Vai al contenuto
Home » SERIE TV » La classifica delle 10 migliori prime puntate delle Serie Tv Original Netflix

La classifica delle 10 migliori prime puntate delle Serie Tv Original Netflix

Serie Tv Netflix

Le prime puntate svolgono un ruolo fondamentale: presentano la storia costruendo una base su cui, poi, si svolgerà l’intera trama della serie. Con il tempo abbiamo però anche compreso che non sempre le prime impressioni che ci lasciano si rivelano essere reali. A volte una serie può presentarsi perfettamente per poi perdersi pian piano, e altre volte invece – per via della necessità di scaldare i motori della serie dandole un inizio attento e dettagliato – la giudichiamo perché lenta. Le Serie Tv Netflix di cui stiamo per parlare in questo senso sanno come evitare la possibilità che il pubblico non vada oltre la prima puntata costruendo dei pilot che riescono a gettare con intelligenza e astuzia le basi della storia che stiamo per guardare.

Ma qual è davvero la prima puntata migliore delle Serie Tv Original Netflix? Scopriamolo, facciamo una classifica che ci aiuti a comprenderlo!

10) You, decimo posto per una delle Serie Tv Netflix che più divide

Serie Tv Netflix

Decimo posto, è vero, ma è pur sempre presente in questa classifica. You, da questo punto di vista, non ha nulla da rimproverarsi, non è colpa sua se la concorrenza delle Serie Tv Netflix lo ha fatto scivolare vertiginosamente all’ultimo posto. E chiariamolo: se lo merita davvero. Il pilot di You è essenziale, pieno di ritmo ma anche coraggioso perché non ha paura di fermarsi nei dettagli, di dare spazio a tutte quelle cose che con il tempo comporranno in maniera totalizzante l’intera serie. Le preannuncia in modo tale che, fin da subito, comprendiamo con chi abbiamo a che fare promettendoci che le cose – da quel momento – andranno sempre peggio. Come si sia svolta qualitativamente l’intera serie adesso non ci riguarda (ma se ti interessa, clicca pure qui) ciò che ci interessa è solo sapere che la prima puntata ha funzionato riuscendo a conquistare la nostra totale attenzione. E non è questo uno dei migliori risvolti per un pilot?

9) Unorthodox

Serie Tv Netflix

Nono posto per il pilot di Unorthodox. Una prima puntata, questa, che sa di libertà, di ribellione, di diritto della propria individualità. Conosciamo fin da subito Esther e insieme a lei conosciamo anche il mondo in cui appartiene ma a cui sente di non appartenere . Fisicamente è lì, ma con l’animo è altrove. Proprio partendo da questa base il pilot di Unorthodox mette al centro di tutto la fuga della protagonista riuscendo a promettere al telespettatore che, da quel momento in poi, non si potrà più tornare indietro. La scelta è stata fatta e le conseguenze stanno per arrivare, come andrà non lo sappiamo, ma a giudicare dal pilot la possibilità che tutto si rovini non sembra concreta. E, piccola anticipazione per chi non l’avesse vista, alla fine non si è rovinata.

8) Tredici, la Serie Tv Netflix che ci fa rimpiangere il suo primo episodio

Che Tredici sia una serie che ci abbia fatti arrabbiare lo sappiamo già, ed è bene specificare che per via di questo settimo posto che il nostro risentimento è così forte nei suoi confronti. Perché il pilot di Tredici aveva tutto, e con esso anche l’intera prima stagione della Serie Tv Netflix. Hanno rovinato tutto continuando la serie anche consapevoli che ormai fossimo tutti devastati, stanchi di questa storia che chiaramente non aveva più nulla da raccontare. Basta pensare alla prima puntata per piangere addosso a un’entrata in scena dai pochissimi difetti, capace di far affermare la storia della protagonista e preparare, al tempo stesso, il terreno per i compagni che da quel momento in poi dovranno subire le conseguenze di ciò che è appena successo. Il Pilot di Tredici è così pronto: inizia dalla tragedia e finisce con un estremo bisogno di comunicare tutto il resto della storia senza troppi giri. Questo era Tredici una volta, e il pilot non fa altro che ricordarcelo.

