Home » SERIE TV » 10 Mary Sue delle Serie Tv di cui avremmo fatto benissimo a meno

10 Mary Sue delle Serie Tv di cui avremmo fatto benissimo a meno

rory gilmore

Quando guardavamo Gilmore Girls da piccoli, probabilmente non avevamo di Rory Gilmore la stessa opinione che abbiamo oggi. Ci sembrava una brava ragazza, affezionata alla sua famiglia, che studiava molto e aveva i propri obiettivi ben chiari in mente sin da giovane. Con il passare del tempo, tuttavia, quando ci è capitato di guardare la serie abbiamo capito che forse la sua “perfezione” ci dà un po’ troppo fastidio. E siamo stati portati a considerarla quasi automaticamente una vera e propria Mary Sue.

Chi è una Mary Sue? Con il suddetto termine si tende a definire un personaggio immaginario (di una serie, di un film, di un libro ecc.) che viene eccessivamente idealizzato nel suo essere praticamente perfetto. È una donna che ha delle abilità eccezionali e che – pur non sforzandosi troppo – riesce a eccellere in tutto ciò che fa. Una Mary Sue è quella che definiremmo “la cocca della maestra”, un personaggio che sembra essere il preferito dell’autore o dello showrunner e che noi non riusciamo a farci piacere al 100%.

Nel mondo della letteratura in particolare potremmo trovare un’infinità di Mary Sue, ma oggi vogliamo parlarvi di quelle che ci sono venute in mente pensando all’Universo seriale. Siete d’accordo con noi?

Rory Gilmore – Gilmore Girls

rory gilmore

La già citata Rory Gilmore è senza ombra di dubbio l’emblema perfetto di una Mary Sue. Bellissima, intelligente – molto più dei suoi coetanei – e descritta da sua madre, i suoi parenti e tutta la cittadina di Stars Hollow come un angelo sceso in terra. Nel corso delle stagioni prende spesso delle decisioni alquanto discutibili, dettate dal suo essere sostanzialmente un po’ “viziata”, ma tutti le perdonano sempre e comunque qualsiasi cosa.

Nel revival abbiamo ritrovato una Rory Gilmore non più così sicura delle proprie potenzialità e forse un po’ meno Mary Sue, ma ammettiamolo: nonostante i quattro episodi di Gilmore Girls – A Year in the Life non avremmo potuto fare a meno di inserirla in questa lista.

Felicity Smoak – Arrow

felicity smoak rory gilmore

Una delle prerogative principali – anche se non essenziali – di una vera Mary Sue è sicuramente un passato tragico. Felicity Smoak, come ben sappiamo, ha perso sua madre quando era molto giovane e suo padre l’ha abbandonata: già le premesse ci portano a pensare che sia una candidata perfetta per questa lista. Nonostante le difficoltà, Felicity Smoak si è laureata con lode, non smettendo mai di accrescere le sue apparentemente infinite potenzialità. Dobbiamo aggiungere, inoltre, che non è soltanto un brillante ingegnere: col tempo si è anche specializzata in storia, politica, economia, geografia e apparentemente tutte le altre materie esistenti.

Da brava Mary Sue, inoltre, ha una scia di pretendenti ai suoi piedi e, nonostante spesso commetta degli errori anche abbastanza gravi, sembra che nessuno voglia mai far ricadere davvero la colpa su di lei.

Melinda Monroe – Virgin River

mel virgin river

Melinda “Mel” Monroe, protagonista di Virgin River, è probabilmente uno dei personaggi meno apprezzati nell’Universo seriale proprio a causa della sua eccessiva “perfezione”. Si trasferisce nel remoto paese di Virgin River, in California, scappando ovviamente via da un passato tormentato: suo marito è morto in un incidente d’auto e lei, cercando di rifarsi una vita, ha deciso di andare a vivere altrove.

Arrivata in paese, fa immediatamente amicizia con tutti: sembra che chiunque la incontri voglia entrare nelle sue grazie e – ovviamente – tutti gli uomini si innamorano di lei, anche se non abbiamo ben capito come mai. Il personaggio, già di per sé una vera e propria Mary Sue, è inoltre circondato da tutti gli elementi tipici di una soap opera: romanticismo, amore e tanta – troppa – perfezione.

Lola Fernandez – Paso Adelante

lola fernandez rory gilmore

Bella, timida, intelligente e piena di talento in tutto ciò che fa, Lola è una delle poche allieve della scuola di arti sceniche di Madrid a saper ballare, cantare e recitare perfettamente: dove gli altri si trovano in difficoltà, lei eccelle sempre e comunque. Il suo passato, da perfetta Mary Sue, non è stato ovviamente semplice: sua madre è morta e lei ha dovuto prendersi cura sin da ragazzina sia di suo padre che del suo fratellino. Nonostante ciò, non ha mai smesso di rincorrere i propri sogni.

Lola Fernandez, così come Rory Gilmore, è la classica ragazza acqua e sapone dal viso d’angelo: potrebbe compiere anche il gesto più ignobile dell’Universo, ma i suoi amici la perdonerebbero comunque. Dopotutto, è o no una brava ragazza?

