in ,

5 feste delle Serie Tv iniziate benissimo e finite nel sangue

game of thrones

Che sia uno show drammatico o comico, è sempre piacevole vedere i nostri personaggi preferiti godersi una festa. Grazie a questi eventi, gli spettatori hanno la possibilità di scoprire un lato diverso dei protagonisti che, lontani dal caos della vita di tutti i giorni o dalla guerra, possono abbassare la guardia e vivere la felicità del momento. Purtroppo, molti dei festeggiamenti che abbiamo visto nelle serie tv non sempre hanno avuto un lieto fine. Feste iniziate benissimo sono finite nel sangue e nella disperazione, lasciando il pubblico esterrefatto e avvilito. Uno degli esempi più eclatanti è sicuramente il Red Wedding in Game of Thrones, ancora oggi il momento più scioccante e drammatico di tutta la serie.

Ma lo show della HBO non è l’unico ad aver trasformato un momento di gioia e spensieratezza in uno di dolore e sconforto. Vediamo dunque insieme quali sono le 5 feste finite del sangue che ci hanno colpito di più:

1) Il Red Wedding (Game of Thrones)

Con le Nozze Rosse, Game of Thrones ha portato sul piccolo schermo uno dei momenti più brutali e sconvolgenti della serialità. Questo violento colpo di scena è stato così impattante non solo per la violenza che lo contraddistingue, ma anche per il senso di tranquillità che lo precede. In occasione del matrimonio fra Edmure Tully e Roslin Frey, gli Stark vengono invitati alle Torri Gemelle. Nonostante Robb abbia sposato Talisa e dunque spezzato l’accordo con Walder Frey, in un primo momento sembra che quest’ultimo abbia perdonato l’affronto ricevuto e sia pronto a stipulare una nuova alleanza con il Nord. L’unione fra Edmure e Roslin è un successo e, per la prima volta dopo tanto tempo, sembra che i protagonisti possano godersi un momento di pace.

Robb e Talisa pensano al loro futuro, a quel figlio che presto potranno conoscere. Ma, come ben sappiamo, Martin raramente regala gioie ai suoi personaggi, soprattutto a quelli più onorevoli. Nel momento in cui vengono intonate le note di Le Piogge di Castamere, sia Catelyn che gli spettatori capiscono che sta per accadere qualcosa di terribile. Ma non avremmo mai potuto immaginare un massacro del genere: Talisa viene pugnalata a morte, Robb viene colpito da numerose frecce per poi essere accoltellato da Roose Bolton, Cat assiste alla morte del suo primogenito, per poi essere sgozzata dopo aver rilasciato un urlo straziante. Quella che doveva essere un’occasione di gioia si trasforma in una carneficina, che verrà vendicata da Arya alla fine della sesta stagione.

Written by Ambra Verzucoli

Sono una ragazza dai mille amori e dai mille interessi, amante della bella musica e del buon cibo, del profumo dei libri e del rumore degli scatti fotografici. Sempre curiosa e in cerca di ispirazione, adoro viaggiare, perdermi nei boschi, incontrare nuove culture e capire chi è diverso da me. Appassionata da sempre di serie TV e cinema, non potrei mai fare a meno della mia dose giornaliera di personaggi eccentrici e universi strabilianti.

breaking bad

Meno male che c’è Fring

Matteo Rovere produce una serie su Sarah Scazzi e l’omicidio di Avetrana