Vai al contenuto
Home » Uncategorized » 7 curiosità su Georgina Campbell, la talentosa protagonista di Suspicion

7 curiosità su Georgina Campbell, la talentosa protagonista di Suspicion

Nata il 12 giugno 1992 a Maidston, in Inghilterra, Georgina Campbell è la giovanissima attrice già vincitrice di un BAFTA Tv Award per il suo ruolo nel film Murdered by my Boyfriend. Sul piccolo schermo l’abbiamo vista protagonista di serie tv come, tra le altre, Broadchurch, Black Mirror (il suo è l’episodio 4 della quarta stagione “Hang the Dj” ) e, più di recente, nella serie di Apple TV+ Suspicion con Uma Thurman. Nonostante i ruoli importanti e i riconoscimenti ottenuti, Georgina Campbell non aveva mai realmente considerato di diventare attrice, come vedremo tra le curiosità elencate qui di seguito per scoprire qualcosa in più sulla talentosa e giovanissima protagonista di Suspicion.

1. Georgina Campbell è diventata attrice per puro caso

Georgina Campbell

Non solo non era tra le sue aspirazioni. Georgina si è ritrovata nel mondo del cinema letteralmente per caso, trovandosi nel posto giusto al momento giusto. Mentre camminava per strada è stata avvicinata dalla regista Sarah Walker che, vedendo il suo aspetto e il suo portamento, le ha chiesto se fosse un’attrice. Alla sua risposta negativa, Sarah le ha consigliato di presentarsi a un’audizione, ottenendo così il suo primo ruolo nei panni di Lucy, la protagonista della web series Freak. A farle ottenere la parte è stata proprio la sua inesperienza davanti alla telecamera, essenziale per interpretare al meglio la timidezza di Lucy.

2. Vorrebbe interpretare più ruoli comici

Georgina Campbell

I suoi più grandi riconoscimenti li ha ottenuti grazie ai ruoli drammatici, diventati ormai il suo marchio di fabbrica, ma non disdegnerebbe interpretare più ruoli comici, sebbene ammetta di non sentirsi affatto divertente ma, con una sceneggiatura ben scritta, chi dice che non riuscirebbe a immedesimarsi anche in questo ruolo?

3. Ha fatto la barista a Camden prima di diventare attrice

Georgina Campbell

Dopo essersi laureata a Londra, Georgina ha lavorato per un po’ di tempo dietro al bancone del Koko di Camden, dichiarando che “con la buona istruzione non paghi le bollette”, motivo per cui si è arrangiata come poteva per mantenersi prima di arrivare al lavoro della sua vita.

4. É stata inserita nella lista delle “30 persone under 30 più influenti” dalla rivista Forbes

Georgina Campbell

L’ambito riconoscimento non è per nulla facile da ottenere visti i durissimi parametri che Forbes utilizza per stilare le sue famose liste, che comprendono personalità provenienti da ogni parte del mondo. Georgina Campbell è riuscita ad essere tra i “30 under 30” nel 2019, riconosciuta come una delle personalità più influenti di quell’anno nell’industria dell’intrattenimento.

5. Ha continuato a dubitare della sua carriera d’attrice anche dopo aver vinto un BAFTA Award

Bafta

Vincere il BAFTA Award come migliore attrice era l’ultima cosa che Georgina si sarebbe mai immaginata, soprattutto perché quell’anno concorrevano per la stessa categoria anche Sarah Lancashire e Sheridan Smith, due attrici molto più affermate rispetto a lei, approdata da poco nel mondo del cinema. Vincere il prestigioso premio è stata l’unica cosa a convincerla a dedicarsi seriamente alla recitazione, continuando però a temere le insidie del mondo dello spettacolo, che sa essere spietato ed effimero.

6. Da bambina sognava di diventare hostess di volo

hostess

A quanto pare diventare attrice non era neanche nei sogni da bambina di Georgina Campbell, che a 5 anni era convinta sarebbe diventata un’hostess, motivata dal solo fatto di non essere mai salita su un aereo. Fortunatamente la debole motivazione dietro la sua aspirazione l’hanno portata a intraprendere tutt’altra strada.

7. Il suo film preferito è King Arthur – Il potere della spada

king arthur

Raramente gli attori si sbilanciano sui film che hanno preferito interpretare, ma non Georgina Campbell, che ha apertamente dichiarato che il suo film preferito è senza dubbio King Arthur – Il potere della spada, nonostante occupasse un ruolo marginale nei panni di Kay. A farle preferire più di tutti questo film è stato il fatto che fosse girato negli stessi studi di Harry Potter e che le abbia permesso di conoscere due tra i suoi attori preferiti: Charlie Hunnam e Jude Law. Possiamo biasimarla?

Scopri il primo libro di Hall of Series: 1000 Serie Tv descritte in 10 parole è ora disponibile su Amazon!