Vai al contenuto
Home » RECENSIONI » Pam & Tommy 1×05 – La Recensione: un effetto domino

Pam & Tommy 1×05 – La Recensione: un effetto domino

pam & tommy

Con questo quinto episodio abbiamo la conferma che Pam & Tommy inizi in modo divertente, quasi superficiale, e poi invece comincia a graffiare, grattare e scavare sotto le apparenze, approfondendo tematiche, relazioni e sentimenti. Già con il precedente episodio (qui la recensione) siamo entrati nel vivo della vicenda, e abbiamo avuto modo di soffrire la perdita delle certezze e la rottura delle lenti rosa attraverso cui le due star vedevano la loro vita. Ma se fino a quel momento li abbiamo visti uniti nonostante le differenze e le sofferenze, in “Guerra Legale” li vediamo divisi e distanti come mai prima.

La tensione è palpabile, il senso di impotenza si fa largo e si trasforma in una rassicurante illusione in cui Pam preferisci rifugiarsi invece di guardare in faccia la realtà. Ma d’altronde, si sa ancora troppo poco di internet per poter apprendere subito l’entità del danno. Dopo il crollo alla fine dell’episodio scorso, adesso appare serena. In un’intervista con Glamour mostra la sua faccia sorridente, la sua voglia di andare avanti e il suo desiderio di lasciarsi i dispiaceri alle spalle, preferendo accantonare i problemi per guardare a un futuro più radioso. Ridimensionando così le proprie sofferenze e preoccupazioni, spera che queste possano scomparire.

E questo diventa il leitmotiv di Pam & Tommy 1×05: non è niente di grave, se evitiamo di porre l’attenzione su questa storia del sextape pian piano si stancheranno, perderà visibilità e presto sarà solo un ricordo. Continua a ripeterlo a se stessa, continua a insistere con la sua agente, continua a sperarci, ma non a crederci. Le sue ansie dimostrano invece che l’idea che la sua carriera possa finire prima ancora di cominciare, come la sua reputazione, è un tarlo nel cervello martellante.

Ormai anche la gioia della nuova nascita e di una famiglia le è stata momentaneamente sottratta. Non le rimane altro che buttarsi nel lavoro, nella speranza che possa riuscire a realizzarsi.

Pam lo spera. Durante l’ennesima discussione qualcosa scatta nella testa di Tommy Lee. Non basta desiderare che accade, lui lo sa. Lo sa perché vede la sua carriera finire: dopo un grande successo, una ripida discesa. Le copie vendute passano da 6,000,000 a 500,000. Il fallimento è lì davanti ai suoi occhi, inciso sui dischi di platino e bronzo affissi alle pareti delle sua casa. Sembrano quasi schernirlo.

Per la prima volta vediamo Tommy Lee sotto una luce diversa. Frustrazione, delusione, rabbia, tristezza si affollano dentro di lui. Ma questa volta appare meno caricaturale, quasi sottotono. Anche lui inizia a sentire il peso della perdita per il bambino e l’imbarazzo di essere riconosciuto non per i suoi meriti musicali, ma per la sua performance sessuale. Ma mentre lui cerca il sostegno della sua compagna, lei non riesce a vedere in lui un appiglio. Non si fida delle sue intenzioni, vorrebbe che facesse di più. E Tommy Lee ci appare piccolo nella sua incapacità di tenersi stretto la fama, la famiglia, la propria vita. Nel suo fare sempre troppo o troppo poco.

La coppia unita a dispetto del tempo di conoscenza ha lasciato il posto a una coppia gelida, che si sfalda. Mentre il resto del mondo affonda le dita avide nei pezzi di loro che ormai sono di dominio pubblico, desiderosi di averne sempre di più.

pam & tommy

Ormai l’effetto domino è stato avviato e il crollo sembra inevitabile.

Quando apprendono la notizia che Penthouse è ormai entrato in possesso del videotape, Tommy capisce che è arrivato il momento di prendere una decisione drastica: convoca gli avvocati e decidere di far causa preventivamente a Bob Guccione. È il periodo delle cosiddette “Guerre Pubiche”, scontro tra le riviste erotiche più in voga al tempo. Mentre Lee è convito che Bob approfitterà del filmato per pubblicare foto in esclusiva e fare concorrenza a Playboy, Pam teme che citarlo in giudizio equivalga a indisporlo e spingerlo a vendicarsi.

I peggiori timori di Pamela si avverano, infatti. Ma chissà che non l’avrebbe fatto ugualmente, con o senza denuncia. Certo è che la notizia della causa fa scalpore e i giornali, fino a quel momento restii a pubblicare la notizia del video hard, vengono legittimati a scrivere a riguardo. Ormai la faccenda è sulla bocca di tutti. Tanto che Jay Leno dà la notizia sulla tv nazionale.

Siamo ormai entrati nell’arco conclusivo della narrazione, inizia la battaglia legale e vedremo come ne usciranno le due celebrità. Pam & Tommy si scopre sempre di più, a poco a poco mette a nudo i protagonisti, e non in senso fisico. Anzi, più la situazione si fa tesa, più hanno gli occhi del mondo puntati addosso, più i due – sempre così disinibiti – sembrano coprirsi. Anche tra le mura di casa restano vestiti, forse con un meccanismo inconscio di preservare la propria intimità.

Scopri il primo libro di Hall of Series: 1000 Serie Tv descritte in 10 parole è ora disponibile su Amazon!