in

Don Matteo 13: quando torna, episodi, cast e tutto quello che devi sapere

don matteo 13

Introduzione

Ormai ci siamo. Don Matteo 13 si farà. Non sono più solo voci di corridoio o speranze dei protagonisti. Il successo di pubblico che ha travolto, quasi inaspettatamente, la messa in onda della dodicesima stagione (conclusa il 19 marzo) e le costanti manifestazioni d’affetto da parte degli spettatori hanno alla fine ottenuto il risultato sperato. La premiere della fiction, andata in onda su Raiuno lo scorso 9 gennaio, ha registrato un vero e proprio boom d’ascolti con oltre sette milioni di telespettatori tradotto in un impressionante 30% di share. A distanza di poco più di un mese è stato lo stesso Nino Frassica a confermare, durante una intervista a Leggo, pubblicamente la notizia:

“Un dato che ci costringe a fare 13, non possiamo deludere tutta questa gente”

Don Matteo 13
Terence Hill, protagonista di Don Matteo

Ma Nino Frassica non è l’unico del cast della fiction ad aver parlato apertamente di Don Matteo 13. Maurizio Lastrico, il volto del PM Marco Nardi, con un post su Facebook ha fatto completamente saltare il banco arrivando a chiedere, scherzosamente, aiuto agli spettatori per nuove idee sulla sceneggiatura:

Ancora insieme per una nuova avventura!!! Ora lo possiamo dire. Avete qualche proposta di trama per gli autori? Noi abbiamo già iniziato a fantasticarci su. Ci date una mano?

Prima di calarci nel mare nostrum di anticipazioni e notizie è importante riprendere le fila di cosa stia succedendo in questa dodicesima stagione e rinfrescarci la mente sui personaggi principali.

A che punto siamo in vista di Don Matteo 13?

La stagione appena conclusa della fiction, cominciata come detto il 9 gennaio 2020 e terminata sulla Rai il 26 marzo 2020 è ambientata per la quarta volta nella città di Spoleto in Umbria. Si apre con i preparativi del matrimonio tra il Capitano Anna Olivieri e il PM Marco Nardi. I segreti di Anna e il tradimento di Marco mandano a monte tutto proprio il giorno delle nozze. Nel frattempo, nel mezzo di un caso di rapimento, qualcuno prova a sparare al nostro prete. Fortunatamente ne esce illeso. A sparare è stato Giulio Manzi. L’uomo voleva vendicare la morte della madre e incolpava Don Matteo perché al tempo l’aveva incitata a confessare al marito di averlo tradito. L’evento lascia uno strascico di turbamento nello stesso Don Matteo che sente il peso della colpa di non aver fatto abbastanza per la donna.

Nella puntata successiva, oltre al caso del giorno, scopriamo che Anna furiosa con Marco per il tradimento lo allontana da casa. Il PM si trasferisce da Cecchini, che lo invita a chiedere la grazia alla Madonna dei Disperati. Purtroppo il terreno su cui si trova la statua viene acquistato da un imprenditore, Cocozza, che vuole in realtà abbatterla. Il Maresciallo per tentare di salvare la statua della Madonna rischia di essere espulso dall’Arma dopo averla rubata con l’aiuto di Pippo e Nardi e averla involontariamente rotta. Nelle puntate successive Marco cerca in tutti i modi di riconquistare Anna, ma la donna non riesce a perdonarlo per il tradimento. Al netto dei singoli casi questi gli eventi principali fino ad ora della dodicesima stagione della fiction.

Curiosità sulla stagione appena conclusa

Alcune curiosità su questa dodicesima annata di Don Matteo sono la durata degli episodi, da oltre 100 minuti, e il fatto che ognuno prende il titolo da uno dei Dieci Comandamenti e ne elabora il contenuto nello sviluppo della puntata. Inoltre, dopo una stagione di pausa e vibranti proteste dei fan, abbiamo finalmente la possibilità di riascoltare le celebri e ormai iconiche musiche della sigla di testa della serie, arrangiate da Pino Donaggio.

