Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 invenzioni delle Serie Tv che potrebbero essere utili nella realtà » Pagina 2

10 invenzioni delle Serie Tv che potrebbero essere utili nella realtà

ARROW

invenzioni

Curtis Holts è l’esperto di tecnologia e inventore della Palmer Technologies che lavora per Felicity nella quinta stagione di Arrow,  e si unirà al Team per le sue spiccate attività cognitive, nonché per la simpatia contagiosa dello strampalato personaggio interpretato da Echo Kellum. Amico fidato della bionda Overwatch, sarà proprio lui a rimetterla in piedi dopo l’incidente che le ha causato la frattura della spina dorsale, costringendola alla sedia a rotelle. Un minuscolo chip inserito nei nervi della colonna sarebbe in grado di rimettere in piedi una persona affetta da disturbi motori invalidanti. L’idea rivoluzionaria della tecnologia del futuro potrebbe essere proprio questa…

THE FLASH

invenzioni

Barry Allen aka Flash è stato tradito da molti personaggi a lui cari durante le prime due stagioni. Il primo Dottor Harrison Wells infatti era l’Anti Flash tornato indietro nel tempo e presosi l’identità del dottore. Il vero Dottore apparirà nella seconda stagione ma proveniente da Terra-2, il pianeta alternativo al nostro, drammaticamente più sviluppato a livello tecnologico e industriale. I loro acceleratori di particelle sono in grado di fornire energia pressoché illimitata. Queste invenzioni sono già di comune impiego nella realtà, pensiamo agli ospedali d’avanguardia, ma il potenziale di questa macchina è ancora quasi inesplorato. Wells ha provato a ridare la super velocità a Barry quando lui l’aveva ceduta a Zoom: e se, un giorno non lontano, potessimo tutti costruirci il nostro amico metaumano di fiducia? Senza andare al CERN di Ginevra o catapultarci nell’universo della DC Comics. Non sarebbe fantastico?

DOCTOR WHO

invenzioni

Il cacciavite sonico è diventato, come il TARDIS, strumento imprescindibile alle avventure del Dottore e dei suoi aiutanti. Immaginario, ma nemmeno tanto lontano dalla realtà ormai (sigh sigh, si certo) è una delle invenzioni multifunzione utilizzata soprattutto per aprire i lucchetti, ma anche fare scansioni mediche, controllare da remoto altri dispositivi o cercare forme di vita aliena!! È presente anche negli spin-off  della serie madre, Le avventure di Sarah Jane e Torchwood , dove alcuni oggetti che hanno capacità simili: il Rossetto sonico, il Blaster sonico, la Biro sonica, il Modulatore sonico…
L’ invenzione del cacciavite sonico è molto lontana, la prima apparizione infatti risale al Secondo Dottore del 1968!! Poi venne pian piano messo da parte causa limiti di budget, per ritornare protagonista sono nel 2005 con la nuova era del nuovo Doctor Who. Attraverso la serie il cacciavite sonico appare in forme di volta in volta differenti assecondando così i diversi aspetti del Dottore. È stato anche distrutto in più occasioni, ma poi sempre reintrodotto con un nuovo modello.

Pagine: 1 2 3 4