in

10 attori delle Serie Tv che non volevano fare gli attori

Kaley cuoco

Chi tra noi non ha sognato, almeno una volta, di poter interpretare un personaggio della propria Serie Tv preferita o di un film di successo? Il sogno di fare l’attore è un po’ come quello di fare l’astronauta: un vero e proprio sogno, appunto, che quasi mai si realizza. Eppure ci sono tanti attori famosi che si sono ritrovati sul set quasi per caso e che, da ragazzi, avevano intrapreso una strada completamente diversa ottenendo, spesso, ottimi risultati.

Vi presentiamo 10 attori delle Serie Tv che, da grandi, non volevano fare gli attori.

1) EVA LONGORIA

serie tv

La bella Eva non smette mai di stupirci! Prima di diventare la casalinga disperata dell’iconica Serie Tv “Desperate Housewifes”, la Longoria non aveva grandi velleità artistiche. Dopo il liceo, infatti, l’attrice si iscrisse alla A&M University in Texas e si laureò in cinesiologia, la scienza che studia i movimenti dei muscoli del corpo umano e che aiuta le persone, normodotate e disabili, che hanno bisogno di recuperare la propria mobilità dopo un trauma o che vogliono semplicemente stare meglio, anche a livello psicologico.

Quando, però, la sua vita sembrava aver preso questa direzione, la Longoria viene ingaggiata come modella, nonostante la sua piccola statura, e si trasferì a Los Angeles dove, si sa, anche chi non vuole, finisce per fare almeno un provino. Tutto il resto è storia. P.s.: è importante ricordare che, nel 2013, l’attrice ha conseguito un Master in discipline umanistiche con una tesi sui Chicano, i messicani nati e cresciuti in Messico.

2) LISA KUDROW

serie tv

Impeccabile nel ruolo di Phoebe Buffay nella Serie Tv “Friends”, Lisa Kudrow sembra nata per fare l’attrice (e non di certo la cantautrice!). Eppure la Kudrow, da ragazza, aveva ben altri sogni: forse grazie all’influenza del padre medico, infatti, si laureò in biologia con l’intenzione di continuare a specializzarsi in quel campo. Quando il teatro entrò nella sua vita, però, le sue priorità cambiarono e lo studio della recitazione prese il posto di quello della medicina. Chissà che ne sarebbe stato di “Friends” se Lisa Kudrow non si fosse iscritta a quel santo corso di teatro!

3) JON SEDA

serie tv

Il Detective Antonio Dawson della fortunata Serie Tv “Chicago PD”, interpretato dall’attore di origini portoricane Jon Seda, ha una grande passione per la boxe e la lotta. Questa sua caratteristica, però, non è frutto dell’immaginazione degli sceneggiatori della Serie ma si ispira alla vita dell’attore stesso. Jon Seda, infatti, subito dopo il liceo, iniziò a frequentare una palestra in cui praticò la boxe, in seguito anche a livello agonistico. Il suo sogno era quello di partecipare alle Olimpiadi di Barcellona ’92 e, nella sua carriera, Seda detiene il record di 21 vittorie e una sola sconfitta. L’anno delle Olimpiadi, però, invece di essere l’anno del suo debutto sportivo divenne quello del suo debutto nel mondo della recitazione: nel 1992 interpretò, infatti, un pugile nel film “Il gladiatori della strada”. Che dite? Ha fatto bene?

4) ASHTON KUTCHER

serie tv

Uno dei divi più belli di Hollywood, Ashton Kutcher iniziò la sua carriera televisiva con la Serie Tv “That’ 70s Show” e divenne uno dei volti più popolari del piccolo schermo quando entrò a far parte del cast di “Due uomini e mezzo”, in seguito al clamoroso abbandono di Charlie Sheen,

Ma era davvero questo il sogno di Ashton? Decisamente no. L’attore ha un fratello gemello eterozigota Michael, affetto dalla nascita da paralisi cerebrale e da una cardiopatia grave a causa della quale ha dovuto subire un trapianto di cuore all’età di 13 anni. Il giovane Ashton, legatissimo al fratello, ha sofferto molto di questa situazione e, dopo il liceo, si iscrisse alla facoltà di ingegneria biochimica dell’Università dell’Iowa con l’intento di poter trovare, un giorno, una cura per la patologia di Michael. A causa di un arresto, avvenuto quando aveva 16 anni, Kutcher perse la possibilità di ricevere una borsa di studio e iniziò a lavorare come modello per potersi pagare gli studi universitari. La sua innegabile bellezza gli ha permesso di avere grande successo nel mondo della moda e, si sa, il passo dal set fotografico a quello cinematografico è veramente molto breve. 

5) MILEY CYRUS

serie tv

Prima di “Violetta” e de “Il mondo di Patty”, era Hannah Montana a governare il mondo! Protagonista dell’omonima Serie Tv era una giovanissima Miley Cyrus che recitava, cantava e suonava come un’attrice consumata. Figlia del famosissimo cantante country Billy Ray Cyrus, Miley è sicuramente dotata di talento ma l’essere nata in una famiglia così famosa e amata dagli americani ha condizionato di molto le sue scelte. Il suo sogno più grande, infatti, pare fosse quello di diventare wedding planner ma il grande successo ottenuto con la Serie “Hannah Montana” ha reso Miley una vera e propria icona e abbandonare tutto sarebbe stato molto complicato.

