in

Still Star Crossed: la nuova serie prodotta da Shonda Rhimes

Still Star Crossed
Still Star Crossed

A ottobre 2015 la ABC ha annunciato di aver commissionato a Shonda Rhimes e alla sua casa di produzione, la Shondaland, una nuova serie basata sul best-seller, ancora inedito in Italia, Still Star Crossed.

Il pilot verrà distribuito probabilmente nel mid-season del 2017.

Le notizie a noi giunte su questa serie non sono molte, abbiamo solo il trailer rilasciato a maggio 2016 che ci fa ben sperare. Ciò che è stato reso noto è che alcuni attori scritturati sono molto apprezzati da noi seriali compulsivi:

Zuleikha Robinson

Still Star Crossed

conosciuta dalla maggior parte delle persone per i suoi ruoli in Lost, Once Upon a Time in Wonderland e The Following, vestirà i panni di Lady Capuleti.

Anthony Head

Still Star Crossed

un’istituzione per quanto riguarda le serie tv, ha preso parte a tantissimi progetti. Citiamo i più famosi Buffy e Merlin. Anthony sarà Lord Capuleti.

 Torrance Coombs

Still Star Crossed

interpreterà il conte Paride. Torrance è noto ai più soprattutto per aver intrepretato Sebastian Bash nella serie Reign.

Dei due protagonisti principali, british doc, si sa poco, se non che paiono essere molto promettenti.

Still Star Crossed è il sequel della famosissima opera di William Shakespeare “Romeo e Giulietta”.  Il plot parte dall’interrogativo che un po’ tutti alla fine della tragedia si sono posti: cosa è accaduto ai Montecchi e Capuleti dopo il ritrovamento dei corpi dei due sfortunati amanti?

TRAMA – Romeo e Giulietta sono morti. L’amore sopravviverà? Nonostante la triste pace che si respira a Verona dopo la recente tragedia, i Montecchi e i Capuleti si azzuffano per strada. Trovandosi di fronte a battaglie ancora più sanguinose, il Principe Escalus ritiene che l’unico modo per unire i destini delle due famiglie sia di farli letteralmente sposare. Tutti sono scettici, ma nessuno più della coppia prescelta, perché lo scapolo più idoneo dei Montecchi è Benvolio, il miglior amico di Romeo, che ancora si tormenta per la perdita dei suoi amici, e la nubile Capuleti scelta è la cugina maggiore di Giulietta, Rosaline, la ragazza che Romeo amava prima e il cui rifiuto ha aperto la strada all’eccidio. Al contrario dei compianti cugini, non c’è amore tra Benvolio e Rosaline, eppure creano un legame per porre fine alla rinnovata faida, non solo per sfuggire al fidanzamento obbligato ma anche per salvare le loro vite e la città di Verona.

Per il momento la ABC ha commissionato una stagione intera: saranno dieci episodi della durata di 40/60 minuti, i quali sono stati girati principalmente in Spagna.

La scelta di affidare a Shonda e al suo team una serie del genere è davvero curiosa e singolare; non è certo simile alle classiche produzioni cui ci ha abituati.

Va considerato, inoltre, che non è mai un compito semplice trasformare un libro di successo in una serie, come ci ha insegnato, purtroppo, Shadowhunters.

Noi, comunque, confidiamo nella regina del giovedì americano e speriamo che Still Star Crossed possa ricevere un buon consenso di pubblico .

Written by Laura Benedetto

Studentessa di Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo, bevitrice professionale di thè alla pesca, a volte penso di essere in una serie tv o in un film. Vivo la mia vita a un paio di treni al giorno.

Ted Mosby e quel folle amore per un corno blu francese

I Medici

I Medici, il romanzo seriale della nostra storia