Daisy “Skye” Johnson  – Agents of S.H.I.E.L.D.

skye

Bellissima, simpatica, con un tragico passato alle spalle e amata da tutti i protagonisti di Agents of S.H.I.E.L.D., non avremmo mai potuto non parlare di Skye in questa nostra lista. Se all’inizio ci viene presentata come un’hacker che conduce una vita clandestina e non ha una fissa dimora, col tempo – come ogni Mary Sue che si rispetti – abbiamo iniziato a capire che ha in realtà qualcosa di speciale che la distingue dagli altri e che la porterà a diventare un’eroina.

Come se non bastassero le sue già vaste conoscenze da hacker, inoltre, una volta entrata a far parte del team di Coulson scopre di cavarsela bene non soltanto dietro le quinte, ma anche sul campo; lega immediatamente con tutti, sembra che sia praticamente perfetta sotto ogni aspetto e i suoi errori cadono sempre molto velocemente nel dimenticatoio.

Clary Fairchild – Shadowhunters

Shadowhunters 3x13/3x14

Clary Fairchild è una ragazza apparentemente “normale” che si dimostra tuttavia sin da subito un’autentica Mary Sue. Bellissima, intelligente e fin troppo “perfetta” per essere realmente apprezzata dai fan della serie, sembra che tutti pendano dalle sue labbra e vogliano stare con lei. Come da copione, si ritrova ovviamente immischiata in un triangolo amoroso che non fa altro che avvalorare la nostra tesi: è così incredibilmente magnifica che tutti vogliono solo e soltanto lei. Un po’ come Rory Gilmore e Joey Potter, tanto per intenderci.

Clary viene definita una vera Mary Sue da molti fan della serie, che ritengono le sue storyline quasi inutili e soltanto fini a sé stesse. Sembra che si voglia soltanto dare spazio e voce al personaggio che, in questo modo, non viene particolarmente apprezzato.

Joey Potter – Dawson’s Creek

joey potter

Il duro passato di Joey Potter l’accompagna sin dall’episodio pilota di Dawson’s Creek e non l’abbandona fino al finale della serie. Sua madre è morta quando era un’adolescente, suo padre è in prigione per spaccio di droga e lei vive con sua sorella ed è costretta a lavorare, oltre che studiare, per dare una mano economicamente. Nonostante sia particolarmente antipatica con quasi tutti coloro che la circondano, sembra che tutti vogliano entrare nelle sue grazie.

Sin dal primo episodio, infatti, prende di mira Jen soltanto perché Dawson sembra provare interesse per la nuova arrivata: quest’ultima, tuttavia, tenta in ogni modo di diventare sua amica. Oltre a essere amata da tutti, Joey è ovviamente molto bella e talentuosa in tutto ciò che fa e si ritrova – ovviamente – al centro di uno dei triangoli amorosi più iconici di tutto l’Universo seriale.

Rose Tyler – Doctor Who

rose tyler

Nonostante non abbia delle abilità particolari o perlomeno riconoscibili, Rose viene descritta come un personaggio talmente buono e perfetto da ispirare gli eroi ed essere un esempio per tutti. I personaggi maschili s’innamorano di lei fino ad arrivare a competere pur di ricevere le sue attenzioni, persino chi non ha mai provato interesse per le donne.

Per quanto riguarda i personaggi femminili, invece, vengono descritti come sostanzialmente gelosi della sua bellezza e del suo essere sempre impeccabile sotto ogni punto di vista. Persino quando sbaglia in maniera eclatante, come quando rischia di distruggere l’universo in Father’s Day, viene immediatamente perdonata da tutti coloro che la circondano. Insomma, una perfetta Mary Sue.

Lana Lang – Smallville

lana lang rory gilmore

Altra ragazza con il viso d’angelo, Lana Lang ci viene subito presentata come bella, dolce, intelligente e studiosa. Oltre a essere l’interesse amoroso di Clark Kent, lo è anche dell’antagonista della serie: Lex Luthor. Come se i due non bastassero, molti dei villain di Smallville si dimostrano in più di un’occasione interessati a lei: perché? Non ci è dato saperlo, dato che apparentemente non ha delle qualità che la fanno essere superiore alle altre ragazze della serie.

Così come altre già citate Mary Sue, anche la nostra Lana Lang ha un passato tormentato e sembra che tutti la lodino in continuazione e pendano dalle sue labbra. Dopotutto, non è forse una brillante studentessa, cheerleader, lavoratrice e alla fine anche supereroina?

Lucy Camden – Settimo Cielo

lucy camden

Settimo Cielo è senza ombra di dubbio una delle serie più criticate di sempre a causa della modalità in cui venivano trattate tematiche quali l’amore, il sesso, l’alcol e le droghe nel corso di ogni singolo episodio della serie. Se da una parte c’è Mary, cacciata dai suoi genitori perché un po’ più “ribelle” dei suoi fratelli, dall’altra abbiamo Lucy: la figlia perfetta, secondo i canoni di Eric e Annie Camden.

Dolce, intelligente, attenta alle regole, Lucy è l’unica dei sette figli che segue le orme del padre fino a essere un pastore associato nella chiesa di GlenOak. Talmente perfetta da essere insopportabile, è senza ombra di dubbio un altro esempio perfetto per indicare quel che è una Mary Sue.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv