in ,

13 Reasons Why – L’attore Justin Prentice commenta il destino di Bryce Walker

13-Reasons-Why-Bryce

Da quasi una settimana è stata rilasciata la terza stagione di 13 Reasons Why e lo show è tornato, come un uragano, a far parlare di sè.

Bisogna ammettere che il trailer che è stato pubblicato ha parecchio sconvolto, soprattutto per quanto riguarda il destino di Bryce Walker.

Che il personaggio fosse uno dei “cattivi” ragazzi (forse definirlo cattivo è anche troppo poco) e che tra i protagonisti fosse una delle personalità più discusse è indubbio, ma molti hanno storto il naso per la sua sorte, anticipata dalle promo di Netflix.

Justin Prentice (aka Bryce Walker) ha snocciolato quello che pensa della morte del suo personaggio con Hollywood Reporter.

Ho scoperto l’assassino solo quando mi è arrivata l’ultima sceneggiatura. Non so se la morte sia la giusta punizione. Lascio che siano gli spettatori a deciderlo. Nel corso degli episodi, abbiamo potuto vedere dei lati diversi di Bryce e anche se non hanno cambiato le cose atroci che ha fatto, forse alla fine della stagione la gente non è stata poi tanto contenta che fosse morto.

bryce walker 13 reasons why
bryce walker 13 reasons why

Prentice ha confessato che non ha voluto scoprire cosa sarebbe successo fino a quasi la fine delle riprese e ha spiegato anche il motivo.

L’attore ha voluto mantenere il più pura possibile la propria recitazione, proprio per questo ha deciso di non spoilerarsi il destino di Bryce.

Probabilmente se avesse saputo tutto subito, come il resto del cast, la notizia avrebbe influito sul suo modo di interpretare Bryce rendendola meno vera.

“La cosa importante da ricordare e che io ho sempre cercato di tenere a mente, è che Bryce, nonostante sia capace di atti mostruosi, è comunque umano sotto sotto. Nell’interpretarlo, ho sempre dosato il livello di umanità che pensavo dovesse mostrare. È facile etichettare queste persone come semplici mostri. E invece la maggior parte di loro è capace di provare emozioni umane. E io credo che il pubblico sia stato turbato più da questo, che dalle aggressioni sessuali.”

Ma come ha fatto?

Come è stato possibile non sapere come va a finire 13 Reasons Why se fai parte del cast di 13 Reasons Why?

Ecco la risposta:

“Non lo volevo sapere, perché non volevo che condizionasse la mia recitazione. Per cui ho chiesto al resto del cast di non dirmi nulla. Sono stati tutti bravissimi a non rovinarmi la sorpresa.”

Netflix ha confermato che verrà prodotta una ulteriore nonchè ultima stagione dello show, a questo punto non resta che capire se Prentice ne farà parte (in qualche modo) oppure no!

LEGGI ANCHE – 13 Reasons Why 3×01 – Che fine ha fatto Bryce Walker?

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

jason momoa

Jason Momoa rimane bloccato in ascensore per ore: «I vigili del fuoco non vogliono presentarsi»

ahs

Nella mente di H.H. Holmes, il primo serial killer della storia americana