7) The Haunting Of Hill House, la Serie Tv Horror capolavoro di Netflix

Hill House

The Haunting Of Hill House è, senza dubbio, uno dei migliori prodotti horror non solo sulla piattaforma Netflix, ma anche nel resto del mondo delle Serie Tv. Questo lo abbiamo avuto chiaro praticamente da subito, anche dalla prima puntata che – senza troppi giri – ci fa immergere immediatamente dentro la storia spaventosa, ma non solo, che stiamo per vivere. Perché se è vero che Hill House faccia paura, è anche vero che la base di tutto ha è un enorme potenziale emotivo che, con in tempo, si confermerà a tutti gli effetti. A differenza della seconda stagione – The Haunting Of Bly Manor – Hill House non ha bisogno di tempo per carburare, per costruire una storia. Tutto è immediato, sappiamo con cosa avremo a che fare e fin da subito veniamo a contatto con un colpo di scena che ci promette che rimanere sorpresi, in questa Serie Tv Netflix, non sarà difficile.

6) Sex Education

Sesto posto per una delle Serie Tv Netflix del momento che tra poco tornerà, finalmente, sui nostri schermi. Sex Education si merita questo posto quasi onorevolmente, per le premesse e le promesse che ha fatto durante la sua prima puntata assoluta. Nonostante un focus importante su Otis e Maeve, Sex Education è un prodotto corale che cerca di narrare le più variabili storie senza perdersi troppo in chiacchiere e cliché riuscendo a diventare a tutti gli effetti un prodotto originale, illuminante, fresco. La tematica centrale della storia – la sessualità – viene immediatamente presentata grazie a Otis e alla madre sessuologa. Fatta questa conoscenza, veniamo catapultati in mezzo ai banchi di scuola che, in modo particolare, vedranno un susseguirsi di scene folli ma estremamente profonde. Questo è ciò che spicca nella prima puntata di Sex Education: non è solo una Serie Tv Netflix folle e ironica, è un prodotto che ha qualcosa da dire, una vulnerabilità sottilissima che viene trattata con un argomento che ci rende spesso insicuri, vulnerabili. Il sesto posto per Sex Education suona quasi come un obbligo, e chi siamo noi per non rispettarlo?

5) Stranger Things, la Serie Tv Netflix diventata ormai cult

Serie Tv Netflix

Quinto posto per una delle Serie Tv Netflix che, fin da subito, si è imposta come un vero e proprio cult. Il primo episodio di Stranger Things vuole immediatamente mettere in campo i pezzi fondamentali della storia: Undici e la sparizione di Will. In questo modo i due personaggi, e i due eventi, si fondono in un’unica trama che ci fa comprendere che le due storie che stiamo vivendo separatamente, a un certo punto si uniranno creandone una sola ma forte. Nessuno ha mai avuto dubbi sulla qualità di questo prodotto, neanche quando ancora eravamo all’inizio, neanche con la prima puntata. Non è lenta, non è estremamente veloce, è equilibrata. Non lascia spazio ai momenti vuoti, ma riempie tutti gli spazi dando attenzione a dei dettagli che poi scopriremo essere necessari per la serie.

Quinto posto meritato, meritatissimo.

4) When They See Us

Lo avevamo detto anche qui, When They See Us è un’esperienza seriale estremamente drammatica soprattutto perché la fantasia, qui, sta a zero. ll pilot della serie non perde tempo e si rivela a noi come una delle cose più umane in circolazione non solo tra le Serie Tv Netflix. Dedica del tempo alla costruzione della realtà dei cinque ragazzi ingiustamente condannati, spiega le loro vite, fa comprendere il dramma che prima ancora dell’arresto vivevano. Spiegato questo, passa alla storia che vedrà una ragazza aggredita e cinque ragazzi che finiranno, senza prove, in carcere. Ed è proprio con questo spirito che il primo episodio di When They See Us non tarda a far comprendere che quello che abbiamo di fronte è un prodotto che non racconta alcuna fandonia, che non si perde in estremizzazioni. Tutto quello che vediamo è reale, ed è per questo che ci colpisce nel profondo sin dal primo minuto.

3) Dark

Apriamo il podio con una Serie Tv Netflix che a tutti gli effetti si potrebbe considerare uno dei migliori prodotti della piattaforma. Il pilot di Dark è un ottimo punto di partenza per la storia che si svilupperà: vulnerabile, emotivamente forte fin da subito, coinvolgente, è un’introduzione che cerca di dire tutto e niente. In un certo senso, sceglie di star nascosto, sceglie di far parte di un terzo posto e non di un primo. Non ha intenzione di primeggiare subito perché sa che il bello arriverà solo con il tempo, perché Dark è una Serie Tv che costruisce. Al pari della sua stessa trama, così, la serie non ha fretta e ci regala un posto in cui, per la prima puntata, stiamo estremamente comodi: il limbo. Non sappiamo assolutamente niente, non capiamo cosa ci sia dietro le sparizioni, eppure siamo dentro alla trama al 100%. Si susseguono una serie di immagini e di indizi che non potremmo mai cogliere e che, al tempo stesso, sembrano quasi escluderci dalla storia, ci sentiamo di fronte a due persone che, in nostra presenza, si raccontano fatti di vita cercando di non farci capire nulla, escludendoci di fatto dalla conversazione facendoci abbandonare il campo. Il rischio che lo abbandonassimo c’era eccome, ma non è accaduto. Dark è stata brava, ci ha coinvolti anche senza coinvolgerci.

2) The Crown

The Crown Cast Netflix

Secondo posto per The Crown, una delle Serie Tv Netflix che vorremmo non finisse mai. Il pilot è, senza dubbio, impeccabile. Vi siete mai chiesti come la Regina Elisabetta sia diventata la Regina Elisabetta? Qui la risposta è presente, tutta per voi. Il pilot di The Crown, infatti, ci catapulta del tutto in un momento molto delicato nella vita della futura Regina: il padre si sta ammalando gravemente, il matrimonio con Filippo è stato celebrato da pochissimo, e la preparazione per la carica più importante della sua vita è ufficialmente iniziata. Tutto questo viene racchiuso dentro un episodio che non ha alcuna paura di andare piano, di scegliere da sé i propri tempi senza andare incontro alla volontà del pubblico di dare possibilità alle cose più veloci, ritmiche. No. The Crown sceglie da solo cosa sia meglio, e fa la mossa vincente. La nostra curiosità per la Famiglia Reale non ha mai accennato a placarsi e proprio sfruttando questo vantaggio, la prima puntata parte con la consapevolezza di poter far come meglio crede, tanto noi saremo ancora lì. Ed è una fortuna scoprire che, fare come meglio crede, implica aver fatto impeccabilmente. Conosciamo tutti i membri della Famiglia riuscendo anche a cogliere gli ultimi attimi di Re Giorgio, e gli ultimi atti di un’Elisabetta che si, è pronta a salire sul trono, ma al prezzo di una straziante perdita.

1) Ozark

Primo posto per Ozark, primo posto per un pilot che ha un due punti fissi: l’annegamento, e il cercare di stare a galla. Marty Bird cerca di fare questo, di inventarsi un modo per non annegare anche se è finito dentro un buco nero in cui è difficile rimanere vivi. Fin da subito, così, Ozark racconta un declino che potrebbe avverarsi da un momento all’altro, ma nel frattempo l’unica cosa che interessa è il piano di Marty, il suo modo per salvarsi la pelle, e tenere unita la famiglia. La prima puntata di Ozark riesce a guadagnarsi il primo posto così, senza troppi intoppi. Il tema viene centrato immediatamente, e le basi per le prossime puntate vengono saldate. Tutto adesso è nelle loro mani, e le premesse per una grande serie arrivano forti e chiare.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv