in

Katheryn Winnick ha raccontato di come stesse per litigare con il creatore di Vikings

Vikings - Lagertha

Lagertha è senza dubbio uno dei personaggi più amati di Vikings. Come i fan della serie sanno, la prima moglie di Ragnar ne ha passate tante ed è sopravvissuta all’inimmaginabile. Ma tra le molte disavventure vissute dalla donna, pare che una in particolare abbia messo a disagio la sua interprete, la splendida Katheryn Winnick. Si tratta della storyline che vede Lagertha sposata col suo secondo marito, il ben poco gentile Conte Jarl Sigvard durante la seconda stagione.

Un paio di settimane fa CinemaBlend ha riportato le parole che la Winnick ha usato per commentare quella fase della storia di Vikings e del suo personaggio.

Ricordo quella conversazione con Michael. Gli dissi ‘Michael non puoi farmi passare per la moglie maltrattata in questo modo! Lagertha è una shieldmaiden! Ha fatto di tutto!’ Poi lui mi ha spiegato il perchè di quella piega, e a pensarci credo che molte persone abbiano ritrovato se stesse in Lagertha

Il magazine racconta proprio di come l’attrice fosse agguerrita quando andò ad affrontare faccia a faccia con il suo “boss”. Tuttavia, nonostante l’iniziale riluttanza, alla fine la Winnick ha abbracciato la visione di Michael Hirst circa la direzione che Vikings avrebbe dovuto prendere in quel momento. La Winnick però, durante la sua intervista per ET, non ha spiegato l’esatta ragione per la quale Hirst volle così. Tuttavia il creatore di Vikings aveva già parlato in precedenza con SyFy delle riserve avute dall’attrice in merito a quella storyline. Durante l’intervista Hirst dichiarò che molte donne si sarebbero riviste in Lagertha sentendosi così più vicine al personaggio. Una dichiarazione che richiama proprio quanto detto dalla Winnick circa “tutte le persone che avrebbero ritrovato se stesse nel personaggio”.

Pare infatti che la co-protagonista di Vikings, dopo le iniziali resistenze, avesse sviluppato un nuovo punto di vista sulla storyline. In merito ha dichiarato:

Ormai molti abusi domestici all’interno di certe relazioni stanno venendo allo scoperto anche grazie al #MeToo. Queste sono storie di donne forti. Si ritrovano all’interno di situazioni basate purtroppo su uno squilibrio di potere e da lì nascono abusi fisici e sessuali. Si tratta di giochi di potere in cui quest’ultimo domina, e da tali situazioni Lagertha ha dimostrato di venirne fuori ogni volta sempre più forte.

Tuttavia la stessa Vikings in sè non ha mai reso chiaro come Lagertha sia finita nel bel mezzo di un matrimonio impregnato di abusi domestici. Ritroviamo la shieldmaiden in tale situazione dopo aver lasciato Ragnar e Kattegatt. Come i fan ricorderanno motivo di tale decisione fu l’arrivo in città di Aslaug incinta di Ubbe, figlio di Ragnar. Quest’ultimo propose a Lagertha di accettare Aslaug come sua seconda moglie per vivere tutti assieme sotto lo stesso tetto. Ma la donna rifiutò, giungendo poi alla decisione di lasciare il marito e la città in compagnia del loro figlio Bjorn.

Dopo il doloroso addio di Lagertha Vikings fa un grosso salto avanti nel tempo con la sua storia.

La ritroviamo così risposata e sottomessa a un violento Jarl Sigvard senza sapere come davvero sia potuto accadere tutto ciò. Per fortuna l’insostenibile condizione di Lagertha dura poco all’occhio dello spettatore. I soprusi del Conte Sigvard si concludono nel giro di poche puntate con un coltello piantatogli in un’occhio dalla sua stessa moglie. la sua vita giunge subito dopo al capitolo finale per mano di suo nipote Einar, giunto in aiuto di Lagertha. Morto il marito quest’ultima ne raccoglie titolo ed eredità diventando Conte del territorio. Non la vedremo più risposarsi (e a ben ragione aggiungerei!).

A tal proposito CinemaBlend pone l’accento sulla vemenza e l’onestà con cui Katheryn Winnick puntualizza quest’ultimo particolare.

Lagertha è sopravvissuta alle più atroci avversità ed è emersa dalla fase in cui Jarl Sigvard ne ha fatto una povera vittima molto più forte di prima. È una fase cruciale in cui la donna pone le basi della forza che la terrà in piedi durante i disastrosi eventi della quinta stagione. A quel punto Lagertha si ritroverà ad affrontare prove forse ancora più ardue.

Nel frattempo la sesta stagione di Vikings si avvicina e resta da scoprire cosa ne sarà di Lagertha dopo tutte le tribolazioni della stagione appena conclusa.

Potremmo vederla deporre le armi in favore di una vita tranquilla. O molto più probabilmente assistere a una sua fine violenta (ne abbiamo parlato qui). Michael Hirst ha semplicemente detto che “non sarà facile per Lagertha scendere a patti col suo destino”. Una frase che fa pensare a un avvenire tutt’altro che roseo per la shieldmaiden. Una cosa è certa: qualunque esso sia noi non smetteremo mai di fare il tifo per lei.

Leggi anche: Vikings – Micheal Hirst svela alcune anticipazioni sull’ultima stagione

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Il nome della rosa 1x07 1x08

Il nome della rosa 1×07/1×08 – Il gran finale

bojack horseman

Bojack Horseman è stata eletta miglior prodotto originale Netflix!