Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Perché queste nuove Serie Tv hanno spaccato

Perché queste nuove Serie Tv hanno spaccato

serie tv

Ultimamente ne escono davvero troppe di Serie Tv. Ma alcune passano del tutto inosservate, si accendono e si spengono come la luce di un accendino. E poi ce ne sono alcune, poche, che per un motivo o per un altro spaccano. Che sono fatte talmente bene o che colgono in modo così mirato la sensibilità del nostro periodo che finiscono per diventare dei fenomeni di costume quasi. Così finisci per interrompere qualsiasi cosa stessi vedendo e le provi, almeno per capire di cosa si tratta. E qui c’è una notizia buona e una cattiva: sono appena uscite, quindi avranno al massimo una stagione. Ma quella cattiva è che non ti staccherai fino a che non l’avrai finita.

1) Dark

Dark

La prima cosa di Dark che lascia del tutto senza fiato è la fotografia: cupa, misteriosa, curata al limite del maniacale. In pratica siamo oltre i livelli delle migliori Serie Tv americane e stiamo parlando di una produzione tedesca. Il tasso tecnico è altissimo e in perfetta connessione con il tono e le tematiche della storia raccontata, al punto che Dark è essa stessa la sua fotografia e il titolo ne è la conferma. Poi la storia finisce per prenderti per forza di cose, visto che parla, sostanzialmente, di un villaggio tedesco che sorge vicino a un Wormhole che conduce in diverse epoche. E le storie dei personaggi delle diverse epoche si mescolano in un sistema di paradossi inscindibile e ben costruito.

Pagine: 1 2 3 4 5