in

7 Serie Tv che si sono spoilerate con gli easter eggs

serie tv
#
#

Noi addicted abbiamo tutti qualcosa che ci accomuna. No, non ci stiamo riferendo alla spasmodica attesa dell’uscita dell’ultima puntata tanto agognata, o allo sconforto che ci assale quando la connessione cade durante una scena topica. Quel qualcosa che ci accomuna è il nemico numero uno di noi tutti: lo spoiler. Nello specifico, questo articolo non tratterà genericamente del “fenomeno spoiler” nelle Serie Tv. Non si vuole dunque parlare delle modalità con cui sia possibile venire accidentalmente a conoscenza degli eventi di un episodio prima di averlo visto, né delle “categorie” degli “spoileratori seriali“.

#
#

A volte, infatti, lo spoiler è davanti a noi. Non in un galeotto commento letto su un social network, non sfuggito da un amico, tantomeno udito in un discorso casuale. Altre volte infatti, ed ecco il tema di questo articolo, è la stessa Serie Tv a spoilerare il suo stesso finale, o quantomeno un punto focale della trama. Bene inteso, gli sceneggiatori dei nostri show preferiti sono tutt’altro che sprovveduti: queste anticipazioni, solitamente, sono di difficile lettura e vengono comprese solamente una volta completata la visione dell’opera. Resta il fatto che quando noi addicted ci accorgiamo di questi “inside spoiler” rimaniamo increduli e a bocca aperta. Ecco spiegato il motivo per cui abbiamo deciso di trattare questo argomento.

Per sfuggire alle grinfie dello spoiler, saremmo disposti a tutto. A non connetterci per giorni e giorni, a non uscire il sabato sera con quell’amico che segue le Serie che seguiamo noi e che è sempre in pari con ogni episodio. Non vogliamo essere come quell’amico che, involontariamente o con un sorriso beffardo sulle labbra, ci anticipa gli eventi della puntata che ancora dobbiamo vedere.

#
#

Per questo vi avvertiamo quali Serie Tv saranno oggetto di questo articolo: The Walking Dead, How I Met Your Mother, X-Files, Mad Men, Game of Thrones, House of Cards, Westworld.

Proseguite la lettura a vostro rischio e pericolo.

1) The Walking Dead, stagione 4

Serie Tv

Un tema comune, in molte delle stagioni di questa Serie Tv, è la ricerca, da parte dei protagonisti, di un posto sicuro, un luogo degno di essere considerato una casa e che non li obblighi a una quotidiana lotta per la sopravvivenza. Non c’è da stupirsi, dunque, che il gruppo di protagonisti voglia raggiungere Terminus, destinazione apparentemente idilliaca, almeno secondo i cartelli che invitano i sopravvissuti a raggiungere la sopracitata comunità. Terminus però si rivela essere un covo di cannibali; noi fan avremmo potuto accorgercene ben 5 episodi prima della conclusione della quarta stagione. Nell’episodio 11, infatti, Michonne trova in una casa un quadro, insanguinato, che raffigura una donna.

Il soggetto del dipinto è pressoché identico a Mary, la donna che accoglie la stessa Michonne, Rick, Carl e Daryl quando raggiungono Terminus.

2) How I Met Your Mother, stagione 6

Serie Tv

Ah, cara HIMYM.

Poche Serie Tv, nel corso della storia del piccolo schermo, hanno suscitato emozioni contrastanti nel pubblico come tu sei riuscita a fare. Ci hai spesso fatto sbellicare dalle risate, ci hai commosso e te ne sei andata lasciando in molti l’amaro in bocca per il tuo finale. Però, ecco, nessuno si era preparato a ciò che avevi in serbo per noi nel tredicesimo episodio della sesta stagione. Eppure, beffardamente, hai anche provato ad avvertirci. In ogni scena dell’episodio “cattive notizie” hai nascosto un numero: un 50 in un opuscolo nell’ufficio di un dottore ha dato il via al conto alla rovescia.

Ti sei preoccupata di renderli ben visibili, eppure ne hai nascosto il significato: chi di noi avrebbe infatti immaginato che ci fosse una spiegazione concreta dietro ai numeri di una lotteria o al numero di un ufficio? Prima di pugnalare il nostro cuore, ci hai perfino avvertiti che il tempo di Marvin Eriksen Sr. era giunto al termine e ce lo hai detto tramite il cartello di un parchimetro, che malinconicamente ci aveva avvisati: expired, scaduto.

