Vai al contenuto
Home » Amazon Prime Video » Amazon Prime Video, tutti i contenuti in scadenza a Settembre: addio a Buffy, Fargo e altre 4 grandi serie tv

Amazon Prime Video, tutti i contenuti in scadenza a Settembre: addio a Buffy, Fargo e altre 4 grandi serie tv

Amazon Prime Video dà, Amazon Prime Video toglie. Bentornati con la rubrica più temuta del mese, quella dove vi raccontiamo quante e quali serie tv verranno eliminate dalla piattaforma di Amazon Prime Video da qui al 31 Agosto, nella fattispecie. Come tutti ben sapete, i servizi streaming dispongono sulle proprie piattaforme di contenuti originali autoprodotti (come The Marvelous Mrs. Maisel, per citarne uno relativo ad Amazon Prime Video) e di altri contenuti che prendono sostanzialmente ‘in affitto’: serie tv, film o documentari di cui vengono acquisiti i diritti per un determinato periodo di tempo e alla fine di quel periodo si decide se rinnovare i diritti o farli scadere, perdendo cosi la possibilità di trasmettere quei contenuti una volta superata la data di scadenza.

I motivi per cui le piattaforme a volte fanno scadere i diritti delle serie, documentari o film in questione possono essere molteplici: quel contenuto non ha ottenuto abbastanza audience, oppure pur avendo avuto delle buone\discrete performance i diritti costano troppo e il gioco non vale la candela: le piattaforme streaming si stanno dirigendo sempre di più verso l’idea di spendere i propri soldi per la produzione di contenuti originali, piuttosto che per mantenere i diritti delle serie tv di proprietà d’altri.

In questo mese di Settembre 2021, Amazon Prime Video eliminerà dal proprio catalogo ben 6 Serie Tv, e stavolta sono davvero tutte molto famose e importanti. Andiamo a vedere nel dettaglio, giorno per giorno, di cosa si tratta.

Il giorno peggiore sarà sicuramente l’1 Settembre: a partire da domani, infatti, non troveremo più sul catalogo ben 4 Serie Tv. Oggi 31 Agosto è infatti l’ultimo giorno in cui troverete disponibili sul catalogo, nell’ordine: Buffy, The Americans, Call The Midwife e Revenge. Delle perdite davvero importanti per la piattaforma, i cui vertici avranno però valutato di poter fare tranquillamente a meno dei suddetti prodotti in base alla consueta analisi accurata che viene effettuata ogni mese. Ma non è finita qui.

L’8 Settembre Amazon Prime Video perderà un altro pezzo da novanta: si tratta di Fargo, che sul catalogo avrà ancora poco più di una settimana di vita. Se la stavate recuperando affrettatevi, perchè ha i giorni contati.

Infine, il 14 Settembre, toccherà alla serie tv Bones salutare la compagine e gli utenti di Amazon Prime Video.

Insomma, una bella strage di serie tv importanti: vi terremo come sempre aggiornati in caso di ulteriori evoluzioni sul fronte cancellazioni da Amazon Prime Video!