Come dicevamo anche i dati di ascolto di quest’ultima stagione sono un vero e proprio trampolino di lancio verso Don Matteo 13. Il bilancio è a dir poco entusiasmante, non solo la premier come avete letto in apertura, ma come ha comunicato il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta tutte e dieci le puntate sono andate estremamente bene:

Chiude con 7.4 milioni di spettatori e uno share del 26.52% – nella parte finale una punta del 34% – la dodicesima stagione di Don Matteo. Con una grande continuità di ascolto su tutte le dieci puntate“.

Il direttore ha sottolineato anche la grande eterogenicità sia a livello di territorio nazionale che di fasce d’eta:

Voglio sottolineare in particolare l’affezione del target 15/24 anni, sia maschile (28%), sia femminile (32%). Grande il successo anche sui social e in modalità non lineare su Rai Play dove la serie ha ottenuto quasi 6 milioni di media views. Gli spettatori hanno accolto questa nuova serie e lo sforzo che abbiamo fatto per trovare nuove suggestioni narrative, dalla formula tematica legata ai Comandamenti, a un linguaggio che ha dato ancora più realismo alla comedy, a nuovi personaggi che hanno consentito di arricchire e articolare le trame attorno a una squadra collaudata e irresistibile, a cominciare dal maresciallo Cecchini di Nino Frassica, da Natalina di Nathalie Guetta e dal capitano Olivieri di Maria Chiara Giannetta.

Il significativo riscontro di pubblico giovane di ambo i sessi, con una forbice di ascolto così ampia e variegata, è una vera e propria boccata d’ossigeno per una Rai fidelizzata da un pubblico prevalentemente over 50. Con questo e altri prodotti però è chiara l’intenzione di cercare di avvicinare sempre di più il target giovane, fidelizzandolo anche attraverso i propri canali di streaming.

Il cast di Don Matteo 13

Don Matteo 13
Terence Hill (Don Matteo) e Nino Frassica (Maresciallo Cecchini)

Ovviamente non c’è ancora alcuna indicazione chiara, quindi dobbiamo rifarci su quanto è a disposizione per la dodicesima stagione. Questo anche perché il cast di quest’anno non presenta grandi cambiamenti rispetto all’undicesima del 2019. Ovviamente con alcune eccezioni: l’addio di Caterina Sylos Labini nel ruolo di Caterina Cecchini, moglie del Maresciallo, morta fuori scena. Altri personaggi che hanno abbandonato la produzione sono: Cosimo (Federico Ielapi), Seba (Federico Russo), Rita (Giulia Fiume) e Chiara (Teresa Romagnoli).

Ci sono però anche dei nuovi ingressi e dei graditi ritorni. A volte anche solo come Guest Star. Ad esempio: Giulio Tommasi (Simone Montedoro), Lia Cecchini (Nadir Caselli) e il PM Bianca Venezia (Giorgia Surina).

Nino Frassica

Ovviamente tutto ruoterà attorno alle due colonne portanti della fiction: Terence Hill e Nino Frassica. Come detto l’attore siciliano si è pubblicamente sbilanciato, ma già durante la registrazione della stagione in corso aveva aperto la possibilità di vedere Don Matteo 13:

“All’inizio ci sembrava giusto mettere fine a questa avventura, ma ora abbiamo cambiato idea. Probabilmente proseguiremo, siamo a un 90% di probabilità”

Terence Hill

Ma ovviamente le parole che più di tutte pesano sono quelle del più amato di tutti: Terence Hill. Qualche tempo fa, incalzato sull’ipotesi di avere anche un Don Matteo 13 si era così espresso:

“Fermo restando che sarà la Rai a decidere, per quanto mi riguarda sono pieno di entusiasmo e carico di energia. E ‘Don Matteo’, grazie alle caratteristiche del protagonista, potrebbe andare avanti all’infinito. Don Matteo è una figura epica, un po’ come Trinità. Non ha un passato, non ha parenti, non si sa da dove venga né dove vada. È il personaggio perfetto per una serie senza fine

