in , ,

Millie Bobby Brown si sfoga: «Sono stati anni durissimi, e hanno influito sulla mia autostima»

Millie Bobby Brown
Millie Bobby Brown

La giovane attrice Millie Bobby Brown, protagonista della serie televisiva Stranger Things, prodotta e distribuita dall’emittente streaming Netflix, è stata vittima in questi anni di cyber bullismo e non solo.
In occasione del suo sedicesimo compleanno, la ragazza ha deciso di aprirsi in un lungo post coi suoi milioni di follower, esponendo il suo stato d’animo su ciò che ha vissuto.
La Brown è stata travolta dalla fama grazie al successo smisurato della serie televisiva, che l’ha portata anche a cogliere opportunità lavorative al di fuori dello show. Numerosi utenti online l’hanno non solo ricoperta di insulti, ma anche sessualizzata malgrado la sua giovanissima età.

Il lungo post su Instagram è accompagnato da un video, dove vengono riportati tutti i titoli di giornale negativi che l’hanno vista protagonista in questi anni.
Qui sotto il post in questione pubblicato dall’attrice:

Credo ci sia davvero bisogno di un cambiamento, non solo per questa generazione ma anche per la prossima; il nostro mondo ha bisogno di gentilezza e supporto per far sì che noi ragazzi possiamo crescere e avere successo. Gli ultimi anni non sono stati semplici, lo ammetto. Ci sono stati momenti in cui mi sono sentita frustrata a causa di commenti inappropriati, sessualizzazione, insulti non necessari che alla fine hanno influito sulla mia autostima e che sono stati causa di sofferenza. Nonostante questo non mi arrendo e non mi arrenderò. Continuerò a fare quello che amo e a diffondere messaggi affinché il cambiamento possa realmente avvenire. Concentriamoci su ciò che deve essere cambiato; spero davvero che questo video possa far capire quello che c’è oltre le luci dei riflettori e dietro questi titoli. Ma non preoccupatevi, troverò sempre il modo di sorridere.

I messaggi di risposta sotto alle parole scritte da Millie Bobby Brown sono state tutte di conforto (oltre che di auguri), non solo da parte dei suoi fan ma anche da alcuni colleghi come la sua co-star Noah Schnapp.
Che cosa ne pensate?

LEGGI ANCHE: The Witcher 2: Michael Keaton e Mads Mikkelsen hanno detto di no

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

the witcher

5 questioni irrisolte di The Witcher che speriamo possano trovare una risposta nella seconda stagione

Station 19

Station 19 3×05 – Il passato di Maya Bishop