in

10 Serie Tv da imparare a memoria se vuoi diventare imprenditore

Un sacco di dollari

Moltissime serie tv, Gossip Girl inclusa, ci insegnano che il mondo del lavoro è spietato e senza scrupoli. Hanno perfettamente ragione, non c’è nulla di strano in questa affermazione. Tranne forse la tipologia di lavoro di cui si va a parlare.

Fermiamoci un attimo su due grandi aree: lavoro dipendente da una parte e lavoro autonomo dall’altra. Il lato che forse suscita maggior interesse forse è proprio il secondo, perché la vita di un lavoratore autonomo di certo è molto diversa da quella di un dipendente.

Se dovessimo definire una parte dei lavoratori autonomi penseremmo probabilmente agli imprenditori e, come anche Gossip Girl insegna, ci sono regole ben precise da seguire.

Il lavoro imprenditoriale in quanto tale è tutto fuorché facile. Stiamo parlando di persone che hanno avuto un’idea, hanno deciso che dovevano realizzarla e hanno smosso mari e monti, cercando fondi e finanziatori, fino a fondare un vero e proprio impero. Questo, per lo meno, nella maggior parte delle serie tv.

Gossip Girl

Il quesito di oggi quindi è: se a qualcuno dovesse interessare diventare imprenditore, cosa dovrebbe fare? E soprattutto, quali serie tv dovrebbe conoscere per sapere come agire in questo mondo? Ecco che quindi abbiamo deciso di intervenire… Più o meno.

Oggi infatti vi presentiamo dieci serie tv, tra cui l’immancabile Gossip Girl, che dovete assolutamente conoscere se volete diventare imprenditori.

Come sempre vi invito a farci sapere quali altri serie avrebbero meritato di rientrare in questo elenco. Restringere il campo è stato davvero difficile, ma abbiamo cercato di espanderci in più settori possibili.

1) Better Call Saul

Gossip Girl

Chiunque abbia amato Breaking Bad si è trovato, in un secondo tempo, ad amare anche Better Call Saul, la serie tv che si incentra sulla figura di Jimmy McGill prima di diventare il Saul Goodman che tutti conosciamo. Sette anni prima degli eventi a noi già noti, infatti, Jimmy si barcamenava tra difese d’ufficio e assistenza a suo fratello.

Ora, il motivo per cui questa serie è importante a livello imprenditoriale è duplice. Da una parte vediamo un uomo che con le sue scelte si è costruito una carriera, dall’altra però ne vediamo la deriva. Quindi, è certamente da imparare a memoria, però per capire quale strada non seguire per non finire sulla via degli inganni e delle macchinazioni.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

The Witcher 2: la showrunner promette di approfondire la disabilità di Geralt

Jon Bernthal è pronto a essere ancora The Punisher: «Amo Frank, ma va fatto nel modo giusto»