in

The Big Bang Theory, Jim Parsons: «Ho avuto il Covid, ma Sheldon sarebbe stato bene»

Chissà come avrebbe reagito Shaldon Cooper alla pandemia mondiale. Forse non lo sapremo mai, ma Jim Parsons che ha interpretato lo scienziato germofobico per dodici stagioni ne ha una vaga idea. Non è un mistero che The Big Bang Theory ruotava principalmente attorno alla figura di Sheldon tanto che quando Parsons ha deciso di non voler tornare per una potenziale stagione 13 i produttori dello show hanno deciso di chiudere del tutto. In una recente intervista l’attore ha rivelato non solo di aver avuto il coronavirus ma ha anche ipotizzato il possibile comportamento di Sheldon.

In una nuova apparizione al Tonight Show con Jimmy Fallon, all’attore è stato chiesto come pensa che sarebbe stato Sheldon in questo periodo di pandemia:

“È stato costruito per questo. Questo è il momento che aspettava. Stavo dicendo prima che abbiamo avuto un intero episodio a cui non ho pensato fino a poco tempo fa, in cui avrebbe voluto uno Shel-bot in cui aveva uno schermo video su un telecomando a rotelle. E quello era il momento in cui la gente aveva ancora bisogno di riunirsi in gruppo e così lui lo mandava in giro e se ne stava seduto nella sua stanza. Non toccarmi, non starnutire. E così, immagino, sarebbe stato bene”.

Parsons ha ragione perché tecnicamente Sheldon è rimasto l’unico con l’avversione per gli assembramenti. Oppure ricordiamo l’episodio in cui Raj ha avuto un attacco di starnuto e Sheldon si è rifiutato di avvicinarsi a lui. Chissà sa se sarebbe bastato cantare Soffice Kitty ad uno Sheldon in isolamento domiciliare. Chissà quali misurare precauzionali avrebbe preso.

Jim, invece, ha raccontato la sua esperienza dopo aver contratto il Covid-19. L’attore ha affermato che tutto era iniziato con una semplice febbre (contratta sia da lui che dal marito) ed è stata la perdita di olfatto e gusto che gli hanno dato il campanello d’allarme definitivo. Adesso entrambi stanno bene, Parsons ha anche un film come protagonista in uscita su Netflix questo ottobre: The Boys in the Band.

LEGGI ANCHE – The Big Bang Theory, 5 incongruenze che forse non avevate notato

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

How I Met Your Mother, tutti i siti web creati nella serie che puoi visitare

Netflix

Netflix, tutti i contenuti in scadenza a Ottobre: ecco cosa verrà cancellato dalla piattaforma!