Vai al contenuto
Home » News » È morto Taylor Wily: l’attore di Magnum P.I. e Hawaii Five-0 aveva 56 anni

È morto Taylor Wily: l’attore di Magnum P.I. e Hawaii Five-0 aveva 56 anni

Un’altra brutta notizia è arrivata direttamente dalle Hawaii: l’attore Taylor Wily è venuto a mancare all’età di 56 anni.

Ieri vi abbiamo comunicato la morte di Donald Sutherland, l’attore di M*A*S*H e Hunger Games, e oggi siamo costretti a parlare di un altro personaggio del piccolo schermo, che purtroppo si è spento prematuramente. Stiamo parlando di Taylor Wily, conosciuto sia per aver ottenuto ottimi risultati come lottatore di sumo sia per la sua carriera da attore. Con lo pseudonimo di Takamikuniprima ha vinto centinaia di incontri ed è diventato uno dei più grandi lottatori di sumo. Quando un grave problema al ginocchio lo ha costretto a dire addio agli incontri, è iniziata per lui un’altra vita. Ha cominciato a recitare in piccoli ruoli, apparendo ad esempio in Forgetting Sarah Marshall nei panni di un impiegato alberghiero. È stata una serie tv tuttavia ad averlo reso estremamente noto al grande pubblico: Magnum P.I. Ha fatto parte anche del cast di Hawaii Five-0, una delle 10 migliori serie tv procedural poliziesco da vedere per gli amanti del genere.

Per questo motivo i fan delle due serie tv sono devastati, dopo aver scoperto che Taylor Wily si è spento nelle ultime ore.

A dare la notizia per primo è stato un reporter hawaiano di ABC News, mentre successivamente il produttore televisivo Peter M. Lenkov ha confermato tutto. La causa del decesso dell’attore non è stata ancora comunicata. Peter M. Lenkov aveva deciso di scommettere su Taylor Wily, nonostante la sua carente esperienza attoriale, affidandogli il personaggio di Kamekona Tupuola. Nell’amatissimo revival di Hawaii Five-0 Taylor Wily interpretava il proprietario di un chiosco di gamberetti, che aiutava come informatore la Task Force Five-0. Su Instagram, Peter M. Lenkov ha parlato del suo shock alla notizia della morte del suo amico. Ecco cosa ha scritto: “Sono devastato e ho il cuore spezzato. Parlerò meglio dei miei sentimenti tra qualche giorno. È troppo difficile adesso“.

Successivamente ha voluto dedicare un altro post di Instagram alla memoria dell’attore. Ha scritto per lui quindi delle dolci parole con cui ha voluto celebrare anche il forte legame, che era nato tra loro dietro le quinte:

T, come ti ho detto molte volte, mi sono innamorato di te alla prima audizione. Sei entrato con un asciugamano in testa per asciugarti il sudore e sono rimasto colpito. Mi hai incantato e ti ho fatto diventare un personaggio fisso… nello show… e nella mia vita. Eri una famiglia per me. E mi mancherai ogni giorno, fratello. PS: quando abbiamo parlato la scorsa settimana, abbiamo riso di quanto avevi ragione fin dal primo giorno. Five-0 era il lavoro dei nostri sogni. E sono stato così fortunato che abbiamo potuto condividere quella magia insieme”.