Vai al contenuto
Home » Serie TV » 7 Vecchie Serie Tv che probabilmente ho visto solo io

7 Vecchie Serie Tv che probabilmente ho visto solo io

Le vecchie serie tv da vedere sono tante. E gli anni 90 sono come l’America: sembrano vicini, ma in realtà sono lontanissimi da noi. Di quest’epoca abbiamo amato qualsiasi cosa: la musica, le abitudini, i vestiti, i film, le Serie Tv. Perfino questo aspetto, in quegli anni, è stato impeccabile. Gli anni ’90 sono gli anni di Friends, Buffy, Dawson’s Creek, Twin Peaks. Sono gli anni in cui il nostro approccio alla serialità è finalmente diventato un’abitudine, e non più qualcosa che si fa nei momenti vuoti della giornata. Di fronte a quello schermo adesso impolverato a antiquato abbiamo vissuto alcuni dei nostri migliori pomeriggi, e abbiamo conosciuto le Serie Tv anni ’90 che più, tuttora, veneriamo. Eppure questi meravigliosi prodotti non erano gli unici a piacerci. No. Non lo ricordiamo, ma dentro di noi esiste un angolo in cui tutto quello che abbiamo visto e poi rimosso è ancora lì, vivo. All’interno ci sono infatti tutte quelle Serie Tv dimenticate che abbiamo amato e guardato. Il tempo, in questo caso, non ha però fatto la sua parte. La lunga distanza tra noi e gli anni ’90 ha infatti favorito il nostro allontanamento da questi prodotti che pensiamo di avere oramai dimenticato, ma che forse sono ancora qui e vanno solo risvegliati.

Norma e Felice ci dice qualcosa? E Sotto Inchiesta? Queste sono solo alcune delle vecchie Serie Tv da vedere nate prima degli anni 2000 di cui probabilmente mi ricordo solo io. O forse no?

1) Norma e Felice, una vecchia serie tv da vedere che è lo spin-off di una serie famosissima

Norma e Felice (640×360)

Ne avevamo parlato anche l’altra volta: Nonno Felice è stato di certo uno dei volti più divertenti e iconici degli anni ’90. Il suo successo è arrivato immediatamente e, anche se adesso lo ricordo praticamente soltanto io, gli costò perfino un sequel. Norma e Felice racconta infatti la nuova vita di Nonno Felice che, per non gravare più sui suoi familiari, decide di trasferirsi in una nuova casa con una governante di nome Norma. I due non potrebbero essere più diversi e i loro caratteri così differenti li porteranno a scontrarsi e a dare vita a delle gag iconiche e in pieno stile anni ’90. La serie, andata in onda nel 1995, ha avuto uno straordinario successo tanto da aggiudicarsi un telegatto nella categoria Miglior Telefilm italiano. Peccato che tutto questo me lo ricordi solo io.

2) Profit

Profit (640×360)

Andata in onda nel 1996, Profit è una Serie Tv drammatica che racconta le vicende di James Stakowoski, il dipendente di una multinazionale detto Jim Profit. L’azienda per cui lavora non possiede alcun tipo di valore e ha barattato la propria etica a favore dei propri affari commerciali. Lui sarà uno dei primi dipendenti dell’azienda a utilizzare mezzi sempre più estremi e privi di qualsiasi morale, ma nel suo cammino dovrà affrontare Joanne Meitzer, il capo della sicurezza interna che cercherà in tutti i modi di smascherarlo e fare luce sulle parti più oscure della Profit. La serie si caratterizza per una scrittura dei personaggi estremamente strutturata che si focalizza non solo sui loro scopi più egoistici, ma anche sul loro modo di nascondere quanto possibile qualsiasi forma di emotività e vulnerabilità.

Pagine: 1 2 3 4
Tag: