in

La classifica dei 5 spin-off più azzeccati delle Serie Tv

Serie-Tv-spin-off

I mondi del cinema e delle serie tv da molti anni si muovono a braccetto. Anche se la forza creativa e innovativa sembra ormai appannaggio del piccolo schermo e dei suoi nuovi orizzonti produttivi e distributivi. Nonostante questo però sono sempre più frequenti i casi di serie tv spin-off che raggiungono un livello talmente alto da non far rimpiangere la serie originale. E qualche rara volta perfino a superare. Lo stesso non si può dire per il cinema, dove questo fenomeno è ancora più raro.

Eppure gli spin-off non sono una novità recente. Fin dalle proprie origini la serialità televisiva ha saputo concatenare con questo stratagemma nuovi racconti e vecchio pubblico. In un processo creativo che oscilla in modo pericoloso e non sempre efficace tra innovazione sperimentale e necessità commerciale.

Concentriamoci quindi sulle 5 migliori serie tv spin-off ben consapevoli che la scelta è sempre subordinata a una soggettiva interpretazione.

5. Mork e Mindy

Siamo dinnanzi alla sitcom più insolita e di maggior successo di tutti i tempi. Mork e Mindy trae le sue origini da un episodio di “Happy Days“, nel quale Mork (Robin Williams) appare nel sogno del rapimento alieno di Richie Cunningham. Ma era davvero un sogno poi? Mork quindi finisce negli anni ’70 a Boulder, in Colorado, e viaggiando attraverso un grosso uovo bianco incontra Mindy (Pam Dawber), che scopre il suo segreto. Mork e Mindy iniziò come una farsa. Come una critica leggera sulla natura umana: ogni episodio infatti si concludeva con Mork che “chiamava” il suo superiore, sul pianeta Ork, per riferire quello che aveva imparato nella puntata sui terrestri.

La serie fu un successo immediato. Purtroppo alcune scelte sullo sviluppo della trama nella seconda stagione unite a un cambio di tono influenzarono un po’ le critiche e le valutazioni. I tentativi di rilanciare Mork e Mindy includevano un matrimonio tra i due e la nascita del loro bambino di dimensioni adulte Mearth (Jonathan Winters). Lo spettacolo è stato infine cancellato dopo quattro stagioni, ma a quel punto Robin Williams era divenuto ormai una vera e propria superstar.

Written by Enrico Maccani

Scrivere di ciò che si ama.. con chi condivide la stessa passione, questa è una strada per la felicità.
"Sembra quasi un paradosso ma spesso si fa fatica a trovare un romanzo moderno o un film che sia più interessante di un buon telefilm. C'è in giro, ad esempio, un'opera che rappresenti un viaggio metafisico fra i segreti del Male più avvincente di Twin Peaks?"

mindhunter

Mindhunter 2×01 – Ricomincia il viaggio negli angoli più marci della mente criminale

la casa de papel

Netflix vuole cambiare la percezione del doppiaggio sulle sue Serie Tv