in

Le 10 morti più indispensabili nella storia delle Serie Tv

ATTENZIONE! SPOILER PER LE SEGUENTI SERIE TV in ordine:
SONS OF ANARCHY,
BUFFY L’AMMAZZAVAMPIRI, THE WALKING DEAD, THE VAMPIRE DIARIES, GAME OF THRONES, DEXTER, GILMORE GIRLS, ANGEL, STREGHE, BREAKING BAD
EVITATE QUINDI LE PAGINE IN SEQUENZA!

Quando muore un personaggio che amiamo in una delle nostre Serie Tv preferite ci sentiamo tristi, delusi e per un po’ di tempo cerchiamo una scusa plausibile a tutto ciò. Nonostante la nostra “sofferenza” però, come ben sappiamo, alcune morti in modo particolare sono necessarie per la continuazione (o anche il finale) di una Serie Tv.

Certo, ci sono anche alcuni personaggi la cui morte è totalmente inutile ai fini della trama ma, anche se ci duole ammetterlo, molte altre sono indispensabili e, in alcuni casi, hanno addirittura migliorato la qualità della Serie Tv.

Vediamo quindi insieme quali sono le 10 morti indispensabili nella storia delle Serie Tv!

1) Opie Winston – Sons of Anarchy

sons of anarchy serie tv

Dire che la morte di Opie mi ha sconvolta, sarebbe dire troppo poco. Ho sperato fino all’ultimo momento che non sarebbe stato lui la “merce di scambio” per la salvezza dei SAMCRO, ma le mie preghiere (e quelle di molti altri) non sono state esaudite.

Opie Winston muore nell’episodio Patti segreti (5×03), lasciando in Jax un vuoto incolmabile ma salvando in questo modo il club dei Sons of Anarchy e, soprattutto, il suo migliore amico. Già da tempo Opie non era più lo stesso uomo di prima; la morte di Donna e di Piney lo avevano sconvolto a tal punto da non saper più cosa fare. Alla fine, ha deciso di morire da eroe: una fine degna per un grande personaggio, ma anche indispensabile ai fini della storia.

Scritto da Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

spike

Le 10 grandi differenze tra Spike ed Angel

Twin Peaks

Twin Peaks: se David Bowie tornasse nei prossimi episodi?