Vai al contenuto
Home » Film » 10 Film che potrai vedere su Netflix solo entro i prossimi 10 giorni

10 Film che potrai vedere su Netflix solo entro i prossimi 10 giorni

Che meraviglia il mondo Netflix e, soprattutto, che meraviglia il mondo Netflix a settembre! Il caldo comincia a essere un ricordo estivo, e il freddo il nostro nuovo amico. Plaid, tisana, e un tattico “scusa, stasera ho già un impegno”, frase che ci permette di assentarci da qualsiasi tipo di evento sociale per fiondarci di fronte al nostro meraviglioso televisore. Il mese di settembre sta oramai giungendo al termine, portando con sé l’ultimo granello d’estate. Insieme al caldo, però, stanno andando via anche alcuni grandi film. Non lo sapeva nessuno, e nessuno sarà pronto ad accettare quel che stiamo per dire, ma la piattaforma streaming Netflix sta ufficialmente cancellando dal suo catalogo alcuni dei film cult più importanti e visti della storia. A Beautiful Mind, Fight Club, Salvate il Soldato Ryan: questi sono purtroppo solo alcuni dei grandi titoli che stiamo per salutare definitivamente dalla piattaforma, ma non temete: stiamo dando la notizia in grande anticipo, così che voi possiate vederli prima che vengano tolti.

La campanella che segnerà la fine della loro era su Netflix suonerà il 30 settembre, dunque i giorni a disposizione per vederli sono ben dieci. Insieme a questi anche altri titoli importanti prenderanno il volo, e sarà bene appuntarvi questi altri titoli: tutti loro meritano una visione o rewatch.

Ecco i 10 Film (non originali) Netflix che abbandoneranno la piattaforma:

1) Fight Club

Fight Club (640×360)

Tra dieci giorni non ci lascerà un film, ma IL film. Diretto da David Fincher, Fight Club si è presto imposto come una delle pellicole più importanti e rappresentative nella storia del cinema. Al suo interno troviamo tutto: azione, dramma, personaggi in evoluzione. Il gioco psicologico che Fincher ha innescato all’interno della pellicola si è presto imposto come uno dei migliori mai raccontati portando il film a essere considerato come quello dal finale più mastodontico di sempre. Qui ogni cosa è memorabile e iconica, anche le cose apparentemente più insulse. Come ricorderete, perfino il biglietto di un autobus risulta essere, poi, un dettaglio determinante ai fini della storia. Gli indizi sull’assurdo colpo di scena sono infatti ovunque e sotto gli occhi di tutti, e per questo – forse – ben nascosti. Fincher ha giocato la sua partita dimostrando che le risposte di cui abbiamo bisogno sono sempre sotto i nostri occhi, ma che noi facciamo di tutto per non guardarle. Verità e illusione qui si fondono dandosi perennemente il cambio, lasciando che il pubblico e il protagonista vivano la stessa esperienza.

Tra tutti i film Netflix, questo era certamente uno dei più importanti.

2) Prova a Prendermi

Prova a Prendermi (640×360)

Steven Spielberg e Leonardo Di Caprio sono stati la coppia di cui non sapevi di aver bisogno. Il loro duo, diventato un trio con il grande personaggio di Tom Hanks, ha messo in scena uno dei film più importanti dell’ultimo ventennio. Prova a Prendermi non può essere canalizzato in nessun modo talmente è pieno di caratteristiche. Si passa dai momenti di pura a commedia ad altri di pura azione, e dalla pura azione al dramma. Hanks e Di Caprio si inseguono, si sfuggono e si acchiappano per tutto il film, dando così vita a una lotta tra il gatto e il topo che si concluderà con un’importante scoperta: il topo ha bisogno che il gatto lo insegua. Lo rende scattante, lo rende vivo. Gli dà un obiettivo, qualcosa da cui tenersi alla larga. Ne ha così bisogno da, alla fine, farsi acchiappare. Per questo motivo Prova a Prendermi è uno dei film che più si è imposto nel mondo del cinema: non si è limitato a raccontare una storia biografica in cui un truffatore alla fine decide d collaborare con chi prova a fermarlo, ma è andato oltre spiegando le ragioni per cui – alla fine – nessuno dei due avrebbe mai potuto fare a meno dell’altro. Il poliziotto ha bisogno del truffatore tanto quanto il truffatore ne ha di lui, ma nessuno dei due lo sa ancora durante lo sviluppo del film. Piano piano il confine tra l’inseguirsi e il cercarsi sarà sempre più labile, e porterà i due a ricominciare da capo, in qualsiasi modo sia possibile.

3) Salvate il Soldato Ryan

Film Netflix
Salvate il Soldato Ryan (640×360)

Di nuovo Tom Hanks, di nuovo Steven Spielberg, ma stavolta in un atto decisamente più drammatico e settoriale. Ambientato durante la Seconda guerra mondiale, Salvate il Soldato Ryan racconta gli orrori e le catastrofi di quel periodo fin dai suoi primi 24 minuti utilizzati per raccontare in modo crudo, e purtroppo reale, lo sbarco dei soldati a Omaha Beach. Siamo nel 1998, e un anziano americano arriva in Francia per andare a far visita a una tomba del cimitero americano in Normandia. Una volta giunto sul posto, l’anziano rimane immobile e inerme. I ricordi prendono il sopravvento riportandolo al 1944, il giorno dello sbarco in Normandia. Da quel momento il registro della storia cambia totalmente restituendo al pubblico un vero e proprio cult di guerra, uno dei più crudi e tristi mai scritti. Quello che Salvate il Soldato Ryan narra è quasi un miracolo. Il protagonista, Ryan, deve essere rintracciato e poi riportato a casa. Farlo non è semplice ma, nonostante tutto il vento a sfavore – per usare un eufemismo – l’operazione riesce. Quello che accadrà durante il suo tentativo di ritorno lo segnerà per sempre, restituendogli la consapevolezza di aver vissuto due vite: una prima della guerra, e una dopo. Nulla sarà mai più come prima, neanche le cose più basilari.

4) Mr. & Mrs Smith tra i Film (non originali) Netflix che saluteremo

Film Netflix
Mr. & Mrs Smith (640×360)

Spostiamoci adesso in un registro diversamente diverso da quello visto in Fight Club, Salvate il Soldato Ryan e fiondiamoci all’interno di uno dei film Netflix conosciuto ai più per la presenza magnetica di Brad Pitt e Angelina Jolie. Diretto da Doug Liman, Mr. & Mrs Smith narra le vicende di una normalissima coppia sposata già da diversi anni. Mediocri, all’apparenza assolutamente normali, una coppia come tante altre, ma con un segreto che li divide. I due non sanno di essere entrambi degli assassini ingaggiata da due diverse associazioni di criminali, e vivono la propria vita parallela cercando di nascondere all’altro questo aspetto della loro vita. Le cose si fanno però difficili quando entrambi ottengono il compito di uccidere la stessa persona, portando a galla la verità della loro esistenza parallela. Con l’andare avanti della storia, i due protagonisti avranno modo di conoscersi da capo, come se fosse la prima volta e il loro primo incontro. Azione e romanticismo vanno così di pari passo in questa storia che, come i più sapranno, ha dato modo a Brad Pitt e Angelina Jolie di conoscersi e innamorarsi.

5) A Beautiful Mind

A Beautiful Mind (640×360)

Malattia, tristezza, smarrimento, amore. Quelle tre figure che perseguitano John Forbes Nash non sono reali, ma questo lui non lo sa. Non lo sa fino a quando qualcuno non glielo dice, svelandogli che in realtà quelle tre persone hanno un nome e una definizione: si chiamano schizofrenia. Sembrava tutto così reale, sembravano tutti così ben costruiti, ma erano solo il frutto della mente di John Farbes Nash, una delle teste più geniali mai esistite. A Beautiful Mind, uno dei film Netflix che potrete recuperare entro questi dieci giorni, racconta quel periodo della sua vita non risparmiandoci alcuna tristezza. Così debole da farci paura, Nash prova in tutti i modi a ignorare quelle tre figure anche grazie all’aiuto di sua moglie, la sua ancora di salvezza in mezzo a tutte le incognite della sua vita. Delicatezza e dramma si fanno così spazio all’interno di questa pellicola biografica che restituisce al pubblico il racconto di una mente geniale che vedeva sempre qualcosa anche dove non c’era niente, e in questo la schizofrenia c’entra ben poco.

6) Sette Anime

Film Netflix
Sette Anime (640×360)

Lasciamo Fight Club, Salvate il Soldato Ryan e Beautiful Mind per fiondarci tra le braccia di un regista italiano che, in collaborazione con Will Smith, ha scritto uno dei film che più ha dominato la scena negli ultimi anni. Sette Anime è infatti il racconto spietato, ma al tempo stesso delicato, di un ingegnere aerospaziale che vede la sua vita cambiare totalmente a seguito di un incidente causato da lui in cui perdono la vita sette persone. Il senso di colpa lo uccide e lo mangia da dentro, portandolo a prendere un’importante decisione: per riuscire a star meglio, dovrà salvare la vita a ben sette persone. Attraverso la macchina da presa assistiamo così a un viaggio che cambierà per sempre la vita non solo di Tim, ma anche di chiunque incrocerà la sua stessa strada. Sette Anime è per questo un film che sceglie di credere alle seconde opportunità, dimostrando quanto queste sappiano essere drastiche, ma non è importante. Per ricominciare da capo serve coraggio, ed è ciò che Tim ha imparato ad avere.

7) Io&Marley

Film Netflix
Io&Marley (640×360)

Lo so. Lo so. Mano sul cuore, fazzoletti, lacrime. E’ tutto troppo complicato. Ricordare Io & Marley è una mossa masochista, una di quelle che dovremmo risparmiarci ma che invece continuiamo a compiere. Inevitabilmente, questo è il film presente su Netflix che più ci ha fatto piangere in questa lista, e poco importa se lo abbiamo visto almeno dieci volte. Le nostre lacrime, quando si tratta di Marley, cominciano a rigarci il viso già dai suoi primi affanni. E’ soltanto stanco, niente di più, ma chi conosce il finale non può evitare di iniziare a piangere già da quel momento. Quando si tratta di cult drammatici, Io&Marley si mette in prima fila raccontando la crescita e l’evoluzione di tutta la famiglia. Attraverso gli occhi di un labrador impariamo a conoscere le vicende di due genitori che cercano di realizzarsi e di sopravvivere anche quando non ce la fanno più, anche quando vorrebbero mollare tutto. Marley, così, diventerà per loro una luce, un compagno fedele che si trasformerà presto nel loro migliore amico. Adesso asciughiamoci le lacrime e guardiamolo per l’ultima volta in mezzo ai film Netflix, e prepariamoci a salutarlo.

8) Saw – L’enigmista

Saw – L’enigmista (640×360)

Cambiamo decisamente registro con questo film Netflix dal sapore horror/splatter. Dal sapore vintage ma sempre attuale, Saw è di certo un altro dei film cult della piattaforma che non eravamo pronti a salutare. Le vicende raccontate, così sporche e cariche di follia, hanno portato la pellicola a imporsi come una delle più crude e rudi. Dietro a tutti gli indovinelli, quiz e giochi si nasconde l’anima di un insoddisfatto dottore che vede la propria vita arrivare quasi alla fine. Cosciente del potere di questa, decide di giocare con chiunque non la rispetti, portandolo a un tragico destino che metterà fine a diverse esistenze. La storia di Saw è una delle più longeve nella storia degli horror. Ogni film racconta, in modo diverso, le varie vittime del dottore, alzando pellicola dopo pellicola l’asticella della follia. Insomma, un cult horror che gli amanti del genere non potranno di certo non riguardare entro questi 10 giorni!

9) Love you to Death

Love you to Death (640×360)

The Act è presto diventata una delle Serie Tv più amate e apprezzate sia dal pubblico che dalla critica. Basata su eventi reali accaduti soltanto qualche anno fa, la serie ripercorre le vicende di una madre e di una figlia che – per anni – hanno vissuto nella menzogna. Chiunque abbia amato la serie, sarà di certo felice di sapere che ha ancora ben dieci giorni per recuperare Love you to Death, la pellicola che ripercorre gli eventi terrificanti che accaddero durante il 2015 e anche prima. Nel dettaglio, Gipsy Blanchard soffre dalla sindrome di Munchausen per procura, un disturbo mentale in cui un genitore arreca o inventa danni fisici al proprio figlio, ottenendo così la compassione di tutti. Il film si concentra su quel che accadde durante i giorni vicini alla morte della madre, addentrandosi nell’assurdo rapporto tra le due. Con un focus ravvicinato, Love you to Death cerca di far luce sulla follia e sul terrore che, durante quella notte, si consumò in una casa americana in cui si pensava regnasse solo amore e tenerezza.

10) Amici, Amanti, e… – L’ultimo tra i Film (non originali) Netflix che abbandoneranno la piattaforma

Amici, Amanti, e.. (640×360)

Comincia tutto così: leggerezza, passione, disinvoltura. In un attimo sei assolutamente potente e menefreghista, e un attimo dopo senti le fitte allo stomaco. Questo è, in breve, quel che è accaduto tra i due protagonisti di Amici, Amanti, e... Il film, diventato oramai un cult sentimentale, racconta la storia di una non coppia che decide di vivere il proprio rapporto in modo leggero e senza pretese. Insieme iniziano a costruire, senza rendersene conto, un legame che non avevano sentito arrivare. Erano assolutamente certi che questa volta nessuno dei due si sarebbe affezionato, ma l’amore è una bestia, non ti avverte mai. Senza neanche saperlo, ti ritrovi con le fitte allo stomaco e un messaggio che non sai se vuoi inviare. Amici, Amanti, e.. racconta proprio questo aspetto, dimostrando che non importa quanto ci imponiamo di non affezionarci: certe cose non possiamo controllarle, e forse va bene così.

Beautiful Mind, Salvate il Soldato Ryan, Fight Club e tutto il resto delle pellicole citate vi aspettano tra i film Netflix solo fino ai prossimi dieci giorni. E’ il momento di cogliere la palla al balzo e recuperare quel che non abbiamo visto, o riguardare quel che abbiamo già guardato. Per i film, dieci volte, non bastano mai.

10 Film Netflix che hanno completamente deluso le aspettative