in

I 7 attori delle Serie Tv con gli occhi blu più ipnotici e profondi

serie tv occhi blu
serie tv occhi blu

L’effetto di un attore sul pubblico, soprattutto in una Serie Tv, è influenzato da vari fattori. Siano essi recitativi che di varia natura. Non è raro rimanere stupiti da una piccola gestualità individuale o da qualche fisionomia singolare. Oggi vogliamo parlarvi proprio del secondo caso: gli occhi. Senz’altro la caratteristica più profonda di una persona, uno specchio che rivela la reale essenza dell’individuo. Talmente belli nella loro diversità da rendere ogni persona unica e speciale. Un frammento dell’anima che espone al prossimo parte di sé, dietro una maschera di fittizia semplicità.

Nello specifico parleremo oggi del colore blu, per le cui sfumature sono state composte sinfonie e scritte poesie. Dal più limpido e vasto cielo al più profondo e temibile degli oceani, il blu è un colore fortemente ipnotico. Quali interpreti riescono a farci provare le stesse sensazioni guardandoli da dietro un piccolo e freddo schermo? Vi proponiamo alcuni piccoli ma significativi esempi tra loro che meritano di essere ricordati – tra le tante cose – per il proprio sguardo fuori dal comune.

1) Travis Fimmel

Serie tv

Non poteva mancare l’affascinante quanto misterioso interprete del protagonista della Serie Tv Vikings: Travis Fimmel. Mai come in questo caso gli occhi risultano imperdibili. Suscitano un caleidoscopio di emozioni nello spettatore da mozzare il fiato. Ipnotici e versatili, esprimono a seconda del contesto, l’espressione o l’intensità, una connessione molto profonda con lo spettatore.

Rabbia, delusione, euforia, stupore, condensati in un blu scuro puro.

Written by Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

amazon prime video

Sarà l’anno della rinascita di Amazon Prime Video?

Il finale di Friends è davvero il migliore possibile?