in

The Witcher: inizialmente la voce di Geralt non era quella che conosciamo

the witcher

Nel corso di queste settimane sono stati scoperti nuovi dettagli su The Witcher, serie originale Netflix che ha debuttato lo scorso dicembre. L’adattamento dei libri dell’autore polacco Andrzej Sapkowski (che ha anche ispirato una popolare serie di videogiochi) è stato uno dei maggiori successi del servizio di streaming. L’attore Henry Cavill interpreta il protagonista dello show, Geralt di Rivia, e in questi giorni ha rivelato una piccola curiosità sul suo personaggio e sulla prima stagione.

Come sappiamo, Geralt ha una voce distintiva che aiuta il pubblico a capire il suo personaggio. Il protagonista non ha parlato molto nella prima stagione, tuttavia, quando lo ha fatto, era in un tono un po’ diverso rispetto a ciò che il pubblico si aspettava.
Cavill ha spiegato in una recente intervista a Variety che ci è mancato poco e la voce caratteristica di Geralt non sarebbe mai venuta fuori. L’attore inizialmente voleva usare un tono diverso, più profondo, ma gli fu detto di usare semplicemente la sua voce. Durante una scena, però, è scivolato accidentalmente in quella che aveva immaginato lui per Geralt, “poco più che un sussurro“, e il resto è storia.

Pin by SedemSanj (7dreams) on The Witcher in 2020 | The witcher ...

Non mi sembrava del tutto corretto usare la mia voce. Quasi per caso la voce di Geralt ha iniziato a uscire in una scena e, quando ho finito di girarla, ho pensato “Mi è davvero piaciuta, è stato davvero bello!”.
Più tardi stavo guardando gli spezzoni e mi sono reso conto: “Oh no, ho fatto questa voce per l’intera scena!”. Così sono andato da Alec [il regista] e Lauren [showrunner] e ho detto: ‘”Guarda, ho fatto questa cosa, so che abbiamo già girato altre scene in maniera diversa, però mi piace davvero e penso che aggiunga davvero qualcosa al personaggio”. E così diedero l’ok.

Le ricerche di Cavill sui dettagli del personaggio mostrano anche quanto sia legato a Geralt. Naturalmente, ciò comporta anche un’enorme pressione, ma che Cavill ha affrontato a testa alta. Il fatto che si sia sentito abbastanza a suo agio con il personaggio da sapere che la sua voce normale non suonava del tutto giusta dimostra la sua profonda comprensione di The Witcher.

LEGGI ANCHE – The Witcher 2: la storia è cambiata a causa del coronavirus!

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Serie Tv Luglio

Le 5 Serie Tv più interessanti che inizieranno a luglio

lucifer 5

7 notizie sulle Serie Tv che vi svolteranno la giornata