in

Shameless 11×03 – Frank e Franny

shameless 11x03

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler su Shameless 11×03

Nonostante vada in onda da ben 11 stagioni e ultimamente ci siano stati più bassi che alti, dobbiamo conferire un merito a Shameless: riesce ancora a sorprenderci positivamente, ogni tanto. Questo terzo episodio dell’undicesima e ultima stagione ne è la prova più concreta.

Se da una parte abbiamo delle storyline un po’ piatte e che nonostante promettessero bene hanno palesemente esaurito tutte le idee “originali”, dall’altra c’è ancora qualcuno che riesce a scatenare in noi delle emozioni contrastanti: Frank Gallagher.

Proprio nella recensione di Shameless 11×02 abbiamo detto che il capofamiglia dei Gallagher, pur essendo un personaggio che prometteva grandi cose, ci ha un po’ deluso nel corso delle stagioni. Nello scorso episodio, infatti, eravamo ormai rassegnati ad aspettarci da Frank soltanto qualche sketch comico di dubbio gusto. In questa terza puntata possiamo ammettere candidamente che la situazione sta – forse – migliorando un po’.

Frank e la piccola Franny sono senza ombra di dubbio i protagonisti indiscussi di questo episodio. Quando Debbie va a lavoro e lascia sua figlia ai fratelli, tutti sono ovviamente troppo indaffarati per occuparsi di lei e nel momento in cui nonno Frank si “propone” (per errore) di accompagnare la piccola a scuola, Liam coglie immediatamente la palla al balzo.

Il protagonista s’incammina con la sua nipotina per scortarla a scuola, ma sbaglia istituto e decide bene di portarla con sé a comprare l’erba che servirà a V e Kev per preparare i dolci da vendere all’Alibi. Si servirà del candore della piccola per pagare meno del dovuto la merce e, sorprendentemente, i due si ritroveranno a trascorrere insieme una bella giornata.

shameless 11x03

Tutto sembra scorrere serenamente, finché non arriva un campanello d’allarme: a un certo punto, Frank non ricorda più dove si trova. Per la prima volta nella sua vita, non sono stati la droga e l’alcol a farlo disorientare. Sembra davvero che abbia avuto una breve perdita di memoria. Cosa potrà significare per il futuro di Shameless e, soprattutto, per la salute del nostro non esattamente esemplare padre di famiglia? Nonostante gli indizi siano stati davvero pochi, una cosa è certa: nulla è stato casuale. Probabilmente nei prossimi episodi scopriremo qualcosa in più e, azzardando un’ipotesi, potremmo anche pensare che sarà proprio questo a dare alla stagione quel tocco di drama che manca.

In quest’episodio non abbiamo soltanto avuto un assaggio di quel che probabilmente sarà il futuro di Frank, ma anche di ciò che il suo personaggio ha celato per dieci intere stagioni: l’affetto e – forse – il rimpianto. A modo suo ha sempre cercato di lasciare un’eredità ai suoi figli, e ora ci ha provato anche con la piccola Franny. D’altra parte, sono state proprio le parole del nonno a convincerla a indossare un vestitino per farsi fotografare da Debbie. Inoltre, ciò che Frank confessa a V e Kev non ha potuto non lasciarci con un po’ d’amaro in bocca: essere padre comporta molte aspettative, fare il nonno è più semplice. E ancora una volta, il personaggio dalle mille sfaccettature ci ha piacevolmente sorpresi.

shameless 11x03

Quella che invece ci sembra un po’ troppo piatta in Shameless 11×03 è la storyline degli altri Gallagher. Sembra che abbiano già detto tutto ciò che avevano da dire: Ian e Mickey litigano costantemente senza un reale motivo, mentre Carl è ormai un poliziotto a tutti gli effetti e cerca di “catturare” quanti più criminali possibili. Lip e Tami devono affrontare la malformazione cardiaca del loro nipotino, e anche in quest’occasione Shameless non vuole far altro che denunciare ciò che “non va” negli Stati Uniti: la sanità. Come, tuttavia, è già stato ampiamente fatto anche nelle stagioni precedenti.

Che dire, infine, di Debbie? Forse l’intento era quello di farla diventare una “nuova Fiona“, ma purtroppo sembra proprio essere lontana da ciò che era sua sorella maggiore. Mentre quest’ultima si prodigava in ogni modo per i suoi fratelli minori, che trattava come se fossero suoi figli, Debs purtroppo – come le ha fatto notare Lip – sembra non voglia assumersi la responsabilità della sua bambina, nonostante apparentemente possa sembrare il contrario.

Dopo tre episodi possiamo sicuramente affermare che quella che stiamo vedendo è palesemente una stagione che vuole concludere ciò che è iniziato undici anni fa. Ogni tassello deve essere messo al suo posto, così come sta accadendo. Ciò che ci chiediamo, tuttavia, è: quale sarà l’evento finale che porterà, probabilmente, a una reunion di tutta la famiglia? Che sia in qualche modo collegato con il malessere fisico di Frank?

Non ci resta che aspettare la prossima puntata per scoprire qualcosa in più.

Leggi anche: Non solo Shameless 11×03 – Frank Gallagher alla Walter White

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

the umbrella academy

5 momenti musicali in The Umbrella Academy letteralmente epici

Better Call Saul – Giancarlo Esposito vuole la serie prequel su Gus Fring: «Ho tutto in testa»