in

5 personaggi delle Serie Tv che sono molto più cattivi di quanto diano a vedere

Gossip Girl

Non sempre siamo a bravi a scovare la vera essenza dei protagonisti delle nostre serie tv. Abbiamo bisogno di tempo per capire chi siano veramente, spesso riusciamo anche a farci ingannare da gesti ambigui e poco chiari. Confondiamo il bene con il male, fatichiamo a capire determinate azioni, altre volte le comprendiamo. Dexter è un serial killer: questa definizione rende le sue azioni assolutamente errate, ma noi sappiamo perché lo fa e chi uccide realmente e questo ci porta a giustificarlo e a creare dentro di noi una protezione nei suoi confronti. Ci sono personaggi, invece, che nascondono una cattiveria che all’apparenza non sembra così forte (come vedremo in Gossip Girl), portando le nostre idee a confondersi.

Ecco di chi stiamo parlando!

1) Malachai “Kai” Parker – The Vampire Diaries

Gossip Girl

Kai è visto come il cattivo che amate odiare e che odiate amare in The Vampire Diaries. Un misto che ci confonde facendoci perdere la testa con la sua ambiguità. Non è un personaggio buono e questo è un fatto acclarato, ma ciò che ci fa sottovalutare la sua crudeltà è il suo modo lunatico di gestire le situazioni. Con quella punta di sarcasmo e quel suo umorismo si è guadagnato il posto di personaggio più amato della storica serie. Il periodo in cui sembra allontanarsi dalla parte oscura di sé contribuisce a creare una falsa immagine di lui. Non è un personaggio buono. Porta dentro un’ombra che non lo abbandonerà mai, e non dobbiamo sottovalutarla.

Written by Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

Lucifer 5: Maze diventerà cattiva? Parla Lesley Ann-Brandt

Sex education

Il punto debole di Sex Education