in

10 attori che sono il proprio personaggio anche nella vita reale

personaggio

Lo sappiamo, il successo di una Serie Tv è spesso decretato dai propri personaggi. Ce ne innamoriamo perché sono così ben caratterizzati e ricchi di sfaccettature da sembrare quasi reali e non semplicemente racchiusi nel mondo del loro show. Avete fatto caso come spesso ne siamo così ossessionati da confondere il personaggio con l’attore che lo interpreta? Molte volte è un nostro errore. Altre volte, succede perché vediamo moltissime similitudini (o le ipotizziamo) tra l’attore e il suo alter ego sul piccolo schermo. Gli esempi sono davvero moltissimi…

Ecco 10 attori che sono il proprio personaggio anche nella vita reale!

1. Zach Braff – J.D.

7

Il confine tra finzione e realtà qui non solo è labile, ma forse nemmeno esiste. Proprio come il protagonista di Scrubs, sappiamo quanto Zach Braff adori Donald Faison, l’attore che ha incarnato Turk. Anche nella vita quotidiana i due si reputano migliori amici, come nella Serie. Non è solo una nostra impressione o una nostra proiezione, nata dalla voglia di vedere ancora quell’incredibile alchimia! Braff è stato testimone di nozze dell’amico e padrino di Rocco, il piccolo di Faison. Ne volete una prova? Basta andare sull’account twitter di uno dei due attori per notare le decine di foto in cui non fanno altro che abbracciarsi e scherzare.

In pratica Braff e Faison ci regalano quotidianamente esattamente ciò che  noi fan di Scrubs vogliamo.

personaggio1

Ci sono poi altri elementi che fanno supporre che Braff si sia portato dietro un po’ del suo John Dorian. Zach è un personaggio buffo e adorabile, conserva quell’ironia un po’ da outsider. Ciò si nota nel film da lui diretto e interpretato, La Mia Vita a Garden State: nella pellicola emerge tutta la sua vena divertente ma malinconica, da eterno sognatore.

2 . Charlie Sheen – Charlie Harper

personaggio-3

Chi è Charlie Sheen e chi Charlie Harper? Chi dei due ha influenzato l’altro?

Questi quesiti sono causati dalla realtà e dalla finzione televisiva che sembrano confondersi e confonderci. Esattamente come il protagonista di Due Uomini e Mezzo, l’attore è conosciuto in tutta Hollywood per i suoi eccessi. Un vero e proprio donnaiolo, amante dell’alcool e delle droghe: queste dipendenze causarono il suo licenziamento nella Serie nel 2010!

Il suo personaggio, guarda caso omonimo, ha le stesse caratteristiche di Sheen: fascino da vendere, playboy incallito e dedito a quei vizietti di chi sa come godersi la vita. Ambedue hanno poi un caratterino fumantino, di certo sanno non farsi mettere i piedi in testa! Basta vedere qualche intervista di Charlie Sheen in cui usa parole al vetriolo nei confronti di Ashton Kutcher, la new-entry della Serie.

Insomma… che sia Harper o Sheen  poco importa, Charlie è sempre Charlie.

Written by Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

The Walking Dead, il futuro di Daryl Dixon è già scritto (SPOILER)

Westworld

Il destino di Bernard potrebbe decidere le sorti di Westworld