Vai al contenuto
Home » You » 5 curiosità su Charlotte Ritchie, l’algida Kate Galvin di You

5 curiosità su Charlotte Ritchie, l’algida Kate Galvin di You

Capace di polarizzare in maniera importante il sentimento degli spettatori, la quarta stagione di You ha sicuramente dato una svolta forte alla serie, cambiando contesto e direzione narrativa, ma mantenendo sempre la sua anima. Al di là, poi, dei pareri contrastanti emersi, uno degli apporti più significativi di questa nuova stagione di You è stato l’ingresso in scena di Charlotte Ritchie, che ha interpretato il personaggio di Kate Galvin, sicuramente uno dei più complessi e riusciti di You 4. Dopo aver raggiunto il successo grazie a Call the Midwife, Charlotte Ritchie ha trovato la sua consacrazione in You, con un personaggio che sembra davvero esserle cucito addosso.

Sull’onda del successo con Kate Galvin, proviamo a conoscere meglio l’attrice, andando, come di consueto, alla scoperta di alcune curiosità sul suo conto. La trentatreenne inglese vanta una carriera molto ricca soprattutto in ambito seriale, dove spiccano le citate Call the Midwife e You, ma dove troviamo anche altre serie come Fresh Meat, Siblings e Ghosts. Oltre a questi ruoli piuttosto famosi, però, ci sono anche altre attività decisamente più curiose che riguardano Charlotte Ritchie: andiamo, quindi, a scoprire e a conoscere in maniera più approfondita l’algida Kate Galvin della quarta stagione di You.

La carriera musicale di Charlotte Ritchie

Charlotte Ritchie
Charlotte Ritche in un videoclip delle All Angels (640×340)

Charlotte Ritchie è senza dubbio conosciuta principalmente come attrice, ma vanta anche un’importante carriera come cantante. La protagonista della serie Netflix You è stata infatti tra le fondatrici del gruppo All Angels nel 2006, insieme a Daisy Chute, Melanie Nakhla e Laura Wirght, con l’aggiunta in corsa, poi, di Rachel Fabri. Il gruppo è stato attivo dal 2006 al 2011 e vanta la pubblicazione di tre album in studio e di un EP. Le All Angels facevano musica crossover, uno stile che si basa sulla commistione di elementi da diversi generi musicali, con un’impronta di matrice classica e pop.

Il gruppo di cui ha fatto parte Charlotte Ritchie ha avuto nei suoi cinque anni di vita anche un discreto successo, con più di un milione di copie vendute e l’esibizione in location di prestigio, tra cui il Wembley Stadium per l’esecuzione dell’inno nazionale prima della sfida tra le nazionali calcistiche di Inghilterra e USA e più tardi in occasione della finale di Champions League tra Barcellona e Manchester United. La carriera musicale della Kate Galvin di You è antecedente rispetto a quella da attrice: proprio nel 2011, anno dello scioglimento della band, la protagonista della serie Netflix con Penn Badgley ha cominciato a girare Fresh Meat, la prima produzione che ha lanciato la sua carriera seriale.

Una questione di famiglia

charlotte Ritchie
Charlotte Ritchie in You 4 (640×340)

La musica è evidentemente una passione di famiglia in casa Ritchie, visto che anche il fratello della Kate Galvin di You, Luke, è un abile musicista. Il fratello di Charlotte ha iniziato la sua carriera nel 2002 e, a differenza della sorella, ha proseguito il suo cammino nella musica, diventando un abile consulente per la San Francisco Symphony. Luke Ritchie è stato fondamentale nella svolta digitale dell’orchestra, ideando moltissimi tipi di spettacoli e promuovendo un approccio più innovativo alla musica.

Nella sua lunga carriera nel campo musicale, Luke Ritchie non ha mancato di collaborare anche con la sorella, dando sfogo, così, a questa passione in comune. Nel 2014, i due fratelli Ritchie hanno realizzato insieme un EP dal titolo Light of Anoher e anche in precedenza hanno collaborato in diverse occasioni, componendo insieme brani e cover di canzoni famose. L’EP con suo fratello Luke per la star di Netflix è arrivato proprio poco prima della svolta rappresentata da Call the Midwife: sintomo di come le due anime di Charlotte Ritchie abbiano sempre viaggiato di pari passo nella sua carriera.