Anche uno dei nuovi volti visti in questa dodicesima stagione, il ballerino di Amici Pasquale Di Nuzzo, ha avuto modo di esprimersi su un possibile Don Matteo 13:

Don Matteo 13

“Mi piacerebbe tantissimo fare Don Matteo 13, ora ho fatto diversi provini anche per altre serie su Netflix e in Spagna. Parlo inglese e spagnolo e mi si sono aperte tante opportunità in America. Dopo tutto quello che ho dovuto fare in Don Matteo sono pronto a tutto, amo le sfide ed amo molto quando un personaggio è davvero difficile”

Maria Chiara Giannetta

Uno dei volti più amati Maria Chiara Giannetta, che interpreta la capitana Anna Olivieri ha riportato delle parole ancora più incoraggianti per Don Matteo 13:

Con una grande continuità di ascolto su tutte le dieci puntate, il pubblico non smette di amare questo straordinario testimonial della fiction della Rai. Un grande lavoro orchestrato da una società di produzione di eccellenza come la Lux Vide, che, insieme a Rai Fiction, è già al lavoro per pensare alla prossima stagione

Maurizio Lastrico

Infine anche Maurizio Lastrico che da il volto al nuovo PM di Spoleto ha ammesso che tutto il cast freme all’idea di fare una nuova stagione. La decisione dipendesse da lui sarebbe di continuare ancora a lungo, ma ovviamente l’ultima parola spetta sempre alla produzione e a Terence Hill.

“Tutti noi attori della fiction fremiamo per saperlo. Se vediamo Terence Hill alzare un sopracciglio ci sbilanciamo subito a fare interpretazioni”

Ma già il 20 marzo scorso aveva postato un video su Facebook uno spezzone della serie che lo vedeva assieme a Nino Frassica dicendo: “Grazie maestro Nino! Ci vediamo in Don Matteo 13

Grazie maestro Nino♥️♥️♥️Ci vediamo in Don Matteo 13💥💥💥💥🎬

Gepostet von Maurizio Lastrico am Freitag, 20. März 2020

Gli episodi di Don Matteo 13

Sicuramente interessante è fermarci a riflettere sulla struttura che Don Matteo 13 potrebbe mettere in campo. Nel corso degli ultimi dodici anni le variazioni del numero e della durata degli episodi sono state notevoli. Bisogna infatti ricordare che le prime tre stagioni, distribuite tra il 2000 e il 2002 avevano 16 episodi ciascuna della durata di poco più di 45 minuti.

Fino all’undicesima stagione la durata media degli episodi oscillava tra i 45 e i 65 minuti. La messa in onda di conseguenza prevedeva di mostrare due episodi per serata. Nel corso di queste stagioni ci sono state però alcune eccezioni, con puntate dalla durata decisamente superiore:

  • 75 minuti (ep. 5×24, 8×21)
  • 90 minuti (ep. 8×24)
  • 120 minuti (ep. 11×25)

La stagione in corso ha portato a una svolta importante. Le singole puntate hanno raggiunto una durata da ben 115 minuti, come dei piccoli film, e di conseguenza vengono trasmesse con singola uscita il giovedì sera. Il successo di pubblico a cui abbiamo accennato ci fa sbilanciare nel dire che anche Don Matteo 13 potrebbe mantenere questo vincente formato e ripetere l’esperienza.

Maurizio Lastrico e Maria Chiara Giannetta in una scena della serie tv

Pochi dubbi invece sul formato d’immagine degli episodi. Ormai dalla settima stagione sempre in 16:9 a differenza delle prime girate in 14:9. Le stagioni Quattro, Cinque e Sei furono riconvertite in 16:9 già nel 2017 per ammodernare la visione e adattarla meglio alla fruizione.

