in ,

La seconda strofa di The Get Down sta già per cominciare

The Get Down

Netflix ha annunciato la data di debutto della seconda parte di The Get Down, la serie musicale di Baz Luhrmann (ne parliamo meglio qui). I nuovi sei episodi verranno distribuiti il 7 aprile.

The Get Down racconta la New York degli anni ’70, dove un gruppo di teenager del Bronx non ha nessuno che li difenda nelle violente strade della città, eccetto loro stessi: sono armati di parole e giochi verbali, di passi di danza e bombolette spray da graffiti.

Dal Bronx alla scena artistica di Soho, dal CBGB allo Studio 54, The Get Down è una saga che racconta di come New York, sull’orlo della bancarotta, abbia dato vita alla musica punk, disco e hip hop.

La prima stagione di The Get Down era composta da sei episodi e oltre a Justice Smith (I Thundeman – The Thundermans) e Herizen Guardiola (Runaway Island), il cast era composto da Shameik Moore (Incredible Crew), Yahya Abdul-Mateen II (Aquaman), Jaden Smith, Skylan Brooks (Southpaw – L’ultima sfida), T.J. Brown Jr., Mamoudou Athie (Me & Mean Margaret), Jimmy Smits (24: Legacy), Giancarlo Esposito (C’era una volta – Once Upon a Time, Revolution, Breaking Bad) e Eric Bogosian (Billions, The Good Wife).

La seconda parte di The Get Down riprende nel 1978, un anno dopo gli eventi della prima parte.

Tra i disordini della fine degli anni Settanta a New York nasce un fenomeno pop ancora senza nome, che sconvolge tutti con un sound completamente diverso, mentre la disco music regna ancora sovrana indiscussa nei club della Grande Mela. Nel frattempo, I nostri giovani amanti Books e Mylene si ritrovano nel bel mezzo di una rivoluzione culturale, destinata a stravolgere il loro mondo e non solo.

Il cast comprende i vecchi attori, il rapper Nas ha lavorato sulle rime sparate dai protagonisti della serie e la leggenda Grandmaster Flash ha curato la produzione.

Leggi anche – 5 serie da guardare se sei un appassionato di musica

Scritto da Silvia Carucci

21 anni e ancora sto aspettando che il Dottore arrivi con il suo Tardis nel giardino di casa. Una studentessa, tanto affettuosa quanto sociopatica che andrebbe sicuramente d'accordo con Sherlock e che grida "VINOH" ad ogni aperitivo.

Tagli di capelli Serie Tv

I 10 tagli di capelli più bizzarri delle Serie Tv

The Night Manager potrebbe avere una seconda stagione