in

I 5 migliori film che usciranno al cinema questa estate

La riapertura dei cinema sembra un sogno a occhi aperti. Dopo più di un anno in cui film e teatro sono stati lungamente penalizzati, in questa estate 2021 è giunto finalmente il momento di tornare in sala con alcuni dei progetti migliori del periodo. Ad attenderci ci sono tantissime pellicole e progetti importanti finora rinviati per la pandemia. Un ritorno in grande stile per i franchise di maggior successo degli ultimi anni come The Conjuring o A Quiet Place ma anche per gli appuntamenti periodici che riguardano il Marvel Cinematic Universe e il DC Extended Universe. In prima linea troviamo sicuramente la Disney, non solo con i suoi fortunati supereroi ma anche con altre produzioni originali: Luca, il cartone di formazione della Pixar ambientato nella riviera ligure; Crudelia, film sulle origini della stilosa quanto pericolosa Crudelia De Mon; Jungle Cruise, film avventura alla vecchia maniera, che ricorda un mix tra Indiana Jones e Pirati dei Caraibi e con protagonisti Emily Blunt e The Rock.

Vediamo insieme, però, quali sono i 5 film più attesi di questa estate 2021!

1) A Quiet Place II

Nel 2018, il primo capitolo scritto e diretto da John Krasinski (sì, proprio il nostro amato Jim Halpert di The Office) riscosse un successo incredibile classificandosi come uno dei migliori film horror degli ultimi anni. La trama, tutt’altro che scontata, seguiva le vicende della famiglia Abbott in un mondo ormai irriconoscibile dopo che un’invasione aliena aveva decimato la popolazione globale. I pericolosissimi predatori venuti dallo spazio erano dotati di un udito incredibile, tale da rendere ogni minimo suono potenzialmente mortale. In questo terribile scenario Evelyn e Lee Abbott cercavano in tutti i modi di proteggere i propri figli, garantendo loro una vita quanto più normale possibile. A Quiet Place era innanzitutto questo: la storia di una famiglia, di due genitori disposti a sacrificare tutto, persino la propria vita.

Dopo molta attesa, finalmente vedremo il secondo capitolo di questo amatissimo horror, nonché quello che si prospetta uno dei film migliori dell’estate 2021.

Questa estate, più di un anno dopo rispetto alla data di uscita prevista, arriva finalmente in sala A Quiet Place II. Il secondo capitolo del franchise riprende da dove ci eravamo fermati, con Lee che si è sacrificato per salvare la sua famiglia. La casa è ormai distrutta, così gli Abbott rimasti decidono di mettersi in cammino alla ricerca di altri sopravvissuti. Nel loro viaggio troveranno pericoli più grandi dei mostri ad aspettarli. A Quiet Place II torna a fare del silenzio il suo punto di forza, osando di più in virtù del successo ottenuto la prima volta.

2) Black Widow

Tornano anche gli appuntamenti periodici con il Marvel Cinematic Universe. In questa estate 2021 tocca finalmente al film stand-alone su Black Widow che abbiamo aspettato per anni. La pellicola ha per protagonista Natasha Romanoff aka Vedova Nera e si colloca dopo gli eventi di Captain America: Civil War. Stavolta l’eroina dovrà confrontarsi con i demoni del proprio passato e con ciò che si è lasciata alle spalle prima di entrare a far parte degli Avengers. Natasha è costretta a tornare dove tutto ha avuto inizio, un luogo in cui il passato non ha smesso di stringerla nella sua morsa e facce amiche si confondono a quelle nemiche. Accanto al personaggio di Scarlett Johansson ne troviamo di nuovi come Yelena Belova (Florence Pugh), una sorta di sorella acquisita per Natasha conosciuta nella terribile Red Room, in cui entrambe sono state allenate.

Yelena è una macchina addestrata per uccidere, ancora priva di quella evoluzione emotiva che ha invece caratterizzato Natasha nel corso degli anni, anche grazie alla sua partecipazione negli Avengers.

In questo film, Black Widow è ormai una donna adulta e sicura di sé, consapevole delle proprie scelte e della strada che ha deciso di percorrere. La minaccia che vuole riportarla indietro, verso i luoghi oscuri della propria infanzia rappresenta una tappa necessaria da affrontare e superare per poter essere finalmente libera. Si tratta di una pellicola ricca di azione ma anche di molta introspezione che getta, finalmente, una luce nuova su uno dei personaggi più importanti ma anche più sottovalutati del Marvel Cinematic Universe.

3) The Suicide Squad

migliori film estate 2021

Tutti meritano una seconda possibilità, anche la Suicide Squad dell’universo DC.

Dopo lo sfortunato film del 2016 diretto da David Ayer, il team di supervillain trasformatosi nel gruppo più improbabile per salvare la terra torna sotto una veste tutta nuova ed esagerata. Stavolta, spetta a James Gunn il difficile compito di mettere insieme personaggi stramboidi e fuori di testa. Il regista di Guardiani della Galassia approda nel DC Extended Universe portandosi dietro il suo noto gusto per l’eccentrico, ancora più libero stavolta di fare come gli pare e dare sfogo alla follia creativa. D’altronde, chi meglio della Suicide Squad poteva permettere al regista di dare il meglio di sé? Come per il primo capitolo, anche questo film riunisce un gruppo di antieroi assurdi e improbabili, in missione suicida per salvare l’umanità. Tornano alcun facce note come Viola Davis nei panni di Amanda Waller, Joel Kinnaman in quelli del soldato Rick Flag e Margot Robbie in quelli diventati ormai iconici della sua Harley Quinn.

