in

7 miniserie dedicate ai veri cultori del Giallo

Intorno alla metà del XIX secolo un nuovo genere letterario si fa spazio tra gli scaffali delle biblioteche di tutto il Mondo: il Giallo! Chiamato così perchè i primi libri del genere avevano la copertina gialla, il Giallo ha affascinato e affascina milioni di lettori che amano il brivido, la suspence e le atmosfere noir tipiche del genere. Negli anni le trasposizioni cinematografiche e televisive dei grandi classici del Giallo sono state tante e oggi noi di Hall of Series vogliamo consigliarvi 7 miniserie che un vero cultore del genere non può proprio lasciarsi sfuggire!

1) DIECI PICCOLI INDIANI
miniserie

Dici Giallo e dici Agatha Christie: è lei la regina del genere, parliamoci chiaro. Con la sua penna ha scritto alcuni tra i più importanti pilastri della letteratura “gialla”: attraverso i suoi personaggi e due investigatori d’eccezione (Hercule Poirot e Miss Marple) la Christie ha raccontato storie intricate e affascinanti che l’hanno resa immortale. Il suo capolavoro più grande è, senza dubbio, “Dieci Piccoli Indiani”, conosciuto nel resto del Mondo con il titolo “And then there were none”: pubblicato in Gran Bretagna nel 1939, il libro ha raggiunto la cifra record di 110 milioni di copie vendute e ha ispirato un’opera teatrale, realizzata dalla stessa Christie, e numerosi film per cinema e Tv, tutti suoi rifacimenti o semplici ispirazioni.

Nel 2015, in occasione del 125esimo anniversario della nascita della scrittrice, la BBC ha deciso di produrre un ciclo di miniserie tutte dedicate ai romanzi di Agatha Christie.

La prima realizzata è proprio quella ispirata a “Dieci Piccoli Indiani”: composta da 3 puntate, la miniserie è andata in onda sul canale BBC ONE durante le festività natalizie del 2015, mentre, in Italia, è stata trasmessa dal canale Giallo nel novembre del 2016.

Otto persone vengono invitate dai misteriosi coniugi Owen in una tenuta su un’isola inabitata: al loro arrivo non c’è traccia dei padroni di casa e gli ospiti vengono accolti da due domestici che, assunti da poco, sembrano non conoscere nulla dei loro datori di lavoro. Una voce sconosciuta, proveniente da un grammofono, accusa tutti i presenti di aver commesso un omicidio e, da quel momento, gli ospiti iniziano a morire uno dopo l’altro.

La Serie presenta alcune differenze con il romanzo ma, in linea di massima, resta fedele al libro soprattutto nell’atmosfera voluta e creata dalla Christie. Un senso di ansia e di angoscia pervade la scena e lo spettatore sa bene che qualcosa di terribile sta per accadere; i personaggi sono intrappolati in una casa circondati da gente sconosciuta ma, allo stesso tempo, sono intrappolati dal loro senso di colpa a causa di segreti che tengono ben nascosti ma che, a quanto pare, l’assassino conosce. Tra i protagonisti della miniserie troviamo il bel tenebroso Aidan Turner (Poldark), il sempreverde Charles Dance (Game of Thrones) e Sam Neill (Peaky Blinders).

Written by Stefania Tomagra

Sono lunatica, permalosa e fin troppo intransigente. Studentessa universitaria di Fisica a tempo perso, divoratrice di Serie Tv a tempo pienissimo. Adoro le serie in costume e i legal/drama: mi innamoro alla follia di almeno un personaggio per serie.

heathers

Heathers – Rilasciato il trailer della Serie Tv: ECCOLO!

willow rosenberg

Perché preferisco Willow Rosenberg a Buffy Summers