in

5 profezie di Black Mirror che si sono avverate

4) Se bevi non guidi

black mirror

Nell’episodio già citato The Entire History of You c’è una scena in cui Liam, dopo aver bevuto degli alcolici, si mette alla guida della propria auto e prova a metterla in moto; quando però la vettura non parte, sentiamo un messaggio audio che recita: “Non sei nelle condizioni psico-fisiche di guidare, la nostra assicurazione non sarà responsabile…”. Il ragazzo decide, tuttavia, di zittire il messaggio e guidare ugualmente.

Non molti sanno che, dalla metà del 2015, negli Stati Uniti, è stato presentato il Driver Alcohol Detection System for Safety (DADSS) che consiste nel sottoporre il guidatore a un alcol test: se quest’ultimo è positivo, l’automobile semplicemente non parte.

5) L’app che valuta le persone

black mirror

Ricordate l’episodio Nosedive, in cui gli esseri umani vengono costantemente valutati per le loro interazioni e i loro comportamenti tramite un dispositivo elettronico molto simile agli odierni smartphone?

Tutto ciò è molto simile a quanto è recentemente accaduto nella realtà, che si rivela essere inquietante esattamente quanto la finzione: un team ha creato l’app Credo360 dando vita a un progetto che consiste nella creazione di una piattaforma che raccoglie dati sulle interazioni virtuali degli individui che offrono servizi online, con lo scopo di fornire il maggior numero possibile di informazioni per valutare l’affidabilità dei soggetti in questione.

Leggi anche – Black Mirror: ecco i trailer e  le trame degli episodi della quarta stagione

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

il mio secondo dizionario delle serie tv cult

Intervista agli autori de “Il mio secondo dizionario delle serie tv cult”

derek jacobi doctor who

Good Omens – Derek Jacobi entra nel cast della serie di Neil Gaiman