in

10 cose che ho pensato guardando la prima puntata di The Umbrella Academy

the umbrella academy

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sul pilot di The Umbrella Academy

The Umbrella Academy si è rivelata una delle serie tv più apprezzate di quest’anno, mantenendo fede alle aspettative dei fan. Lo show, ispirato ai fumetti di Gerard Way e Gabriel Bà‎, ha ricevuto un responso positivo dalla critica al punto da essere rinnovato lo stesso mese del suo rilascio. Le riprese per la seconda stagione sono infatti iniziate da poco e l’hype è già altissimo.

Le idee e le teorie legate al seguito di The Umbrella Academy sono molteplici, eppure siamo certi che questa serie tv riuscirà a sorprenderci ancora. Lo show ha già battuto parecchi record, diventando una delle serie più seguite su Netflix, nonché miglior serie digitale negli Stati Uniti.

The Umbrella Academy è una serie giovane, ricca d’azione e ha tutte le carte in regola per entrare nell’olimpo delle migliori serie tv. Per tale motivo, in attesa del suo ritorno, abbiamo deciso di fare un tuffo nel passato. In questo articolo abbiamo elencato 10 cose che abbiamo pensato durante la visione del pilot. E alcune di esse sono davvero esilaranti.

1) Ma che cosa sto guardando?

L’abbiamo pensato un po’ tutti. L’inizio di questa serie tv è stato certamente inaspettato quanto bizzarro. Nonostante il trailer ci avesse già anticipato che la nascita degli eroi della serie sarebbe stata inusuale, siamo stati travolti da una comune incredulità.

La dolcissima scena con i due giovani adolescenti innamorati dura poco eppure riesce a travolgere lo spettatore. Chi guarda si ritrova a pensare “Ma che cosa sto guardando?”, certo di essere dinanzi a una serie demenziale… o geniale.

Malgrado i fumetti di The Umbrella Academy siano parecchio popolari, la storia degli scanzonati eroi non è conosciuta da tutti. La nascita dei 43 bambini ha quindi sorpreso (e turbato) chiunque fosse ignaro delle loro origini.

E questo inaspettato colpo di scena non è certo l’unico presente nel pilot della serie tv.

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

la casa de papel

7 notizie sulle Serie Tv che vi svolteranno la giornata

game of thrones

L’ultimo commovente saluto tra Jaime e Tyrion Lannister