in

2 Broke Girls 5×07 – La rivicinta della servitù

Torniamo all’appuntamento settimanale con 2 Broke Girls. Le vacanze natalizie non ci hanno fatto perdere la voglia di vedere Max e Caroline in azione. Siamo già al secondo episodio dopo la pausa invernale ma nulla è cambiato. Gli sceneggiatori continuano ad essere in forma nonostante la serie attualmente in onda sia già la quinta.

Cattura 2 broke girls

La 5×07 di 2 Broke Girls inizia come sempre sotto una raffica di battute nei confronti di Han.

Questa volta la scusa è la password dei suoi account (usati da tutti i dipendenti della diner per fare anche i propri di acquisti). E’ fin troppo facile indovinarla perché è una parola contenente “han” e nonostante i ripetuti tentativi fatti per sostituirla rimane facile da indovinare. Due esempi esilaranti per me sono stati “han-stoppable” e “han-nah montana”. Piango. Dal ridere.
CatturaIl focus della puntata però è un altro: Astrid, la nonna di Caroline si è svegliata dal coma e dopo quattro anni vuole vederla. Ovviamente lei non sa nulla del tracollo finanziario della famiglia Channing e di come la vita di sua nipote sia cambiata nel frattempo. Ma nè Caroline nè il maggiordomo Bernard hanno intenzione di farglielo scoprire.

La situazione diventa ancora più difficile quando la nonna chiede a Caroline di organizzarle una cena per il suo “ritorno” in società dopo il coma. Oltre all’odio che tutti provano nei confronti dei Channing si va ad aggiungere il fatto che tutte le amiche della nonna sono passate a miglior vita. Solo una risponde all’invito. Si dice meglio pochi ma buoni in fondo….

Cattura

La nostra bionda preferita decide di non dare a sua nonna un dispiacere e si rimbocca le maniche per organizzare la cena al meglio. Con indosso finalmente e nuovamente uno Chanel arruola tutta la combricola della diner per far sì che Astrid abbia quello che tanto desidera. Vedere Han e Earl in perfetta tenuta da pinguino, Max con un vestito da cameriera vera (e sexy visto che apparteneva a Sophie 😀 ) ed Oleg conciato come un vero cuoco scalda il cuore. E ci strappa un sorriso lungo un sogno.

Dopo ripetuti incidenti e gaffes varie però il segreto di Pulcinella viene fuori e la nonna scopre tutta la verità: Caroline è ormai solo una cameriera e lei è completamente al verde. Il trauma è talmente grande da costare la vita alla povera Astrid. Questa puntata però ci lascia un messaggio molto importante a mio avviso: “It’s not good crystal that make a life, it’s good people”. Cosa conta nella vita non sono i soldi o un bel servizio di piatti ma le persone che decidi di avere accanto. E Caroline è davvero fortunata ora.

Written by Cecilia Coppa

Una matematica non matematica. Telefilm addicted. Datemi Netflix e conquisterò il mondo!

TWIN PEAKS, un personaggio alla volta: Windom Earle

Il ritorno di Galavant: perché cominciare la serie