Vai al contenuto
Home » Black Mirror » 10 attori famosi che (forse) non avete riconosciuto in Black Mirror

10 attori famosi che (forse) non avete riconosciuto in Black Mirror

Quando si parla di serie distopiche, Black Mirror ne potrebbe costituire la definizione. Con la sua struttura antologica apre molteplici finestre sulle possibili evoluzioni del rapporto tra tecnologia ed essere umano.
Nel corso di cinque stagioni questa serie TV britannica ci ha fatto riflettere su un futuro in cui è facile proiettarsi immersi come siamo nei cambiamenti che social media e dispositivi stanno già attuando nella vita quotidiana di ciascuno. Ogni episodio è curato nel dettaglio e presenta uno scenario diverso in cui prendono forma le storie di protagonisti sempre nuovi interpretati da attori diversi, alcuni dei quali già noti ai più per altre serie TV o film.
Li avete riconosciuti tutti?

Aspettando di vedere in azione il cast della sesta stagione di Black Mirror, ricordiamo dieci special guest viste fino a ora

1. Miley Cyrus in Rachel, Jack e Ashley Too

Black Mirror
Miley Cyrus (1024×683)

Miley Cyrus non necessita presentazioni.
Con Hannah Montana ha conquistato una generazione dimostrando sin dall’adolescenza il suo duplice talento come attrice e cantante. Dopo quattro anni nel ruolo, Miley Cyrus ha dovuto affrontare una crisi d’identità vera e propria prima di compiere quell’evoluzione che ha fatto tanto parlare di lei all’uscita del singolo Wrecking Ball.
Nonostante abbia deciso di dedicarsi principalmente alla carriera musicale, la cantante ha dimostrato di essere ancora un’attrice brillante nella puntata di Black MirrorRachel, Jack e Ashley Too“.

Gli inevitabili parallelismi tra quanto vissuto da Miley Cyrus con l’enorme successo di Hannah Montana e la trama dell’episodio costituiscono una cornice realistica in cui va ad incastrarsi la storia di Ashley. La ragazza è una popstar idolo delle teenager, un prodotto perfetto tutto parrucche rosa e messaggi positivi quanto bidimensionali in cui però non si rispecchia più o in cui forse non si è mai davvero identificata. Quando la zia/manager si accorge di non poter più controllare Ashley decide di ricorrere alla tecnologia con il proposito di sostituirla per sempre con la star che ha creato.

2. Alex Lawther in Zitto e balla

Black Mirror
Alex Lawther (1024×683)

Se avete visto l’episodio di Black Mirror “Zitto e Balla” alla sua uscita nel 2016 potreste aver riconosciuto Alex Lawther come il giovane Alan Thuring di Imitation Game.
Per me che ho guardato Black Mirror solo un paio di anni dopo Alex è e resterà sempre James di The End of the F***ing World e mi è impossibile non vedere un po’ di lui anche in questa straordinaria performance.

In Black Mirror Alex Lawther interpreta Kenny, un ragazzo introverso e ben educato che si ritrova ad eseguire gli ordini folli di un misterioso hacker. Il ragazzo non può disobbedire terrorizzato dalla minaccia di veder un suo segreto svelato e capisce ben presto di non essere l’unico sotto ricatto. Conosce così Hector, un’altra vittima, con il quale sarà costretto a rapinare una banca.

3. Jerome Flynn in Zitto e balla

Black Mirror
Jerome Flynn (1024×683)

Se siete fan del Trono di spade o avete riconosciuto immediatamente il nostro mercenario Bronn in Zitto e Balla o state già cercando questo episodio su Netflix per vederlo ancora in azione. Jerome Flynn interpreta Hector, il padre di famiglia ricattato dall’hacker che si è finto una ventenne interessata ad andare a letto con lui.

4. Jodie Whittaker in Ricordi pericolosi

Black Mirror
Jodie Whittaker (1024×683)

In Ricordi pericolosi troviamo il Tredicesimo Dottore di Doctor Who, Jodie Whittaker.
L’attrice proviene dalla scena teatrale londinese e ha recitato in diverse produzioni televisive della Gran Bretagna, ma ha effettivamente raggiunto la sua notorietà una volta conquistato il ruolo del Dottore a cui darà presto addio nel prossimo episodio speciale.

5. Jon Hamm in Bianco Natale

Black Mirror
Jon Hamm (1024×683)

L’episodio di Natale con Jon Hamm non può che essere speciale.
L’attore ha conosciuto la fama con Mad Men, serie di cui è stato protagonista nel ruolo di Don Draper, un ammaliante dirigente pubblicitario, ma potreste averlo visto recentemente anche nei panni del Reverendo in Unbreakable Kimmy Schmidt o di Gabriel in Good Omens.