Charlotte Ritchie in Harry Potter

Charlotte Ritchie
La giovanissima Charlotte Ritchie alle spalle di Ron Weasley in Harry Potter e il calice di fuoco (640×340)

Abbiamo ripercorso i fasti della carriera della protagonista di You, dagli albori musicali all’esordio sul piccolo schermo con Fresh Meat, fino all’EP col fratello e alla svolta di Call the Midwife. Progressivamente, come abbiamo visto, Charlotte Ritchie ha accantonato la musica e scelto la carriera da attrice, che si è evoluta soprattutto sul piccolo schermo, ma che nasce anche grazie a un ruolo in una delle saghe più celebri di sempre.

Charlotte Ritchie, infatti, nel 2005 ha avuto una parte non accreditata in Harry Potter e il calice di fuoco, quarto capitolo della saga nata dai libri della Rowling. La Kate Galvin di You ha vestito i panni di una studentessa di serpeverde nella pellicola e quel ruolo, seppur minore, ha sicuramente contribuito alla passione di Charlotte Ritchie per la recitazione. Questa piccola parte risale al 2005, prima dell’avventura con le All Angels e delle serie tv di successo. Non si tratta, comunque, dell’esordio assoluto in scena della star di Netflix, che un anno prima rispetto a Harry Potter e il calice di fuoco aveva avuto una parte nel film The Open Doors. Quando ha fatto queste esperienze, l’attrice di You aveva appena 15 anni e il successo sarebbe arrivato più tardi.

Il ruolo dei sogni

You
Charlotte Ritchie e Penn Badgley in You 4 (640×360)

Ogni attore, sicuramente, ha un ruolo dei sogni, un personaggio che avrebbe voluto interpretare o di cui vorrebbe vestire i panni in futuro. Molto spesso si tratta di persone realmente esistite o di personaggi letterari, ma capita anche che il ruolo dei sogni di un dato attore sia un personaggio appartenente alla storia del cinema. Questo è il caso di Charlotte Ritchie, che in un’intervista con il British Youth Music Theatre ha raccontato che, se potesse, tornerebbe indietro nel tempo e cambierebbe sesso per interpretate il ruolo di Marty McFly in Ritorno al futuro.

Insomma, il ruolo dei sogni di Charlotte Ritchie è decisamente curioso. Non avrà potuto interpretare Marty McFly, ma comunque l’attrice londinese vanta alcuni ruoli importanti in carriera. L’ultimo è sicuramente quello di Kate Galvin in You, ma prima della serie Netflix ce ne sono stati altri, come quello che ha segnato i suoi esordi, ovvero Oregon in Fresh Meat, o quello che l’ha consacrata: l’infermiera Barbara Gilbert in Call the Midwife. Ricordiamo, tra i ruoli più importanti della carriera di Charlotte Ritchie, anche quelli di Alison Cooper in Ghosts e di Hannah in Siblings.

Charlotte Ritchie tra studi e carriera

Charlotte Ritchie in Fresh Meat

Capita molto spesso ai giovani attori di dover fare i conti con scelte importanti appena le loro carriere iniziano a decollare. Un successo che arriva in giovane età mette spesso di fronte all’ardua scelta se continuare o meno gli studi e questo è stato il caso anche di Charlotte Ritchie, che ha vissuto sulla propria pelle questa condizione. Come abbiamo visto, per la protagonista di You il successo è arrivato prima in campo musicale e solo in un secondo tempo in quello televisivo. Nonostante questa notorietà, però, il volto di Netflix non ha abbandonato gli studi, portando a termine il proprio percorso con una laurea in inglese.

La Kate Galvin di You ha conseguito il proprio titolo accademico alla University di Bristol e lo ha fatto proprio mentre stava girando Fresh Meat. La scelta di non interrompere gli studi nonostante gli impegni sul set è stata fortemente incentivata anche dai genitori dell’attrice, che hanno premuto affinché Charlotte non abbandonasse lo studio e alla fine hanno avuto ragione, visto che la figlia è sia riuscita a laurearsi che a spiccare il volo grazie a Fresh Meat, serie che di fatto ha spianato la strada al successo di Charlotte Ritchie, arrivato grazie a tanti ruoli importanti, per ultimo quello di Kate Galvin nella serie Netflix You.