in

20 curiosità che (forse) non sapevi su Rick e Morty

rick e morty

Dal suo debutto nel 2013, la serie tv politicamente scorretta della Adult Swim è diventata un successo assoluto raccogliendo consensi in tutto il mondo. In Rick e Morty, l’humor nero si combina a un’analisi mai banale dei rapporti umani e perfino gli aspetti più irriverenti e sciocchi assumono un carattere molto più profondo. Se si guarda con attenzione.

Il fatto, poi, che per vedere una stagione dobbiamo aspettare anni non fa altro che aumentare l’hype per questa serie strepitosa. In sole tre stagioni, Rick e Morty ha costruito attorno a sé un universo vasto e ricco di mitologia e oggi vi sfidiamo a conoscerlo fino in fondo.
Ci sono infatti moltissimi easter eggs e curiosità che riguardano la serie tv e solo un vero fan li conoscerà tutti. Voi sarete tra questi?

Ecco allora 20 succose curiosità su Rick e Morty

1) I creatori dello show, Dan Harmon e Justin Roiland, lavoravano inizialmente insieme a Los Angeles a Channel 101. Questo era un piccolo festival del cinema, in cui i partecipanti potevano creare e mostrare gratuitamente i propri prodotti nella speranza di venderli a qualche emittente. I prodotti consistevano in cortometraggi della durata di cinque minuti, che gli spettatori potevano votare e tra i quali scegliere poi il preferito.

Written by Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

The Man in the High Castle

The Man in the High Castle: la terza stagione contrappone ideologia e amore

aggretsuko

Aggretsuko – Quando la critica al capitalismo diventa Kawaii