in

I 7 stacchetti “musical” più divertenti delle sitcom


E’ risaputo che gli americani vadano pazzi per i Musical!

Possiamo avere un’idea di questa passione, pensando al fatto che una gran parte di Broadway ospita teatri in cui si recitano i più importanti spettacoli musicali del mondo. Ballando e cantando, nella rumorosa e magica New York si sono realizzati grandi capolavori come Wicked, Jersey Boys, West Side Story e Jesus Christ Superstar. E’ normale dunque che questo amore per i musical abbia trovato un riscontro anche nelle serie tv.

Il primo nome che mi viene in mente è certamente Glee, che può essere  considerato un musical lungo ben sei stagioni e che ci ha introdotto in questo mondo. Nella serie i ragazzi cantano tra i corridoi del McKinley High School i loro sentimenti e del resto aspirano proprio a cantare a Broadway. Tuttavia non è l’unica serie in cui le parti recitate si susseguono a quelle cantate: Galavant tratta temi fiabeschi in chiave musicale ed Empire alterna i conflitti interni alla famiglia a coinvolgenti canzoni incise dagli strabilianti artisti dell’etichetta di Lucious.

Spesso però anche nelle sitcom vengono inserite alcune scene in cui si imitano le coreografie e le canzoni dei musical creando dei momenti davvero divertenti ed esilaranti.

Condividendo con gli americani la passione per i musical (oltre a quella dei cibi fritti), ho pensato di racchiudere in questo articolo gli stacchetti musicali più divertenti delle sitcom!

How i met your mother “Nothing suits me like a suit”

musical

Immaginate: incontrate una ragazza molto bella e vorreste davvero conquistarla, ma scoprite che lei odia i tipi in giacca e cravatta. Voi che ne indossate un completo anche sotto la vestaglia, cosa fate quando lei vi mette davvero la terribile scelta : lei o i completi? Beh Barney Stinson si esibisce in un’esibizione impeccabile, grazie anche alle grandi doti teatrali di Neal Patrick Harris, e spassosissima.

Indossando il suo completo migliore balla e canta per le strade di New York sognando un mondo in cui tutti indossino un doppiopetto.

Ah comunque alla fine sceglie la ragazza. E’ pur sempre Barney!

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

Supergirl 1×05- Ringraziamento e friendzone a pacchi!

STEPHEN KING: il Re del brivido in 12 Serie Tv