Da un po’ di tempo a questa parte la Cyrus è impegnata su più fronti, non solo musica e cinema ma anche Serie Tv più “adulte” come quella prodotta da Amazon e ideata da Woody Allen, “Crisis in six scenes”.

6) KALEY CUOCO

serie tv

La bellissima (e super pagata) star di “The Big Bang Theory” ha, da sempre, una passione per i cavalli e l’equitazione. Fin da piccola, infatti, la Cuoco pratica questo sport e partecipa a numerose gare della specialità del salto ostacoli. Il debutto cinematografico di Kaley risale a quando lei era ancora una ragazzina ma l’attrice si è sempre comportata come se il vero hobby fosse quello della recitazione mettendo spesso a rischio i suoi impegni lavorativi: nel 2010, ad esempio, è rimasta vittima di un incidente a cavallo fratturandosi, in modo molto serio, la gamba. Questo ha sicuramente frenato la produzione di “The Big Bang Theory” ma fortunatamente tutto si è risolto nel migliore dei modi e Penny è tornata alla grande!

7) DAVID DUCHOVNY

serie tv

Che interpreti il detective Fox Mulder nella Serie Tv “X-Files” o lo scapestrato Hank Moody in “Californication”, David Duchovny riesce a lasciare la sua impronta sempre e comunque. La strada intrapresa dal giovane David, però, era decisamente lontana dal mondo dello spettacolo: laureato a Princeton in Letteratura Inglese, l’attore prese un Master a Yale e arrivò ad iscriversi a un corso di Dottorato in Filosofia, purtroppo mai portato a termine. Grazie a tutto questo “studio matto e disperatissimo”, l’esordio di Duchovny nel mondo della recitazione risale a quando lui aveva già 30 anni. La carriera da attore di David è sicuramente costellata di successi ma, se le cose dovessero mettersi male, lui avrà sempre un “piano b” ben solido.

8) TERI HATCHER

serie tv

I nati negli anni ’80 avranno sicuramente fatto un balzo nel passato vedendo Teri Hatcher nella Serie Tv “Desperate Housewifes”: l’attrice, infatti, era un volto noto degli anni ’90 grazie alla Serie Tv “Lois & Clark – Le nuove avventure di Superman”. È il ruolo della “casalinga disperata” Susan Mayer, però, a renderla popolarissima e a farla conoscere alle nuove generazioni. Ma il sogno di Teri Hatcher era davvero questo? Da ragazza, Teri non pensava di diventare famosa o meglio non pensava di diventarlo per la recitazione. Il padre, fisico nucleare, le fece amare la scienza e lei si laureò in Matematica e Ingegneria al De Anza College di Cupertino. Una grande mente quella della Hatcher.

9) MATTHEW MCCONAUGHEY

serie tv

Ci credete se vi dico che il protagonista della Serie Tv “True Detective” Matthew McConaughey ha seriamente rischiato di fare l’avvocato? Figlio di un’insegnante e di un gestore di un’azienda petrolifera, il texano McConaughey, ai tempi del liceo, era molto popolare: ottimo studente, eccellente atleta e vincitore del premio “più bello della scuola” (come dare torto alle sue compagne di scuola che lo hanno votato?). Il sogno di Matthew era, però, quello di fare l’avvocato e sfoggiare quel suo fascino texano nelle aule di tribunale di tutto lo Stato. Dopo un anno vissuto in Australia, grazie a un programma di scambio culturale, McConaughey ritornò negli Stati Uniti e si iscrisse alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Austin. Complice un caro amico, studente di Cinema, però, Matthew capì che il suo destino poteva non essere quello di fare l’avvocato. Considerando il Premio Oscar vinto, possiamo dire che ha fatto bene, no?

10) MAYIM BIALIK

serie tv

Mayim Bialik, o meglio, la Dottoressa Mayim Bialik, è riuscita a coniugare la sua prima passione con la recitazione interpretando l’adorabile Amy Farrah Fowler nella Serie Tv The Big Bang Theory. Il suo personaggio, infatti, è una neurobiologa proprio come lei. Nonostante la sua carriera di attrice fosse già iniziata e avviata, grazie alla Serie Tv “Blossom” di cui la Bialik era protagonista, la passione per le scienze è stata per lei sempre molto importante e l’attrice l’ha coltivata laureandosi in neuroscienze presso la UCLA, arrivando a conseguire il Dottorato in questa materia, e seguendo corsi di lingua ebraica (lingua d’origine della sua famiglia). È chiaro che la Bialik abbia grandi qualità in entrambe le discipline quindi il mondo delle Serie Tv deve necessariamente fare di tutto per tenersela stretta perchè noi le vogliamo bene!

Scritto da Stefania Tomagra

Sono lunatica, permalosa e fin troppo intransigente. Studentessa universitaria di Fisica a tempo perso, divoratrice di Serie Tv a tempo pienissimo. Adoro le serie in costume e i legal/drama: mi innamoro alla follia di almeno un personaggio per serie.

The Big Bang Theory

Kaley Cuoco indignata per la violenza alle Olimpiadi: «Disgustosi. Lo compro io quel cavallo»

La Casa de Papel 5: Pedro Alonso ci porta dietro le quinte sul set [VIDEO]