in

5 Serie Tv caratterizzate da un pessimismo agghiacciante

3) Bojack Horseman

Bojack Horseman

Bojack Horseman, ormai arrivata al capolinea, è una serie che ha saputo parlare a diverse generazioni: quelli che come lui guardano con rimpianto ai (finti) bei tempi incarnati dagli anni Novanta e i più giovani, che si rivedono nella sua personalità tormentata e profondamente nichilista. Nel caso di Bojack Horseman, il pessimismo scaturisce da un vissuto travagliato, che assomiglia a quello di tanti eroi dimenticati della nostra televisione ma che per le tematiche affrontate parla a tutti. Solitudine, auto sabotaggio, fantasmi di un passato doloroso fatto di abbandoni e delusioni continue. Il vissuto del personaggio rende Bojack un adulto instabile, bisognoso d’affetto ma prigioniero della sua natura fortemente pessimista e masochista.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Trinkets

Trinkets è all’altezza delle serie adolescenziali del passato?

BoJack Horseman

BoJack Horseman 6×13 – Il mondo gira e tu rimani fermo al palo