A loro si aggiunge un cast corale di tutto rispetto, che vanta, tra gli altri, Peter Capaldi (The Thinker, ovvero un genio del male), Idris Elba (il mercenario Bloodsport), John Cena (Peacemaker) e Nathan Fillion (TDK). Stavolta il compito della squadra è quello di distruggere un laboratorio nazista in un’isola del Pacifico, dove sembrerebbe si svolgessero strani esperimenti sulle stelle marine… tutti i fan dei fumetti hanno già capito dove si andrà a parare esattamente. Non si tratterà di un sequel ma di un film completamente nuovo e a sé stante, con la firma inequivocabile di James Gunn.

4) Old

migliori film estate 2021

M. Night Shyamalan è un regista molto noto al grande pubblico per i suoi film del tutto unici e particolari. Il suo stile si contraddistingue sempre all’interno del panorama cinematografico dando vita a veri e propri cult. Il sesto senso rappresenta, su tutti, la summa del lavoro del regista il cui grande punto di forza è sempre quel twist finale, inaspettato e sconcertante. Da Il sesto senso a The Visit, da E venne il giorno a The Village, i film di Shyamalan uniscono tematiche psicologiche e sovrannaturali concentrandosi molto sulla caratterizzazione dei personaggi. I suoi protagonisti sono uomini e donne comuni chiamati ad affrontare paure e demoni interiori che, solo in un secondo momento, acquisiscono una forma fisica concreta. I colpi di scena finali sono proverbiali e portano lo spettatore a rivalutare l’intera visione del film.

Diversi elementi sono ricorrenti nei film del regista indiano come l’acqua, simbolo di morte, e luoghi onirici e suggestivi che fanno da sfondo alla vicenda principale: il bosco in The Village, la cantina in The Visit.

Anche in Old il luogo in cui si svolgono gli eventi principali ha un che di misterioso e terrificante. La trama ruota attorno a una famiglia la cui vacanza si trasforma presto in un incubo. Arrivati su una spiaggia con l’intento di godersi una bella giornata di mare, i membri della famiglia si rendono ben presto conto che niente e come sembra e che il tempo ha effetti terrificanti. Mentre le ore passano, anche la loro età avanza rapidamente e un singolo giorno potrebbe essere tutto ciò che resta loro.

Tantissima attesa per questo progetto che uscirà durante l’estate 2021 e potrebbe rivelarsi uno dei migliori film del cineasta.

5) Space Jam: New Legends

migliori film estate 2021

Era il 1996 quando usciva al cinema un film destinato a fare la storia. Stiamo parlando di Space Jam, lungometraggio che univa live action e animazione un po’ in stile Roger Rabbit, con un protagonista di eccezione come Michael Jordan. La pellicola vedeva l’immaginario mondo animato dei Looney Tunes attaccati da malvagi alieni, decisi a sfidarli e sconfiggerli per poterli rendere schiavi e portarli con loro sul loro pianeta poco festoso. I Nerdlucks, così si chiamava il gruppo di mostriciattoli, si impossessano dello straordinario talento di alcuni dei giocatori più forti del NBA (Charles Barkley, Patrick Ewing, Larry Johnson, Muggsy Bogues e Shawn Bradley) costringendo i Looney a correre ai ripari. I pazzi animati “chiedono l’aiuto” di Michael Jordan, o meglio lo rapiscono, per farsi salvare da un destino tutt’altro che gioioso.

Space Jam: New Legends ci riporta nel mondo dei cartoni animati ma con un guizzo in più, cavalcando il successo dei nuovi franchise cinematografici e del mondo seriale.

Stavolta il campione di pallacanestro chiamato ad aiutare Bugs Bunny, Lola Bunny, Duffy Duck, Silvestro, Titti e tutti gli altri è LeBron James che si è sempre detto un grandissimo fan del primo film. Desideroso che il figlio diventi un giocatore di pallacanestro, LeBron cerca in tutti i modi di instradarlo verso l’ NBA anche se non è quello che il ragazzo vuole. Un giorno, mentre sono all’interno di una fabbrica di server per computer, i due entrano in qualche modo all’interno del Server-Verso dove ad attenderli c’è una malvagia intelligenza artificiale con le sembianze di Don Cheadle. Il film è ovviamente un omaggio alla pellicola originale ma anche un progetto che vuole dimostrarsi indipendente e dotato di vita propria.

LEGGI ANCHE – Migliori film estate 2021 e non solo: le 5 migliori Serie Tv in arrivo questa estate

Scritto da Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

sheldon cooper

I 10 Character Development meglio riusciti nella storia delle Serie Tv

Il posto più freddo è qui proprio dentro me, proprio nella mia testa