in ,

5 Serie Tv che se non vi prendono all’inizio non vi prenderanno più

2) MR. ROBOT

Serie Tv

Mr. Robot è una serie tv che presenta delle caratteristiche molto particolari. Innanzitutto il linguaggio tecnico utilizzato in materia di informatica potrebbe risultare uno scoglio da superare per chi come me non mangia pane e tecnologia. Chiaramente sono numerose le serie tv che presentano per forza di cose un uso del linguaggio tecnico specifico di determinate professioni. Tuttavia è possibile ad esempio guardare una serie ambientata in un ospedale pur senza aver studiato medicina. Questo perché alla comprensione di determinate diagnosi collabora l’escamotage narrativo della “spiegazione al paziente“. Questo ci permette di assistere alla fase in cui i medici delucidano i pazienti riguardo al loro stato di salute, in termini specifici ma comprensibili per loro e dunque per noi.

Questo passaggio manca in Mr. Robot, serie che per non addetti ai lavori informatici impone un certo salto della fede. Questa caratteristica unita alla particolare condizione del protagonista, Elliott, conferisce alla serie intera delle peculiarità che non possono ritenersi facilmente fruibili e che, con il passare del tempo, anche in questo caso, non spariscono ma diventano base fondante degli episodi. Anche in questo caso quindi è lecito aspettarsi che se dai primi episodi non si è rimasti folgorati, ciò difficilmente accadrà nel corso delle stagioni a venire.

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Modern Family

I 5 buchi di trama più mastodontici di Modern Family

Who Is America - Sacha Baron Cohen

Sacha Baron Cohen l’ha fatto ancora