Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Le 15 bromance più tenere delle Serie Tv » Pagina 11

Le 15 bromance più tenere delle Serie Tv

11) BLAINE ANDERSON E SAM EVANS (GLEE)

Bromance

Glee è il regno delle ships. Ne esistono a tonnellate, di tutti i tipi e per tutti i gusti. Senza dubbio però la bromance tra Blaine Anderson e Sam Evans, o meglio la Blam (è anche nota coi nomi di Slaine, Wolverine e Ciclope, Andevans e Evanderson) ha tutte le carte in regola per innalzarsi sulle altre per purezza, ironia e complicità. La bellezza della Blam sta nel fatto di riuscire a dimostrare che è possibile per un ragazzo gay essere amico di un ragazzo etero. Blaine lo sappiamo, non ha bisogno di troppe descrizioni: dolce, premuroso, generoso, con un immenso talento, praticamente l’amico perfetto; Sam dal canto suo è uno dei personaggi più puri della serie, simpaticissimo, a volte un pò tonto, ma sensibile e tenero. La relazione tra Blaine l’Usignolo e Bocca di Trota è puramente platonica, anche se inizialmente Blaine provava dei sentimenti per Sam, sentimenti puramente infantili e dettati soprattutto dalla tristezza per la rottura con la sua anima gemella Kurt. Sam accortosi di questi sentimenti si comporta non come ci si aspetterebbe da un maschio etero, ovvero di essere disgustato, ma anzi si sente piuttosto lusingato. Anche Blaine rispetta il fatto che Sam non può ricambiare i suoi stessi sentimenti ed invece di allontanarsi, fa di tutto per valorizzare ancora di più la loro amicizia, cercando sempre di non metterla in pericolo. Entrambi sono presidenti del Consiglio Studentesco del McKinley, ed entrambi sono i leader delle Nuove Direzioni. Entrambi amano il Glee Club, i fumetti, Star Wars (impagabile la scena in cui Blaine legge le fanfiction su Guerre Stellari a Sam per tirarlo su di morale), la cultura pop, i supereroi e lo sport. Sono praticamente sulla stessa lunghezza d’onda su tutto e a volte sono persino sincronizzati nel muoversi e nel parlare. Sam consola Blaine quando questi soffre per aver tradito Kurt, e Blaine incoraggia Sam quando quest’ultimo perde la fiducia in se stesso. In ogni situazione si comportano come veri e propri fratelli, come una squadra, tanto che Sam accetta di essere il testimone di nozze di Blaine e di supportarlo in questa decisione. Inoltre insieme ci hanno regalato fantastici duetti, dall’emozionante “Heroes” di David Bowie alla sfrenata “Wake Me Up Before You Go-Go” dei Wham!. In una serie come Glee, che ha sempre messo l’attenzione alla diversità come propria principale prerogativa, il rapporto tra Blaine e Sam si esprime perfettamente in un discorso che Sam fa a Blaine: “Ascolta, prima di te, Kurt è stato il primo ragazzo gay che ho conosciuto. Voglio dire, lui è forte, ma io non capisco sempre le sue battute, oppure i suoi discorsi sulla moda o su Broadway. Tra noi invece è diverso. Non ho mai avuto un amico gay prima. Noi siamo come Wolverine e Cyclope. Possiamo mostrare alla gente che siamo a posto l’uno con l’altro, e secondo me, questo è quello che conta”.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15