in

Alla faccia della famiglia tradizionale. Parliamo di Transparent

Mentre in Italia si discute ancora se i gay debbano avere gli stessi diritti degli eterosessuali, ecco che a dicembre su Amazon Prime sono tornati i protagonisti di Transparent, riprendendo le loro vite da dove le avevano interrotte con il finale della prima stagione.

In Italia la serie è arrivata l’11 gennaio e viene trasmessa ancora da Sky Atlantic, sperando che possa illuminare moltissimi di noi su quanto possano essere normali le vite delle persone transessuali, come Mort, diventata Moira, alle prese con i suoi tre figli e le loro vite. Spulciando in rete si possono trovare delle anticipazioni sui nuovi episodi, come il riavvicinamento fra Moira e l’ex moglie Shelly (vi ricordate? Ed, il secondo marito, viene a mancare verso la fine della stagione), la prima figlia Sarah si sposa con la sua compagna, Josh diventa papà mentre Ally inizia una relazione stabile.

moira

Vite normali, insomma, con tutti gli alti e i bassi della quotidianità, ma raccontate con una delicatezza e con un coinvolgimento che lascia poco al giudizio morale, facendo passare la transessualità della protagonista in secondo piano. Si spera che in Italia questo pluripremiato prodotto possa andare in onda anche su canali gratuiti, in modo da far conoscere la transizione di sesso ai più, perché, sappiamo, per molti è ancora un argomento tabù. Osservando e a volte anche ridendo di una condizione ignorata si impara e sappiamo bene che è in questo modo che si supera la paura del diverso. Sembra quasi un caso che dopo il racconto della vita di Moira, negli USA sia avvenuto un fatto analogo: Bruce Jenner, ex atleta statunitense, nell’aprile 2015 dichiara in un talk show di sentirsi donna e dopo qualche mese compaiono le prime fotografie a prova della sua transizione. Caitlyn Jenner è ora protagonista del reality Io sono Cait, in onda su MTV, dove racconta del suo percorso di vita, un po’ come fa Moira in Transparent.

Concludendo, i transgender ci sono e hanno le loro storie da raccontarci. E’ giusto ascoltarli: godiamoci Transparent.

Written by Roberta Lilliu

Mi viene l'ansia quando so di dover parlare di me. Faccio una vita molto ordinaria: leggo, ascolto musica, studio arte, scrivo di arte, guardo film e serie tv. Collaboro con il sito www.lazonamorta.it e mi piace partecipare a concorsi letterari che a volte vanno bene e a volte no! In sostanza, mi diverto molto!!!

Walder Frey

10 motivi per odiare Walder Frey

Non uccidere

5 motivi per cui “Non uccidere” è la vostra nuova serie