Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 Serie Tv che sarebbero potute finire in maniera assolutamente banale » Pagina 4

10 Serie Tv che sarebbero potute finire in maniera assolutamente banale

5) House of Cards

Frank Underwood

Ok, forse accostare il termine “banale” a una Serie Tv come “House of Cards” è un po’ forte e se solo il buon Frank lo sapesse ci spedirebbe tutti quanti a Guantanamo, tuttavia qua si sta solo facendo un mero esercizio di stile e allora continuiamo come se nulla fosse in barba al potere a stelle e strisce. Immaginiamo che il Presidente Garrett Walker tenga duro e non rassegni le proprie dimissioni in favore di Underwood; avremmo l’ennesima Serie Tv in cui il cattivo perde e i buoni trionfano…ma che schifo! Vogliamo il faccione di Kevin Spacey nello studio ovale almeno per un altro mandato, tanto per ricordarci che il suo è sempre meglio di quello dell’attuale coinquilino della Casa Bianca.

4) Sons of Anarchy

Clay Morrow e Jax Teller

Clay Morrow è senza dubbio il motivo principale per cui i Sons of Anarchy sono incappati in tutti questi guai; la sua fermezza nel mantenere i motociclisti più famosi della serialità nel campo dell’illegalità con il traffico clandestino di armi è fondamentalmente la causa scatenante di ogni magagna occorsa nelle 7 stagioni di SOA. Proviamo però a visualizzare il fatto che i SAMCRO allontanino il loro vecchio leader subito, addirittura nel primo episodio dopo l’incendio appiccato dai Mayans e che il giovane e acerbo Jax si ritrovi sul trono del club fin dal primo momento. Che sarebbe potuto succedere? Di sicuro tante belle cose, ma non tanto quanto quelle che Kurt Sutter ci ha insegnato in questo folle e meraviglioso viaggio su due ruote.

Pagine: 1 2 3 4 5 6