in ,

10 bruttissimi episodi di 10 bellissime Serie Tv

Black Mirror
Black Mirror

Ci sono serie tv (come Black Mirror) così belle che potremmo guardarle all’infinito. Ogni volta è un viaggio incredibile in compagnia di quei personaggi, di quelle storie, di quei paesaggi che popolano l’universo di quello show. Una storia raccontata nel modo giusto, presentata e sviluppata in modo impeccabile, è tutto quello di cui abbiamo bisogno. Purtroppo però non importa quanto una serie tv sia ben fatta, non tutti gli episodi sono sempre all’altezza. C’è sempre quella puntata (a volte più di una) che è una totale delusione. Si può trovare all’inizio, a metà del percorso – soprattutto come episodio bottiglia – o alla fine. E questi forse sono i peggiori.

In ogni caso, ecco 10 episodi bruttissimi di serie tv bellissime. Da Black Mirror, passando per Doctor Who, fino a cult come Buffy. Ci sono tutti!

1) Stranger in a Strange Land (Lost)

Stranger in a Strange Land” è uno dei peggiori episodi di Lost, se non il peggiore. È il classico episodio riempitivo dove non viene realizzato niente, non si progredisce con la trama e i flashback sono una totale perdita di tempo. Infatti, questi sono usati per rispondere a domande superflue che nemmeno i fan più accaniti si erano mai posti: dove e quando Jack si è fatto quei tatuaggi? E che cosa significano?

Di conseguenza la 3×09 di Lost è dedicata interamente alla spiegazione dei tatuaggi di Jack.

Oltre a essere una puntata riempitiva, ha evidenziato tutti i problemi di Lost a quel tempo. Lo stesso produttore esecutivo dello show l’ha usata come esempio per sollecitare la ABC a dare una fine alla stagione, altrimenti avrebbero dovuto continuare a fare episodi come questo. Per avere la stupenda ultima parte della terza stagione siamo dovuti passare da frangenti noiosi come questo!

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

Scrubs

5 misteri irrisolti di Scrubs che (forse) non ci spiegheremo mai

Stranger Things

Teen Choice Awards 2019, tutti i vincitori