in

7 Serie Tv che hanno più di un finale

Serie Tv

Quanto è brutta la fine di una Serie Tv? Salutiamo i protagonisti, la sigla echeggia per l’ultima volta, ecco l’epitaffio della fantasia…e invece no!

Nel corso della carriera di ogni appassionato di serialità che si rispetti, è sempre arrivata la fase “finale”: la Serie Tv in questione finisce e sui titoli di coda se ne vanno le emozioni che ci evocava, quei personaggi che oramai erano entrati a far parte della famiglia, quell’angolo della nostra mente perpetuamente concentrato su di essa si svuota, i file elaborati da quest’ultimo vengono inviati all’archivio che risiede nel cuore e si prende atto che quella è la fine, non si torna indietro…o forse sì?!

È capitato diverse volte che i produttori, pentiti dalla soppressione di quel prodotto che forse non era poi così male e/o tempestati dalle richieste dei fan, decidessero di far ripartire le rotative e comandassero di fatto la rinascita di una Serie o comunque un suo fulmineo ritorno.

Ma come? E quel finale strappalacrime, drammatico e colmo di epicità che gli sceneggiatori avevano impiegato settimane per ideare? Legna da ardere. Si ricomincia (quasi) da capo.

Hall of Series ha scovato una manciata di titoli che hanno fatto o magari stanno facendo proprio in questo momento qualcosa di simile, cancellando il passato e mettendo a punto un futuro diverso da quello che ci si era immaginati…ammesso che se ne immaginasse uno!

ALERT: è facilmente intuibile che un pezzo simile possa essere contaminato da qualche SPOILER. Qualora siate sensibili a spettacoli così deprecabili, siete pregati di abbandonare la pagina immediatamente. Ciao ciao.

7) Luther

John Luther

Il tenebroso e magnetico ispettore interpretato da Idris Elba (occhi a cuoricino per lui, sempre e comunque) se n’era andato dopo tre stagioni brevi, ma intense, dove questo sbirro forzuto e malinconico aveva dato la caccia a squilibrati, aveva amato, sofferto e combattuto in nome di ideali risoluti e al contempo nobili, prima di congedarsi con quell’ultima scena sul ponte in cui Luther si era disfatto del suo proverbiale cappotto per seguire la sua amichetta serial killer. E poi? Poi è arrivata Netflix (che sia benedetta) a ordinare un ultima apparizione di soli due episodi, permettendo a John di fare un leggendario ritorno, prima dell’uscita di scena definitiva.

Written by Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

How I Met Your Mother ci spiega l’amore: la teoria del rullo di tamburi

Once Upon a Time

Once Upon a Time si prepara all’episodio musical, e lo fa divinamente