in

10 Serie Tv italiane che dovreste assolutamente vedere

italiane

La televisione italiana, negli ultimi anni, si è impegnata sempre più per avvicinarsi a modelli di serialità che arrivano dagli Stati Uniti come Breaking Bad, House of Cards e Games of Thrones.

Questo ha generato Serie Tv italiane che, riprendendo quel modus operandi, cercano in tutti i modi di creare prodotti di qualità.

Ecco dieci esempi di Serie Tv italiane da non perdersi assolutamente

1) Boris

10 Serie Tv italiane da vedere


Boris è una serie televisiva, di genere comico, nata nel 2007 e conclusasi nel 2010. Ispirata all’americana 30Rock, Boris narra le vicende di un set di una fiction televisiva, Gli occhi del cuore, nel quale partecipano attori “cani” o pazzoidi, un direttore della fotografia cocainomane, stagisti vittime di bullismo e sceneggiatori nullafacenti; tutti capitanati da René Ferretti (interpretato da Francesco Pannofino), un regista bravo “a portare a casa il lavoro” e dedito contemporaneamente a progetti paralleli per sbarcare il lunario, come Passami il sale o l’imbarazzante Troppo frizzante.

Boris è un prodotto innovativo nel panorama italiano della serialità televisiva, innanzitutto per l’argomento, ossia la televisione che parla di sé attraverso il dietro le quinte; e ancora la critica molto pungente al mondo del cinema e del piccolo schermo: si pensi ad esempio agli evidenti riferimenti a Mediaset presenti nelle prime due puntate della terza stagione, nella quale René, Duccio e Arianna vanno a Milano per dirigere Troppo frizzante. Da vedere assolutamente, insieme al film uscito nel 2011.

Written by Giovanni Fazio

Catanese, classe '87, fondatore di una casa editrice indipendente, amante di letteratura, Leonard Cohen, Breaking Bad, Juventus e Dylan Dog. Folgorato sulla via di Damasco da David Lynch e Twin Peaks. Laureato in Lettere con tesi di specialistica su House of Cards e Shakespeare.

Game of Thrones

La HBO pensa ad una serie prequel di Game of Thrones

7 curiosità su Ron Perlman