in

I 10 momenti più emozionanti di Sherlock e Moriarty

Solitamente, per ogni protagonista c’è un antagonista. Nel caso di Sherlock abbiamo Moriarty, che non è un semplice antagonista. Moriarty non odia Sherlock, lo ammira, e anche Sherlock prova una sorta di ammirazione per Moriarty. Per certi aspetti sono molto simili, entrambi dei geni incompresi che non sopportano la gente “normale” perché la considerano noiosa. Ognuno spinge l’altro ad un livello sempre più alto di intelligenza, di astuzia. È una continua sfida per capire chi è più furbo dell’altro. No, Moriarty non è affatto un semplice antagonista, Moriarty è la parte oscura di Sherlock, è il suo “virus” (come lui stesso si è definito). Proviamo anche noi ammirazione per questo personaggio, psicopatico e affascinante. Alcuni di noi shippano anche la coppia “Sheriarty”.

Che siate fans di questa coppia o meno, sicuro avete amato anche voi questi momenti tra Sherlock e Moriarty.

IL PRIMO INCONTRO

La prima volta che incontra Moriarty, Sherlock è inconsapevole su chi sia lui realmente. Jim infatti si spaccia per il nuovo ragazzo impacciato di Molly, ma Sherlock scopre subito la sua omosessualità, senza immaginare che era esattamente ciò che Moriarty voleva, per attirare la sua attenzione.

Written by Dorotea La Donna

Vivo la mia vita un quarto di citazione filmica alla volta

Donna Noble

10 motivi per amare Donna Noble

10 cose che un Serie Tv addicted fa quando è sbronzo