in

10 personaggi delle Serie Tv che ci hanno causato un’ansia pazzesca

Better Call Saul

Tra le mille emozioni in cui si può incappare guardando una Serie Tv c’è l’ansia: è inutile che lo neghiate, quel respiro affannoso piace anche a voi!

Una stanza semibuia, lo sguardo fisso verso lo schermo, mille sensazioni che vi frizzano nel Gulliver fino a creare uno stato d’animo forse troppo bistrattato dalla flaccida società moderna: l’ansia! Non fate i finti tonti, anche voi avete vissuto una scena del genere e viene molto difficile credere che anche solo in minima parte non vi sia piaciuta.

L’ansia è un qualcosa che ci destabilizza, ci porta molto fuori dalla nostra comfort zone, ci spaventa e al contempo ci affascina poiché senza di essa, forse, non ci si può definire al 100% vivi.

L’ansia può nascere da una situazione particolare, da una professoressa di educazione artistica un tantinello demoniaca, dall’attesa per l’evento sportivo dell’anno, da quella ragazza bionda seduta in seconda fila a cui basta un batter di ciglia per farci venire la pelle d’oca e la lingua felpata, oppure semplicemente dalla visione delle Serie Tv, che ormai sono zeppe di personaggi in grado di portare i valori d’ansia decisamente oltre il livello di sicurezza.

Hall of Series ha sfidato le sue inquietudini e ha ricavato per voi una lista di 10 personaggi estremamente angoscianti delle Serie Tv, non tanto nella speranza di terrorizzarvi o di spedirvi dallo psichiatra, quanto più col desiderio di sentire cosa ne pensate e magari farcene consigliare qualcuno direttamente dai nostri fan!

Ovviamente un pezzo simile non può esimersi dal contenere qualche SPOILER: vi evitiamo qualsiasi disagio e ve lo segnaliamo subito…d’altronde quanto diavolo sono stressanti le proteste?!

10) Oliver Thredson (American Horror Story)

Oliver Thredson

Evidentemente Zachary Quinto, dopo l’interpretazione di Sylar in “Heroes“, si è specializzato nell’impersonare personaggi deliranti. Il Dr. Thredson ha infatti una doppia personalità: da una parte un docile psichiatra capace di trattare con umanità e apertura mentale i suoi pazienti, dall’altra uno spietato assassino colmo di complessi dovuti al suo abbandono in un orfanotrofio avvenuto quand’era poco più che un neonato. Quello che prima era uno sguardo comprensivo e accogliente, un secondo dopo si sbarra e diventa terrorizzante. Incredibile come bastino un paio di occhiali con la montatura rétro e una camicia bianca per provocare tachicardia in uno spettatore, nevvero?

Written by Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

suits

Suits, rivelata la data della settima stagione: tutti i dettagli!

dear white people

Dear White People, rilasciato il full trailer della nuova Serie Netflix: eccolo!