Bianco Natale per noi rientra di diritto nella classifica dei 5 episodi più belli di Black Mirror, un classico insieme di racconti natalizi, quasi un’antologia nell’antologia in cui Jon Hamm è Matthew Trent e si alterna tra il ruolo di narratore e quello di protagonista in una storia che non prevede lieti fine.

6. Thoper Grace in Smithreens

Black Mirror
Black Mirror 5×02, Thoper Grace (1024×683)

Come molti altri attori anche Christopher “Thoper” Grace ha iniziato la sua carriera in TV come protagonista di una serie che ha segnato la storia: That ’70s Show a fianco di altre future star come Mila Kunis, Ashton Kutcher e Laura Prepon.
Lasciata la sit-com nel 2005 si è poi dedicato quasi interamente al cinema. Ha interpretato Eddie Brock / Venom in Spiderman 3, Getty in Interstellar, Edwin in Predators e molti altri ruoli. Nonostante questa preferenza per il grande schermo Black Mirror non è l’unica serie antologica in cui possiamo vederlo recitare, infatti fa parte del cast nel sedicesimo episodio della prima stagione di Love, Death & Robots.

Smithreens è probabilmente l’episodio meno fantascientifico di Black Mirror, tuttavia raccoglie il filo conduttore della serie alla perfezione portando ancora una volta alla luce come l’utilizzo delle tecnologie anche più semplici può avere conseguenze tragiche.

7. Domnhall Gleeson in Torna da me

Black Mirror
Domnhall Gleeson (1024×683)

Capelli rossi, una vecchia toga di seconda mano: tu devi essere un Weasley!

Lucius Malfoy

Come ci suggerisce l’analisi puntuale di Lucius Malfoy, Domnhall Gleeson è decisamente un Weasley, Bill per la precisione.

In torna da me interpreta Ash, un giovane che muore tragicamente in un incidente. La sua ragazza, Martha, viene incoraggiata da un’amica a superare il trauma appoggiandosi ad un servizio che permette uno scambio di mail con i defunti di cui viene clonata la mente. Inizialmente contraria all’idea finisce poi con il comprare un clone dell’amato in carne ed ossa.

8. Cristin Milioti in USS Callister

Black Mirror
Cristin Milioti (1024×683)

Come ci insegna una delle 7 curiosità su Cristin Milioti l’attrice ha preso parte persino a The wolf of Wallstreet, prima di prendere in mano l’ombrello giallo ed interpretare Tracy, la tanto attesa mamma di How I met your mother. Qualche collega della serie le avrebbe persino suggerito di vedere assolutamente il film che vede Leonardo Di Caprio protagonista non avendola minimamente riconosciuta nella pellicola.
A oggi, ne siamo certi, non correrebbe più questo rischio.

In USS Callister Robert Daly il co-fondatore di una famosa compagnia di videogame online, crea dei cloni dei suoi colleghi e li inserisce in una versione offline del gioco di cui ha il controllo assoluto. Nonostante la sua posizione nella società nessuno ne riconosce il valore in azienda e ciò lo porta ad essere un dio non proprio misericordioso con le controparti di chi non lo rispetta in ufficio. Nanette Cole (Cristin Milioti), la nuova arrivata al lavoro finirà con l’essere la nuova copia-marionetta di Daly nel suo mondo in stile Stark Trek.

9. Daniel Kaluuya in 15 Milioni di Celebrità

Black Mirror
Daniel Kaluuya (1024×683)

Per noi Alex Lawther e Daniel Kaluuya sono tra i 5 attori che hanno interpretato meglio il loro personaggio in Black Mirror .
Daniel è entrato nel mondo delle serie TV interpretando Posh Kenneth in Skins.
Sul grande schermo la sua performance in Get out gli è valsa la candidatura all’Oscar ma ha effettivamente conquistato la statuetta come Fred Hampton in Judas and Black Messiah. Potreste aver notato l’attore anche in Black Panther 2 e Kick Ass 2.

Il monologo con cui Bing, il suo personaggio, avvia la conclusione di 15 Milioni di Celebrità può essere manifesto della serie stessa. Se vi siete persi questo episodio non potete dire di aver visto Black Mirror.

10. Madeline Brewer in Gli uomini e il fuoco

Black Mirror
Madeline Brewer (1024×683)

Madeline Brewer non è esattamente l’ultima arrivata in casa Netflix e non ci sorprende vederla in Gli uomini e il fuoco. Attualmente impegnata nella serie di successo The Handmaid’s Tail, ha debuttato sulla piattaforma già nel 2013 come Tricia in Orange is the New Black.