in

Henrietta?!

bojack horseman

BoJack Horseman non è semplicemente un prodotto sullo show business, lo sappiamo bene. E i drammi familiari ricoprono un ruolo centralissimo. La madre del protagonista, Beatrice Horseman, non è una donna facile, anzi, è una donna che disprezza il figlio visto che quest’ultimo le ricorda lo sbaglio più grande fatto in gioventù. Per questo BoJack la odia dal profondo del cuore, vorrebbe la sua approvazione e allo stesso tempo vorrebbe sbatterle in faccia tutto il disprezzo che non è riuscito a confessarle in questi anni. Ma c’è un problema: quando potrebbe farlo con il massimo della sincerità e del cinismo, sua madre è vittima del progredire della sua malattia: la demenza.

Non riesce a riconoscere il figlio e lo identifica con una figura molto emblematica, quella dell’ex governante Henrietta.

La vediamo nominata nella 4×05 ma scopriamo chi è davvero solo seguendo accuratamente la storia. Infatti, abbiamo finalmente un lungo scorcio nel passato di Beatrice durante la quarta stagione di BoJack Horseman.

La madre ha avuto una vita non semplice, segnata da varie tragedie personali. Oltre questo si è sempre presentata come una ribelle, una donna che si sente costretta nel suo ruolo dalla famiglia e dalla società ma, che allo stesso tempo, vuole una famiglia da amare.

bojack e beatrice horseman

Beatrice è diventata con gli anni una donna cinica, crudele e molto simile a suo padre. Indubbiamente ci sono stati eventi nel suo passato che le hanno indurito il cuore. Inoltre, Butterscotch non è stato l’esempio di marito perfetto e fedele.

Anche nella sesta stagione di BoJack Horseman, quando quest’ultimo cerca di capire l’origine dei suoi problemi di alcolismo, riusciamo a comprendere che dipendono dalla figura paterna.

Un uomo, o meglio un cavallo, che tradisce sua moglie e cerca di nascondere il tutto facendo bere suo figlio. Forse proprio per questo nella 6×15 BoJack non riesce a vedere il volto di suo padre e lo identifica con Secretariat, una figura di riferimento sicuramente più valida. Ed è proprio Butterscotch la ragione per cui Henrietta è il pensiero fisso di Beatrice, quello con cui più identifica il suo fallimento: BoJack.

Henrietta?!

Beatrice si rivede nella sua governante ma, mentre per la donna c’è ancora speranza e può realizzare i suoi sogni, la madre di BoJack ha esaurito il suo tempo e la sua pazienza. Da qui derivano le sue azioni fredde e senza scrupoli, eppure questa è solo una facciata. Lei infatti è vinta dai sensi di colpa, non riesce nemmeno a vedere il volto di Henrietta, non per via della demenza, ma perché non riuscirebbe a sostenerne lo sguardo.

henrietta

Beatrice Horseman non è quindi una borghese che vuole mantenere le apparenze. Magari sì, perché suo padre le ha insegnato che è così che va il mondo, che loro sono gli eredi di un impero commerciale da preservare. Ma è comunque una persona che nasconde al suo interno un animo tormentato da emozioni a lungo represse.

Non c’è spazio per i sentimenti. O forse, non si riesce semplicemente a gestirli.

In parte, questa è la storia della famiglia di Beatrice. Suo padre è davvero un borghese che cerca di mantenere le apparenze e non riesce a concepire nulla che non sia legato agli affari. Probabilmente Joseph Sugarman non è un uomo davvero cattivo nel profondo, ma semplicemente è figlio del suo tempo e vuole il meglio per sua figlia e la sua azienda, fino ad arrivare anche a compiere delle scelte e delle azioni orribili. Mentre Honey Sugarman, sua madre, è una donna carica di passione, tanto da non riuscire a reggere il colpo della morte di suo figlio Crackerjack.

Proprio per una promessa fatta alla madre, ormai lobotomizzata per impedirle di impazzire di dolore, riusciamo a capire perché non riesce ad amare BoJack Horseman. Accettare suo figlio significherebbe aprire il suo cuore alla possibilità di provare il dolore che ha sperimentato sua madre. Significherebbe dover ammettere che Butterscotch non l’ha costantemente delusa. Henrietta invece è il simbolo di tutto questo, così come BoJack.

beatrice horseman

Beatrice Horseman è una donna affetta da demenza con il cuore spezzato. I suoi demoni le fanno costantemente visita e questo non è affatto facile da affrontare nemmeno per una come lei. Ma cosa rappresenta per lei Hollyhock? Infatti, in tutto questo discorso, ci siamo dimenticati del dettaglio fondamentale: Hollyhock è la figlia di Henrietta. L’unico legame reale che unisce i rimpianti di Beatrice e la storia di BoJack Horseman.

Se Henrietta rappresenta i suoi sbagli da ragazza, Hollyhock è un modo per redimersi nei confronti della governante e di suo figlio.

E solo quando BoJack la riporta alla casa di cura che capiamo che lei non odia suo figlio o Henrietta, ma odia sé stessa per quello che ha fatto. Riconosce finalmente il figlio e si lascia raccontare una storia, un ricordo ormai lontano. Prima di Henrietta, prima di Butterscotch e prima che morisse Crackerjack.

Leggi anche – Quanto ci mancherai, Bojack Horseman

Written by Stefano Del Sordo

Sono un uomo chiaramente dalle molte qualità, anche se per lo più cattive. Vorrei saper scrivere ma alle volte non ne sono sicuro. Vorrei saper descrivere quello che provo quando guardo una serie tv e questa viene inevitabilmente cancellata.

game of thrones

La classifica dei 5 personaggi più ingenui di Game of Thrones

locke and key

Locke & Key, la chiave di Netflix per sfondare nel mondo del fantasy