Immediatamente dopo, Lily ha dato voce al tuo monito silenzioso. Ci ha comunicato la morte del padre di Marshall, tragico evento che tu non eri riuscita a rendere palese ai nostri occhi.

Ti sei fatta perdonare pochi mesi dopo, quando è nato Marvin W. Eriksen, il figlio di Marshall e Lily.

Non riusciremo però a dimenticare facilmente questo tuo colpo basso.

3) X-Files, stagione 4

Serie Tv

La quarta stagione di una delle migliori Serie Tv della nostra infanzia, X-Files, contiene uno spoiler che riguarda uno degli eventi più significativi della stagione stessa: il cancro al cervello di Dana Scully, fidata partner del coprotagonista Fox Mulder. In questo caso, lo show non è nemmeno stato troppo criptico nel preannunciare il corso degli eventi. Ci riferiamo infatti a quanto accade nel corso del quarto episodio della stagione. Mulder e Scully indagano su una serie di rapimenti di donne, poi ritrovate in stato confusionale dopo aver subito una lobotomia.

Dana viene essa stessa rapita da Gerry Schnauz, che le assicura di essere in grado di uccidere gli howlers, urlatori, nella sua testa.

Mentre Gerry Schnauz fornisce a Dana la sua inquietante e delirante spiegazione, indica esattamente il punto in corrispondenza del quale, nel cervello dell’agente, si sarebbe sviluppato un tumore.

4)  Mad Men, stagione 5

Serie Tv

Negli esempi riportati finora, lo spoiler ha sempre riguardato eventi che si sarebbero verificati nella medesima stagione o addirittura, nel caso di HIMYM, nello stesso episodio. Mad Men, tuttavia, per anni ha provato ad avvisare gli spettatori del suicidio di Lane Pryce, il quale si impicca nel suo ufficio nel corso del dodicesimo episodio della quinta stagione. Ovviamente, gli indizi disseminati nel corso delle stagioni risultano tutt’altro che evidenti di primo acchito: nella terza stagione è infatti possibile rinvenire un primo indizio, un commento dello stesso Lane:

Mi sento come se fossi stato al mio funerale e non mi è piaciuto l’elogio funebre

Lo stesso Lane, nel corso del primo episodio della quinta stagione, durante una telefonata afferma scherzoso:”Resterò qui per il resto della mia vita!

Difficilmente, noi spettatori, avremmo potuto prevedere quanto di vero ci fosse in quelle parole.

Oltre agli indizi disseminati da Lane, Mad Men ha provato ad avvertirci di quanto sarebbe accaduto anche con l’inquadratura di un cappio, disegnato sul block notes di Don Draper

5) Game of Thrones, stagione 4

Serie Tv

Petyr Baelish, personaggio tanto furbo quanto controverso, non manca di elargire preziosi consigli al figlioccio Robyn Arryn. Nell’ottavo episodio della quarta stagione (The Mountain and the Viper), infatti, prova a fargli capire quanto sia fugace la vita con le seguenti parole:

“Le persone muoiono a tavola, muoiono nei loro letti, muoiono seduti sul vaso da notte”

Il primo riferimento non è affatto uno spoiler: tutti noi, infatti, abbiamo bene impressa nella nostra memoria la morte di Joffrey, avvelenato durante le nozze viola. I riferimenti alle morti “nel letto” e a quelle “sul vaso da notte” sono, invece, spoiler belli e buoni; andiamo con ordine: Shae muore a letto, strangolata da Tyrion; Tywin viene sorpreso da una freccia, scagliata dallo stesso Tyrion, proprio mentre si trova seduto su un vaso da notte.

Preveggenza dell’astuto Ditocorto o easter egg voluto dagli sceneggiatori? Noi propendiamo per quest’ultima ipotesi. Se volete sapere altre chicche simili su Game of Thrones, leggete qui!

6) House of Cards, stagioni 1 e 2

 Serie Tv

La vita di Zoe Barnes, giornalista del Washington Herald, termina per mano del futuro presidente degli Stati Uniti d’America: Frank Underwood. Durante il primo episodio della seconda stagione di questa magnifica Serie Tv, infatti, Frank spinge la giornalista sotto un treno della metropolitana.