La data di uscita e le anticipazioni su di Don Matteo 13

Sicuramente è ancora presto per avere a disposizione delle anticipazioni davvero concrete e immaginare una possibile data di uscita di Don Matteo 13. Naturalmente visti i rallentamenti dovuti all’attuale situazione nazionale che impatta, ovviamente su tutto compreso il mondo dell’intrattenimento, ci sarà da aspettare un po’ per vedere la nuova stagione di Don Matteo. Probabilmente non se ne parlerà prima del 2022.

Quello che però possiamo fare è basarci sulle precedenti distribuzioni per farci una qualche idea. Teniamo infatti conto che le ultime quattro stagioni sono tutte state rilasciate a inizio gennaio. È quindi verosimile pensare che anche Don Matteo 13 possa vedere la luce a gennaio 2022.

Delle dodici stagioni fino qui messe in onda ben 6, quindi la metà, sono uscite nel mese di gennaio del rispettivo anno (Prima, Sesta, Nona, Decima, Undicesima e Dodicesima). Due sono state rilasciate a febbraio (Quarta e Quinta) e settembre (Terza e Settima). La Seconda e l’Ottava invece rispettivamente a ottobre e dicembre. Ecco quindi spiegato perché riteniamo probabile, fino a nuove e più fresche notizie, che Don Matteo 13 possa arrivare sui nostri schermi per l’inizio del 2022.

A pesare per una differente scelta di data però può essere la considerazione degli eventi che in contemporanea si trovano in onda nello stesso momento. Quest’anno infatti abbiamo assistito a una sospensione della trasmissione sia nella settimana del Festival di Sanremo, che ha reso necessario la posticipazione della quinta puntata, sia della sesta che sarebbe dovuta andare in onda la settimana successiva. Infatti per non entrare in conflitto con la semifinale di coppa Italia, Milan – Juventus, giovedì 13 febbraio Don Matteo non è stato trasmesso. In virtù di queste programmazioni, ampiamente prevedibili dalla Rai, la scelta per l’uscita di Don Matteo 13 potrebbe essere ripensata così da massimizzare la fidelizzazione del pubblico. Come potrebbe anche essere deciso di anticiparla all’autunno del 2021. Ma è davvero ancora troppo presto per dirlo.

Qualunque sia la data di uscita per Don Matteo 13 quello che è certo è che sarà un successo.

Il pubblico ormai è l’arma in più per l’amato Don Matteo Bondini. Il parroco di Gubbio trasferito a Spoleto, creato da un’idea del regista Enrico Oldoini e il cui soggetto di serie è stato sviluppato da Alessandro Bencivenni e Domenico Saverni, è la riuscita versione nostrana di uno storico personaggio letterario uscito dalla penna di Gilbert Keith Chesterton: Padre Brown. Anche il famoso prete detective inglese ha avuto svariate trasposizioni televisive e cinematografiche (per un approfondimento vi rimandiamo a questo nostro articolo) e raggiunto livelli di popolarità contemporanea senza precedenti. Tutte queste considerazioni ci fanno concludere che Don Matteo 13 potrebbe non solo vedere presto la luce, ma addirittura non essere l’ultimo capitolo di questa fantastica avventura che sta coinvolgendo da inizio millennio una grandissima fetta del pubblico italiano. E noi, come sempre, vi aggiorneremo con tutte le anticipazioni del caso.

Written by Enrico Maccani

Scrivere di ciò che si ama.. con chi condivide la stessa passione, questa è una strada per la felicità.
"Sembra quasi un paradosso ma spesso si fa fatica a trovare un romanzo moderno o un film che sia più interessante di un buon telefilm. C'è in giro, ad esempio, un'opera che rappresenti un viaggio metafisico fra i segreti del Male più avvincente di Twin Peaks?"

Scrubs

Scrubs: i 10 errori di JD da cui possiamo imparare qualcosa

The Handmaid's Tale

Hulu ha rilasciato un documentario su Margaret Atwood, autrice di The Handmaid’s Tale