in

Le 5 storie d’amore meno credibili nella storia delle Serie Tv

Uno degli elementi che di certo contribuisce al successo di una serie tv è quello della love story. Quante volte, infatti, ci è capitato di essere particolarmente attratti da una coppia, di aver tifato senza sosta per i nostri due amanti e di aver magari continuato la visione della serie tv solo per sapere come andava a finire quella relazione? Non è un caso che molte tra le serie tv più famose abbiano anche grandi coppie indimenticabili, come Ross e Rachel o Jake e Kate o ancora Buffy e Spike.

Per questo quando notiamo un accoppiata seriale strana e forzata storciamo istintivamente il naso. Dalla mancanza di chimica tra gli attori agli amori cosiddetti improvvisati e poco credibili. 


Alla base delle grandi relazioni amorose delle serie tv c’è, la maggior parte delle volte, il conflitto. Ovvero l’angst. Per il quale noi fan ci struggiamo e sogniamo a occhi aperti. Questi contrasti, a volte letterali a volte interiori, danno vita a storie d’amore incredibili, nel bene e nel male. Ma attenzione! Gli scontri non nascono mai senza una motivazione precisa o da una situazione “a casaccio”, essi sono l’evoluzione di un rapporto che può concludersi positivamente o in tragedia. E molto spesso le angst agognate dai fan nemmeno si realizzano. Altre volte ancora coppie che non erano state prestabilite vengono a formarsi proprio per la chimica naturale dei due interpreti.

Nell’articolo di oggi, però, non parliamo di queste coppie. Ma di quelle, come vuole il titolo, poco credibili. Relazioni sentimentali nate più per sbaglio, create come plot device o che nella vita reale non potrebbero esistere mai e poi mai. In queste cinque relazioni troviamo quindi coppie che, anche se in maniera inverosimile abbiamo imparato ad apprezzare e coppie di cui invece non capiamo ancora bene l’origine.

A volte, meglio soli che male accompagnati!

1) Dan e Blair – GOSSIP GIRL

serie tv

Una dei “ma che ca***” più grandi della storia delle serie tv. Prevedere una coppia come quella formata da Blair e Dan avrebbe implicato delle capacità che nemmeno Nostradamus. Nella quinta stagione, magicamente, Blair si rende conto di provare qualcosa per Dan, dopo che per tutto il tempo non ha fatto altro che prenderlo in giro, metterlo in imbarazzo e disprezzare la sua relazione con Serena. Va bene che condividono la stessa passione per i libri e i film, va bene che Dan sarebbe la versione maschile di Blair, ma tutto questo di certo non giustifica una coppia che non aveva nessuna motivazione di esistere.

Di fatto ha generato la confusione dei fan e non è durata molto. Già nella sesta stagione, Dan torna con Serena e Blair con Chuck. Come è giusto che sia. Nonostante Chuck sia un personaggio inizialmente più immaturo rispetto a Dan, è anche vero che compie la trasformazione più completa.

Written by Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

luke cage

Quale sarà il futuro di Luke Cage?

The Haunting of Hill House – Storia di fantasmi e di umano dolore