A posteriori, risulta piuttosto facile rinvenire anticipazioni riguardo la tragica morte di Zoe: uno dei primi incontri tra Zoe Barnes e Frank Underwood, durante il secondo episodio della prima stagione, ha luogo proprio in una stazione della metropolitana. Nel corso di questo incontro Frank esorta la sventurata Zoe a “non perdere il treno“.

Forse alcuni ricorderanno un’ulteriore affermazione di Frank, pronunciata sempre nel corso della prima stagione: “Non uso le persone se in seguito non posso gettarle via“. Ci siamo accorti che Frank non scherzava affatto e che si trattava di una frase tutt’altro che letterale. Nel corso della prima stagione, Zoe inizia a ficcare il naso dove non dovrebbe e scopre alcuni degli sporchi segreti di Frank, fatto che spinge la moglie Claire a domandargli come intende occuparsi della reporter.

La risposta di Frank, mentre studia una mappa della metropolitana, non lascia spazio a dubbi riguardo cosa sia disposto a fare per mantenere il potere faticosamente conquistato: “sono del tutto preparato

7) Westworld

Serie Tv

A differenza di tutte le Serie TV riportate negli esempi precedenti, Westworld non presenta veri e propri spoiler. Proviamo a spiegarci meglio: nei sei esempi discussi in precedenza, è possibile capire da alcuni indizi alcuni degli eventi delle puntate o delle stagioni successive; la trama di Westworld è invece suddivisa in due distinti archi temporali, il presente e quanto avvenuto circa trenta anni prima.

Allo spettatore ciò non risulta subito evidente, tantomeno agli host, gli androidi che popolano l’enorme parco dei divertimenti, i quali sono incapaci di distinguere presente e passato.

Facendo un po’ di attenzione, è possibile accorgersi ben prima del finale di stagione che William e l’uomo in nero, apparentemente così diversi, sono in realtà la stessa persona e che, di conseguenza, gli eventi di questa Serie Tv sono suddivisi in due archi temporali ben distanti l’uno dall’altro. Nel corso del primo episodio, infatti, un androide trova per terra una fotografia rovinata che raffigura una donna; la stessa foto, che raffigura la futura moglie di William, in condizioni ben migliori viene mostrata da Logan allo stesso William.

Westworld fa un ulteriore tentativo di palesare che William e l’uomo in nero sono la stessa persona: in una delle prime puntate, infatti, l’enigmatico uomo in nero afferma di aver visto l’interno di un host ben prima che gli androidi fossero resi più simili agli esseri umani, con tanto di “flesh and blood“, carne e sangue. Nel nono episodio Logan, per dimostrare a William che gli host sono solo macchine, gli mostra le parti meccaniche di Dolores incidendo la sua pelle.

Gli sceneggiatori di Westworld hanno inoltre provato a preannunciare agli spettatori che Bernard Lowe, apparentemente funzionario del parco, si tratta in realtà di un host la cui personalità ricalca quella di Arnold Weber, co-creatore degli host insieme a Robert Ford.

Come? È facile! Bernard Lowe è l’anagramma di Arnold Weber.

Da semplici appassionati delle Serie Tv, dobbiamo confessare che ci sfugge la logica di queste anticipazioni: perché rischiare di rovinare il lavoro di scrittura della sceneggiatura e di mesi di riprese? Perché rischiare che lo spettatore, motore dell’industria del piccolo schermo, scopra ben prima del dovuto eventi a volte fondamentali? La risposta, a nostro modo di vedere, non può che essere una: nella stragrande maggioranza dei casi, gli spoiler presenti nelle Serie Tv sono davvero criptici: fotogrammi privi apparentemente di significato, battute dei personaggi senza particolare rilevanza, situazioni che a prima vista concernono solo ed esclusivamente l’episodio in cui vengono mostrate.

Risulta dunque estremamente difficile, per non dire impossibile, percepire alcuni spoiler così ben celati.

Attenzione a non condividere questi easter egg  con amici che in questo momento stanno seguendo queste Serie Tv, o addio amicizia!

Leggi anche – Robert Baratheon ci spoilerò il destino di tutti gli Stark nella prima puntata di Game of Thrones

Scritto da Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

8 Serie Tv che trattano una varietà estrema di temi

Luna Park – Cosa non ha funzionato nella nuova serie Netflix Italia