Vai al contenuto
Home » 13 Reasons Why » 13 Reasons Why: le teorie sul finale che aprono la strada ad una seconda stagione » Pagina 4

13 Reasons Why: le teorie sul finale che aprono la strada ad una seconda stagione

serie tv

TEORIA N. 3

Quello che abbiamo pensato tutti

Questa teoria riprende un po’ quanto accennato prima (nella teoria n.2), ma tira fuori un altro dettaglio. Quando Tyler passa in rassegna le foto dei ragazzi del Liberty High nella sua dark room, prima di staccare quella di Alex, si ferma a pensare ad un episodio che in precedenza aveva coinvolto entrambi. Alex infatti, a differenza di tutti gli altri (persino di Clay), aveva preso le sue difese in passato quando il gruppo lo aveva preso di mira.

Questo dunque vuol dire solo una cosa: è più probabile che Tyler abbia davvero intenzione di fare una strage a scuola e, staccando la foto di Alex tra tutte quelle appese, ha di fatto manifestato la sua intenzione di risparmiarlo.

13 reasons why

Una possibilità anche questa che lascerebbe le porte aperte alla realizzazione di una seconda stagione.

Gli sceneggiatori potrebbero soffermarsi in futuro su Tyler, sulla sua storia e sulle sue intenzioni. Anche lui è stato vittima di bullismo e la sua personalità – sicuramente controversa – potrebbe essere un buon punto di partenza per il futuro di 13 Reasons Why.

Inoltre molte sono rimaste le domande rimaste in risolte nella prima stagione.

Che cosa farà Mr. Porter con i nastri di Hannah? Bryce andrà in galera? Pagherà per quello che ha fatto? Cosa succederà ad Alex? Sopravvivrà? E i Baker cosa faranno dopo aver sentito le registrazioni fatte dalla figlia?

Niente è stato confermato ancora ma si spera (visto il successo della prima stagione) che ai vertici di Netflix qualcuno stia prendendo seriamente in considerazione di far tornare 13 Reasons Why sugli schermi con un secondo capitolo.

In fondo, come potete vedere, le premesse ci sono tutte.

LEGGI ANCHE – 13 Reasons Why: viviamo con il peso della colpa condivisa

Pagine: 1 2 3 4